Pensioni: dite addio ai vostri soldi!

(Torino)ore 09:33:00 del 17/12/2016 - Categoria: , Denunce, Economia

Pensioni: dite addio ai vostri soldi!

Da quanto si evince da tale sentenza quindi il governo avrebbe dovuto rimborsare tutti i pensionati che dal 2011 si sono visti decurtare la pensione a causa della legge Fornero.

Il Codacons ricorda ai pensionati la scadenza dei termini per il rimborso pensioni.Rimborso entro il 31 dicembre 2016, i moduli sul sito www.codacons.it.

I giudici della Corte Costituzionale con l’ormai famosa sentenza numero 70 del 30 aprile 2015 , hanno bocciato lo stop all’adeguamento delle pensioni previsto dalla legge Fornero varata nel 2011 dal Governo Monti con il sostegno parlamentare della maggioranza di larghe intese.

Da quanto si evince da tale sentenza quindi il governo avrebbe dovuto rimborsare tutti i pensionati che dal 2011 si sono visti decurtare la pensione a causa della legge Fornero.
Si tratta del rimborso dovuto ai pensionati a titolo di rivalutazione monetaria delle pensioni percepite, almeno per tutte quelle persone che sono uscite dal lavoro prima del 31 dicembre 2011,

Il Governo Renzi, lo scorso anno, a sentenza avvenuta, non ha concesso il rimborso totale dei mancati adeguamenti pensionistici così come prescritto dalla Corte Costituzionale, ma si è limitato ad erogare un rimborso parziale con il cosiddetto bonus Poletti.

Come citato su blogfinanza.com:


<>

Quindi, i pensionati che lo vorranno dovranno richiedere il restante rimborso.

Il termine massimo per poter richiedere il rimborso totale scadrà il 31 dicembre 2016.
Come si legge in questa nota, il Codacons ha messo a disposizione di tutti i pensionati interessati ad ottenere il rimborso totale, il testo della diffida e il modulo per il ricorso al Giudice del Lavoro (riservato agli gli ex lavoratori e dipendenti del settore privato) e alla Corte dei Conti (per gli ex dipendenti pubblici), “per chiedere ed ottenere il rimborso delle differenze sul trattamento pensionistico tuttora spettanti, in quanto negate dal Governo Renzi”.

Tale rimborso, vista l’attuale situazione di Governo con la caduta di Renzi e l’avvento di Gentiloni, potrebbe finire nel “dimenticatoio e andare in prescrizione. Ed è per questo che il Codacons invita tutti i pensionati italiani a far valere i propri diritti e attivarsi subito per bloccare la prescrizione seguendo la procedura pubblicata sul sito www.codacons.it.

http://misteri.newsbella.it/

Autore: Luca

Notizie di oggi

(Torino)
-


E' curioso lo slancio umanitario che ha colto d'improvviso la Sinistra italiana...


(Torino)
-


La nuova rete 5G (5a generazione) è da poco diventata realtà, l'azienda di...

GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
(Torino)
-

In arrivo un balzello da mezzo miliardo di euro sulle Pmi. Gli imprenditori: “Il governo ha dimenticato le aziende”
Un’altra stangata sulle piccole e medie imprese. Il governo si accanisce ancora...


(Torino)
-


Livorno città della nascita del pci e quindi è naturale che abbia sviluppato il...

Liceo Scientifico cerca STUDENTI SOLO MASCHI per far VOLONTARIATO COI MIGRANTI!
Liceo Scientifico cerca STUDENTI SOLO MASCHI per far VOLONTARIATO COI MIGRANTI!
(Torino)
-

Sì, avete capito bene! Solo agli studenti maschi! E questa discriminante in mase al sesso è stata decisa - come spiega il dirigente scolastico nella circolare - per ragioni di AFFINITA'! 
Questo che state per leggere è il testo di una circolare (copia dell'originale...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati