Pensioni: la vergogna non ha più limite!

(Genova)ore 22:39:00 del 27/08/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Economia, Politica

Pensioni: la vergogna non ha più limite!

Questa la posizione espressa dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti nel corso di un tavolo con i sindacati.

Per andare in pensione prima del tempo, il Governo propone che l’anticipo finanziario della pensione netta, per gli anni che mancano alla pensione di anzianità, venga restituita a rate fino a 20 anni, con gli interessi. Questa la posizione espressa dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini e il ministro del Lavoro Giuliano Poletti nel corso di un tavolo con i sindacati.

PENSIONI? RENZI NE INVENTA UN’ALTRA PER FOTTERE GLI ITALIANI, DISTRATTI DAL CALCIO E DALLE “IMPRESE” DI MILIONARI IN MUTANDE

Il Governo non intende modificare la legge Fornero, ma consentire la flessibilità di uscita dei lavoratori con strumenti finanziari, ha spiegato Nannicini, aggiungendo che sarebbe di 10 miliardi la stima dei costi previsti per la flessibilità in uscita.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il coinvolgimento degli istituti finanziari, delle banche e delle assicurazioni – avrebbe spiegato il sottosegretario – non verrebbe fatto per una questione ideologica, ma nascerebbe esclusivamente dal rispetto dei vincoli di bilancio. Nella pratica, Inps creerà, secondo l’ipotesi dell’Esecutivo, il rapporto con gli enti finanziari che erogheranno l’anticipo netto della pensione ai lavoratori che certificheranno la richiesta di pensionamento anticipato.

Il prestito pensionistico per chi lascia il lavoro prima dell’età di vecchiaia dovrebbe quindi essere restituito con rate fino a 20 anni con gli interessi. Ci sarebbe un costo diverso per chi perde il lavoro prima di raggiungere i requisiti per l’accesso alla pensione e per chi decide di lasciare spontaneamente l’impiego. Nannicini ha detto inoltre che “non si tratta di una penalizzazione, ma solo di una rata di ammortamento di venti anni, con la copertura assicurativa ed una detrazione fiscale sulla parte del capitale anticipato per alcuni soggetti più deboli e meritevoli di tutela”.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Genova)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Genova)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
Torna la massoneria in Italia: 3000 affiliati NON IDENTIFICABILI
(Genova)
-

Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una coincidenza. Tre indizi sono una prova. Nell’inchiesta della Commissione parlamentare antimafia sui rapporti fra massoneria e crimine organizzato gli indizi sono 2.993.
Secondo Agatha Christie, un indizio è un indizio. Due indizi sono una...

Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
Indovina la nazione che VIOLA di piu' le norme UE? L'Italia? NO! LA GERMANIA!
(Genova)
-

LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME COMUNITARIE? MOLTI DIRANNO CHE E' L'ITALIA E COSI FACENDO COMMETTEREBBERO UN COLOSSALE ERRORE.
LA DOMANDA È MOLTO SEMPLICE: QUAL E' IL PAESE EUROPEO CHE VIOLA PIU' NORME...

Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Genova)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati