Pensionato abile ladro a Vercelli

VERCELLI ore 13:02:00 del 12/01/2015 - Categoria: Cronaca

Pensionato abile ladro a Vercelli

Pensionato abile ladro a Vercelli | L’analisi di Italiano Sveglia

Vercelli. Incredibile quanto sia dura la vita e altrettanto incredibile come i ladri possano essere anche i nostri vicini di casa senza nemmeno accorgercene. Pensionato nella vita e come hobby rapinatore. Ai danni di un altro anziano, anche lui pensionato. Il primo ha 65 anni e ora si trova agli arresti domiciliari dopo esser stato accusato di esser riuscito ad entrare, qualche settimana fa, in un alloggio e aver rapinato un 76enne residente al rione Cappuccini di Vercelli.

Il malvivente, già conosciuto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, per introdursi nell'abitazione ha compiuto un gesto atletico, in pieno giorno, arrampicandosi fino al balcone con una corda e con l'aiuto dei tubi del gas. Poi, arrivato nell'alloggio dell'anziano, prima di derubarlo della pensione, circa 1.600 euro, lo ha bloccato, incappucciato con una busta di plastica e percosso fino a procurargli una brutta ferita al naso e sul dorso della mano destra. Poi si è dato alla fuga. A scoprirlo la Squadra mobile di Vercelli.

L'uomo era stato riconosciuto sia dalla dalla vittima che da alcuni testimoni. Numerose le testimonianze delle persone che lo avevano visto entrare in casa e poi riconosciuto in un bar del centro di Vercelli. Riconoscimento che poi è arrivato anche nell'incidente probatorio tra le parti.  A confermare, non ultimo, il Dna trovato sulla corda usata per raggiungere il balcone, esaminate dagli uomini del Gabinetto regionale di polizia scientifica. Per questo è stato sottoposto a un'ordinanza di misura cautelare e si trova agli arresti domiciliari in attesa di essere processato.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Tratta degli schiavi: ecco quanto costa raggiungere l'Italia
Tratta degli schiavi: ecco quanto costa raggiungere l'Italia

-

Risoluzione del Consiglio di Sicurezza contro cinque libici e due eritrei: conti bancari congelati e divieto di lasciare i rispettivi paesi
Un primo atto concreto da parte dell’Onu contro i trafficanti di esseri umani...

RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!
RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!

-

Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro di Parigi – La nuit oubliée – la notte che i francesi cercano di nascondere.
Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro...

Suicidi in drastico aumento: ecco perche'
Suicidi in drastico aumento: ecco perche'

-

Suicidi in forte crescita negli USA e non indovinereste il perché
Suicidi in forte crescita negli USA e non indovinereste il perché – di Paul De...

Gli AMICI dei mgiranti? Sono i loro killer
Gli AMICI dei mgiranti? Sono i loro killer

-

Si dice spesso che quello dell’immigrazione sia “un problema complesso”, e che non lo si possa quindi risolvere con una semplice formula di due righe.
Si dice spesso che quello dell’immigrazione sia “un problema complesso”, e che...

9 arresti per corruzione per il nuovo Stadio della Roma
9 arresti per corruzione per il nuovo Stadio della Roma

-

TINTINNIO DI MANETTE SUL NUOVO STADIO DELLA ROMA!
TINTINNIO DI MANETTE SUL NUOVO STADIO DELLA ROMA! ARRESTATI PER CORRUZIONE LUCA...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati