Parcheggiatori abusivi: come comportarsi con questi delinquenti

VERCELLI ore 15:07:00 del 09/12/2014 - Categoria: Denunce, Editoria, Sociale

Parcheggiatori abusivi: come comportarsi con questi delinquenti

Parcheggiatori abusivi: come comportarsi con questi delinquenti | L’analisi di Italiano sveglia

Da anni c’è un fenomeno in Italia che è particolarmente sensibile e fastidioso per la popolazione: i parcheggiatori abusivi. Di norma, ogni comune dovrebbe avere per ogni fetta di parcheggio a pagamento, anche una fetta di parcheggio gratuito. Ebbene, nella maggior parte dei comuni italiani noi NON POSSIAMO USUFRUIRE DI QUESTO BENEFICIO perché lì il territorio è marcato da questi “criminali”. Se paghi assecondi il loro lavoro “nero”, se non paghi, rischi di trovare una gomma a terra al tuo ritorno.

Dovete sapere che i parcheggiatori abusivi sono chiamati proprio così perchè abusano del loro lavoro "illegale" . Non devono avere per forza dei soldi, anzi è loro dovere non chiederli! Sono degli infami che si appropriano del suolo pubblico e dovrebbero essere denunciati in men che non si dica, ma la gente ha paura ( ed ha ragione ).

L'art. 7 co 14 bis del codice della strada prevede una sanzione di € 675,00 più il sequestro amministrativo del denaro contante, il tutto relativo all'attività del parcheggiatore abusivo, con l'aggravante dell'impegno di minorenni nell'attività. Si noti bene è vero che si tratta di sanzioni soltanto amministrative, ma è pur vero che ci sono posti di questa nostra Italia dove i parcheggiatori abusivi assumono atteggiamenti minacciosi e vendicativi, per cui un conto è dare l'euro per carità e perché "anche loro devono vivere" e ci puo' anche stare, ma diverso è se si deve sottostare a minacce o paure di ritorsione sulla propria autovettura se non addirittura timore di un'aggressione fisica; di fronte a tale ipotesi ovviamente, al codice della strada si aggiunge il codice penale e dovremmo subito chiedere l'intervento. Solo in questi casi davvero lesivi, dove appunto si possono configurare reati tipo estorsione, minacce, violenza privata e danneggiamento. Se il tizio è innocuo e rispettoso come alcuni invalidi che arrotondano così, si potrebbe anche evitare, ma questa è una nostra considerazione, poi giustamente c'è anche chi si sente leso dalla sola presenza e ha tutto il diritto di chiedere un intervento per un qualcosa che comunque per la legge rimane un illecito.

Questo fenomeno si va a aggiungere a tutti quello di corruzione, malavita e tangenti di quest’Italia malata. Voi vi chiederete: ma se le autorità locali non fanno niente, cosa possiamo farci noi, poveri cittadini? E avete ragione, ma se continueremo a pagare questi criminali loro avranno sempre la volontà di fare quel tipo di “lavoro” e la faranno sempre franca.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!

-

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse pure ex parlamentare radicale dal 1987 al 1992 e leader del cosiddetto “Partito dell’Amore” (con Moana Pozzi presero l’1%), dall’ottobre 2011 riscuote ogni mese il vitalizio
Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse...

Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.

-

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.
Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!

-

LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO “IUS SOLI” – “DEVE ESSERE APPROVATO ENTRO LA FINE DELLA LEGISLATURA OPPURE SI ALIMENTA LA RABBIA” – DI CHI, DI CHI HA VOTATO IL PRESIDENTE DELLA CAMERA?
LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati