PD in caduta libera, ma alle prossime elezioni NON C'E' UN PARTITO DECENTE!

(Milano)ore 15:30:00 del 10/07/2017 - Categoria: , Editoria, Politica

PD in caduta libera, ma alle prossime elezioni NON C'E' UN PARTITO DECENTE!

Renzi ed i suoi oppositori che si rimpallano la responsabilità della sconfitta alle ultime amministrative, sono il segno evidente che il Pd non è assolutamente capace della mimina capacità riflessiva.

Renzi ed i suoi oppositori che si rimpallano la responsabilità della sconfitta alle ultime amministrative, sono il segno evidente che il Pd non è assolutamente capace della mimina capacità riflessiva. Perchè se i membri di tale fazione politica avessero tale facoltà, probabilmente capirebbero che se il Pd è in caduta libera, non è tanto questione di alleanze o meno, quanto del rifiuto del suo operato, da parte di una compagine sempre più vasta di persone. Che non ne possono più dei favori alle lobbies (come quella dei banchieri), dell'invasione dei migranti. E lo stanno comunicando chiaramente attraverso il voto (o l'astensione).

Ma i politici piddini, chiusi nei loro palazzi, lontani mille miglia dai problemi della gente, si azzuffano come dei bambini, che devono decidere di chi è la colpa. Dimostrando per l'ennesima volta, il loro grado di immaturità e di autoreferenzialità.

Tentativo di cambiare la Costituzione con prova di forza e tonnellate di propaganda mediatica... i Voucher tolti per evitare il referendum e poi rimessi.... lo Ius Soli nel momento peggiore possibile... la Boschi che non querela ma non lascia il posto lo stesso... lo scandalo Consip messo a tacere...

Quanti altri soprusi dovremo sorbirci da questo partito prima che sparisca una volte per tutte?

Essere parassiti in Italia appartiene a coloro che dicono che, i soldi per pensionati al minimo, famiglie bisognose, giovani laureati che lasciano l'Italia, disoccupati, disabili e per la scuola non ci sono, mentre con il decreto Salva Banche e con la gestione degli extracomunitari si alza il Debito Pubblico di 50 miliardi di €.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Trump si piega al compromesso per paura dell'impeachment!
Trump si piega al compromesso per paura dell'impeachment!
(Milano)
-

Sono bastati 8 mesi per trasformare Donald Trump in Donald Clinton o, se preferite, in Hillary Trump.
Sono bastati 8 mesi per trasformare Donald Trump in Donald Clinton o, se...

Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
Se Dio esiste ed e' buono: perche' permette il male?
(Milano)
-

La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e la sera pigra di un giovedì scendeva sul paesello in collina quando un giovane trentenne vi entrò con soggezione ma fermezza, deciso a trovare risposte.
La piccola chiesa antica crepitava dolcemente sotto la pioggerella marzolina e...

Caro M5S, se continui a rimanere CHIUSO sarai destinato a rimanere ALL'OPPOSIZIONE!
Caro M5S, se continui a rimanere CHIUSO sarai destinato a rimanere ALL'OPPOSIZIONE!
(Milano)
-

Polemiche e regolamenti totalmente inutili e sterili se il M5S si ostina con la sua politica di chiusura alle alleanze.
Polemiche e regolamenti totalmente inutili e sterili se il M5S si ostina con la...

Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
(Milano)
-

Il 24 luglio scorso il tribunale di Genova ha condannato Bossi e Belsito, riconosciuti colpevoli nel processo sulla truffa da 56 milioni di euro ai danni dello Stato. 
UNA SENTENZA CHE RICORDA A TUTTI GLI ITALIANI LA STORIA DELLA LEGA CHE SALVINI...

Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
(Milano)
-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati