Pensioni: dite addio ai vostri soldi!

(Torino)ore 17:40:00 del 20/03/2017 - Categoria: , Denunce, Economia

Pensioni: dite addio ai vostri soldi!

"Da quanto abbiamo appreso - continua il sindacato dei pensionati della Cgil - l'ente attribuisce tali errori ad un malfunzionamento della nuova piattaforma fiscale.

Cornuti e mazziati! è opportuno ricordarsi nelle urne di questi luridi buffoni che da cinque anni non fanno altro che truffare tutti coloro che hanno diritto a pensione o redditi miserevoli da lavoro. Prediligono furbi e fannulloni e girano con troller, dal costo pari ad una pensione media di uno sputasangue.

Problemi sull'accredito delle pensioni per migliaia di pensionati.

A lanciare l'allarme sono stati i sindacati Spi Cgil: "Ci risultano da molteplici segnalazioni in tutta Italia conguagli 'impazziti' e non meglio specificati sulle pensioni in pagamento da gennaio. In alcuni casi l'assegno di marzo è stato del tutto azzerato, in altri invece sono state operate erroneamente e impropriamente delle trattenute".

"Da quanto abbiamo appreso - continua il sindacato dei pensionati della Cgil - l'ente attribuisce tali errori ad un malfunzionamento della nuova piattaforma fiscale. Fatto sta che questa situazione sta provocando non pochi disagi a molti pensionati, ai quali consigliamo di rivolgersi al patronato Cgil per inoltrare la domanda di ricostituzione della propria pensione. All'Inps invece chiediamo di intervenire quanto prima", hanno affermato i sindacati.

Comunque vada ci rubano soldi continuamente , ogni anno perdiamo mediamente 25/30 euro questo da cinque anni senza contare che non esiste rivalutazione e che la sentenza sulla legge Fornero il governo Renzi ha cestinato o hanno dato qualche decina di euro a campione e non a quelli che erano destinati , il sospetto esiste per prelievi strani e ingiustificati , non si riceve parte cartacea che dica chi prende quei soldi ogni anno al mese di marzo , nessuna comunicazione da parte della INPS verso i pensionati ignari e derubati

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!
IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!
(Torino)
-

Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del problema: metter fine alla sciatteria di una farsa, recitata da partiti impresentabili. Un acquario virtuale, dentro cui c’erano mille sigle ma mancava la bandiera fondamenta
Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del...

ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA LA PIU' CARA D'EUROPA
ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA LA PIU' CARA D'EUROPA
(Torino)
-

Lo studio recente di ImpresaLavoro ha confermato che i costi dell’energia elettrica per le imprese, ma di conseguenza anche per le famiglie italiane, sono i più cari d’Europa: un vero e proprio salasso.
Lo studio recente di ImpresaLavoro ha confermato che i costi dell’energia...

RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI
RISO ASIATICO, POMODORI CINESI, NOCCIOLE TURCHE NEI NOSTRI SUPERMERCATI
(Torino)
-

Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti extracomunitari ottenuti dallo sfruttamento schiavista e sp
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana...

L'INCHIESTA SULLE BANCHE NON TOCCHERA' ETRURIA E MPS!
L'INCHIESTA SULLE BANCHE NON TOCCHERA' ETRURIA E MPS!
(Torino)
-

In realtà c'è di tutto. Ci sono i vecchietti che vorrebbero speculare con i loro risparmi, ci sono quelli che si fidano del funzionario di banca non immaginando che le banche potrebbero anche fallire, comunque tenere i soldi sul conto corrente costa e qua
In realtà c'è di tutto. Ci sono i vecchietti che vorrebbero speculare con i loro...

CROCETTA ATTACCA RENZI: 'MI TOCCA UN POSTO IN PARLAMENTO!'
CROCETTA ATTACCA RENZI: 'MI TOCCA UN POSTO IN PARLAMENTO!'
(Torino)
-

Questa in cui viviamo non è piu' una Repubblica Democratica.La democrazia è solo un lontano ricordo.questi ,politici di professione,sono i padroni,e come ogni padrone fanno come gli pare
Questa in cui viviamo non è piu' una Repubblica Democratica.La democrazia è solo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati