Panzanella invernale: preparazione

(Bari)ore 20:49:00 del 10/02/2019 - Categoria: , Cucina

Panzanella invernale: preparazione

Lavate le insalate e il sedano avendo cura di eliminare il cono centrale dell'insalata belga, che è troppo amaro.

 

Bocconcini di pane ammollato insaporiti con cipolle rosse, pomodori, il tutto condito con olio eccellente: è così che si prepara la tipica panzanella toscana, una ricetta estiva semplice e gustosa, così amata da aver ispirato altre stuzzicanti varianti come una tartare o la versione dolce.

Perché non gustarla anche nella stagione più fredda? E’ così che è nata la nostra ricetta della panzanella invernale, una sfida sfiziosa alla tradizione che vede protagonisti i frutti dell’inverno più gustosi: la zucca, il cavolo rosso croccante e il finocchio con le sue note aromatiche inconfondibili. La panzanella invernale è un ghiotto mix di sapori e consistenze tutto da scoprire, perfetta da servire come antipasto lasciandosi ispirare anche da ciò che avete in dispensa, così in un attimo diventa un’idea svuotafrigo salvacena!

Conservazione

Conservate la panzanella invernale in frigorifero e consumatela entro un paio di giorni. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

In base alla stagionalità, utilizzate la tipologia di verdura che più preferite: zucchine grigliate a dadini, porro ripassato in padella, una grattugiata di zenzero fresco. Arricchite la vostra panzanella con speck croccante tagliato a listarelle per conferire un sapore più deciso al piatto!

INGREDIENTI

4 cucchiai olio di oliva

2 cucchiai aceto bianco

200 gr pane toscano

1 cipolla rossa

1 insalata belga

1 radicchio rosso treviso

2 sedano coste (gambo)

PREPARAZIONE

Lavate le insalate e il sedano avendo cura di eliminare il cono centrale dell'insalata belga, che è troppo amaro. Tagliate il tutto a listarelle sottili. Bagnate il pane con acqua fresca e strizzatelo leggermente, disfandolo poi con una forchetta. Mettete i pezzi di pane in una ciotola e condite con olio, aceto, sale, pepe e prezzemolo. Unite le insalate e mescolate. Riponete al fresco per tre ore. Al momento di servire, aggiungete la cipolla tagliata a fette sottili.

 

Autore: Carla

Notizie di oggi
Preparazione Crocchette di riso giallo con stracchino
Preparazione Crocchette di riso giallo con stracchino
(Bari)
-

Con le crocchette di riso e stracchino sorprenderete i vostri commensali con un antipasto semplice e sfizioso, con un buon profumo di originalità e zafferano.
  Amanti del risotto alla milanese oggi vogliamo farvi strabuzzare gli occhi...

Come fare il Pancotto del Gargano
Come fare il Pancotto del Gargano
(Bari)
-

Si sono diffuse così in tutte le regioni d’Italia molte varianti del pancotto, da quello con i fagioli alla famosa pappa al pomodoro toscana.
  La cucina contadina viene spesso definita povera perché realizzata con...

Preparazione Ciambella abbraccio
Preparazione Ciambella abbraccio
(Bari)
-

Due morbidi impasti, uno chiaro e l'altro scuro, che inizialmente vengono divisi ma dopo ricongiunti tra loro, proprio come in un tenerissimo abbraccio di chi si era perso.
  Diciamoci la verità, cosa c'è di meglio di un abbraccio? Quello caldo della...

Sandwich di pollo: preparazione
Sandwich di pollo: preparazione
(Bari)
-

Consumate subito il sandwich di pollo. Sconsigliamo di conservarlo dopo la tostatura.
  Quanto volte vi sarà capitato di avanzare del pollo arrosto fatto in casa...

Arepas ripiene di carne: preparazione
Arepas ripiene di carne: preparazione
(Bari)
-

Si consiglia di consumare le arepas ripiene di carne appena pronte. Le arepas non farcite si possono congelare dopo la cottura.
  Se non avete ancora mai provato le arepas, è arrivato il momento di farlo!...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati