PASSIAMO ALLE COSE FORMALI? DISASTRO MILAN

(Milano)ore 12:07:00 del 26/09/2017 - Categoria: , Calcio

PASSIAMO ALLE COSE FORMALI? DISASTRO MILAN

Il Milan ci è ricascato. E il tonfo, questa volta, fa ancora più rumore. Il dubbio della vigilia prende ormai consistenza: quando si alza l'asticella, la squadra di Montella finisce gambe all'aria

Finché non ci sarà una scelta chiara di modulo e dei suoi interpreti, non ci sarà molto da sperare! Anche a costo di tenere gente come Suso in panchina! Inutile farlo giocare dove non sa e non vuole giocare! Poi gente come Silva ha bisogno di giocare se vuoi che entri in condizione e capisca il nostro calcio. Il troppo turnover non sta portando a nulla, solo a della confusione e ad una mancanza di continuità che implica mancanza di identità. Poi non si capisce perché Musacchio debba stare in panchina per far giocare quello svampito di Zapata! Anche qui...perché non scegliere i tre centrali e farli giocare sempre perché imparino a giocare insieme!?!

L'errore più grave è stato commesso dalla società che ha passato una campagna acquisti ottima x superba...
Il livello di partenza prima del mercato di Luglio era imbarazzante, il lavoro fatto è stato ottimo ma non si è certo raggiunto Juve o Napoli.

Va poi considerato che si è acquistato tanti ottimi calciatori ma nessun fenomeno, senza dimenticare che Bonucci senza un bagno di umiltà è imbarazzante

Otto gol subiti in sei partite, affidandoci ancora alla fredda statistica, non possono essere un caso. E difatti anche oggi il terzetto di centrali non ha retto l'urto dell'attacco avversario, arginando a fatica le folate offensive e cadendo rovinosamente nei momenti topici della gara. L'intervento a vuoto di Bonucci con successivo assist di Zapata per l'omonimo della Samp in occasione dell'1-0 è specchio fedele del momentaccio. In particolare il colombiano, preferito per la seconda gara consecutiva a Musacchio, è stato in assoluto il meno affidabile del pacchetto arretrato, preso sempre d'infilata dal connazionale con il numero 91 sulle spalle.

A PICCO — Il 2-0 di Marassi non rende fino in fondo l'idea del totale dominio blucerchiato e dell'assoluta inconsistenza della banda Montella all'interno dei 90'. Per i rossoneri nessun tiro nello specchio come non accadeva da agosto 2015 contro la Fiorentina e soltanto tre palloni giocati in area avversaria nei primi 45 minuti, record negativo nelle ultime due stagioni di Serie A: numeri che meglio fotografano il match di Genova. Tra scelte di formazione discutibili, uno stato di forma appannato e un approccio alla gara totalmente da dimenticare, Montella avrà parecchio da lavorare per ritrovare il bandolo della matassa.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Argentina e Israele...motivi di sicurezza? Ecco la VERITA' URLATA DA MESSI
Argentina e Israele...motivi di sicurezza? Ecco la VERITA' URLATA DA MESSI
(Milano)
-

Beirut – L’amichevole fra Israele e Argentina, prevista per sabato a Gerusalemme, è stata annullata.
Gerusalemme, salta il match con l’Argentina. Messi: «Non gioco contro chi uccide...

Caro Sarri...sono i soldi a fare le rivoluzioni
Caro Sarri...sono i soldi a fare le rivoluzioni
(Milano)
-

Chissà in quanti si sarebbero sganasciati dalle risate se, due settimane fa, avessero ascoltato qualcuno dire: finisce che il Napoli ingaggia Ancelotti, il Chelsea appende Sarri e l’allenatore toscano resta fermo perché sotto contratto il Napoli.
Chissà in quanti si sarebbero sganasciati dalle risate se, due settimane fa,...

Tributo a Maurizio Sarri: rivoluzionario vero e grande innovatore
Tributo a Maurizio Sarri: rivoluzionario vero e grande innovatore
(Milano)
-

Finisce il rapporto tra Sarri e il Napoli, dopo tre campionati in crescita costante. Un lavoro tecnico moderno e di grande impatto ha permesso al club di raggiungere traguardi importanti.
L’arrivo di Ancelotti al Napoli certifica la fine del triennio di Maurizio...

JUVENTUS DIFFIDATA! 36 scudetti? PUBBLICITA' INGANNEVOLE!
JUVENTUS DIFFIDATA! 36 scudetti? PUBBLICITA' INGANNEVOLE!
(Milano)
-

La Juventus sostiene di aver vinto 36 scudetti ma secondo l’avvocato napoletano Angelo Pisani si tratta di “pubblicità ingannevole”.
La Juventus sostiene di aver vinto 36 scudetti ma secondo l’avvocato napoletano...

Razzismo negli stadi? IMPUNITO, alla Lega Calcio NON INTERESSA
Razzismo negli stadi? IMPUNITO, alla Lega Calcio NON INTERESSA
(Milano)
-

Ora è ufficiale: il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza sui cori discriminatori di Sampdoria-Napoli. E si tratta di una decisione che non possiamo che definire ridicola: 20mila euro di multa al club blucerchiato.
Ora è ufficiale: il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza sui cori...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati