Pensionato abile ladro a Vercelli

VERCELLI ore 13:02:00 del 12/01/2015 - Categoria: Cronaca

Pensionato abile ladro a Vercelli

Pensionato abile ladro a Vercelli | L’analisi di Italiano Sveglia

Vercelli. Incredibile quanto sia dura la vita e altrettanto incredibile come i ladri possano essere anche i nostri vicini di casa senza nemmeno accorgercene. Pensionato nella vita e come hobby rapinatore. Ai danni di un altro anziano, anche lui pensionato. Il primo ha 65 anni e ora si trova agli arresti domiciliari dopo esser stato accusato di esser riuscito ad entrare, qualche settimana fa, in un alloggio e aver rapinato un 76enne residente al rione Cappuccini di Vercelli.

Il malvivente, già conosciuto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, per introdursi nell'abitazione ha compiuto un gesto atletico, in pieno giorno, arrampicandosi fino al balcone con una corda e con l'aiuto dei tubi del gas. Poi, arrivato nell'alloggio dell'anziano, prima di derubarlo della pensione, circa 1.600 euro, lo ha bloccato, incappucciato con una busta di plastica e percosso fino a procurargli una brutta ferita al naso e sul dorso della mano destra. Poi si è dato alla fuga. A scoprirlo la Squadra mobile di Vercelli.

L'uomo era stato riconosciuto sia dalla dalla vittima che da alcuni testimoni. Numerose le testimonianze delle persone che lo avevano visto entrare in casa e poi riconosciuto in un bar del centro di Vercelli. Riconoscimento che poi è arrivato anche nell'incidente probatorio tra le parti.  A confermare, non ultimo, il Dna trovato sulla corda usata per raggiungere il balcone, esaminate dagli uomini del Gabinetto regionale di polizia scientifica. Per questo è stato sottoposto a un'ordinanza di misura cautelare e si trova agli arresti domiciliari in attesa di essere processato.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga
Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga

-

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-poi
Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco...



-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati