Parlamentare lotta per la mancanza di una parrucchiera in parlamento: il suo stipendio? 18000 euro al mese! VIDEO

(Torino)ore 11:20:00 del 15/12/2016 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Parlamentare lotta per la mancanza di una parrucchiera in parlamento: il suo stipendio? 18000 euro al mese! VIDEO

La parlamentare che lotta per la mancanza di una parrucchiera in parlamento per 18.000 Euro al Mese

Non ha nemmeno finito di dire che va al parlamento 3 giorni alla settimane che dice di lavorare dalla mattina alla sera.... quanto può essere ritardata una donna di soli 35 anni a pretendere ulteriori privilegi?

Se continuiamo a votare questa gente ,continuiamo a vederli in TV  e speriamo che risolvono i problemi dello stato , siamo noi i dementi

La parlamentare che lotta per la mancanza di una parrucchiera in parlamento per 18.000 Euro al Mese

Dei politici italiani si è parlato in lungo e in largo, e su di loro si sono sprecati interi fiumi d’inchiostro, ma loro tornano sempre a stupirci con argomenti sempre nuovi e sempre più bassi. I costi della politica itlaiana sono al centro del dibattito ormai da diversi anni, e i loro privilegi iniziano a stare sempre più stretti ai comuni cittadini schiacciati dalle tasse, molti dei quali non riescono ad arrivare a fine mese, non riuscendo a garantire un tenore di vita adeguato per le loro famiglie.

I nostri politici godono di moltissimi privilegi, rimborsi elettorali da capogiro, e sono esenti dal pagare qualsaisi forma di ticket pubblico. Fece molto scandalo, tempo fa, la pubblicazione del menù del ristorante privato del Senato Italiano, che vantava ottimi piatti, e dei prezzi davvero sconvolgenti.

Come se a mangiare fossero dieci persone ma il conto presentato sia l’equivalente di una sola persona! Questi, insieme ad altri privilegi, e all’arroganza che molti politici dimostrano soprattutto nei confronti dei meno abbienti, sono i motivi per cui in Italia i politici sono considerati una vera e propria piaga, una casta che si autoelegge e si autocelebra, a discapito di tutti i contribuenti, come una vera e propria aristocrazia medioevale.

Questo video ci mostra un esempio lampante di come la politica in Italia sia ridotta: il video mostra un componente del nostro parlamento, parte della sinistra d’opposizione, chiedere a gran voce l’inserimento di un parrucchiere all’interno del parlamento, così da poterne usufruire durante i lavori. Davvero sconvolgente, ma giudicate da voi:

[video]

Autore: Luca

Notizie di oggi

(Torino)
-


I mainstream media (TheGuardian e BBC in testa) , sebbene in maniera sottile...

David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO
David Rockefeller muore a 101 anni: DETENEVA IL MONDO
(Torino)
-

Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David Rockefeller, considerato tra gli uomini più ricchi del mondo, è morto lunedì 20 marzo mentre dormiva nella sua casa di Pocantico Hills, a New York.
Avrebbe compiuto 102 anni tra meno di tre mesi. Il banchiere americano David...

Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI
Il Debito Pubblico? E' ILLEGITTIMO! DIFFONDI
(Torino)
-

“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È COSA FATTIBILE E DEL TUTTO LECITA,UNA VOLTA DIMOSTRATA LA SUA ILLEGITTIMITÀ.
“DETESTARE” IL DEBITO E RIFIUTARSI DI SOTTOSTARE AL CAPPIO DEL SUO PAGAMENTO È...

Terapia del dolore, la verità
Terapia del dolore, la verità
(Torino)
-

Esiste, quindi, un ramo della medicina capace di alleviare le sofferenze dei malati ancora poco sfruttato in Italia, perché si scontra con diversi aspetti tipici di una cultura radicata.
È una legge dello Stato che garantisce l’accesso alla terapia del dolore e il...

La Finanza? Uccide quanto il terrorismo! VIDEO SHOCK
La Finanza? Uccide quanto il terrorismo! VIDEO SHOCK
(Torino)
-

L’INTERVENTO DI DIEGO FUSARO ALLA TRASMISSIONE LA GABBIA SU LA7:”E’ TERRORISMO ANCHE LA VIOLENZA ECONOMICA DEL SISTEMA FINANZIARIO CHE GENERA VITTIME”.
L’INTERVENTO DI DIEGO FUSARO ALLA TRASMISSIONE LA GABBIA SU LA7:”E’ TERRORISMO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati