PAESI ARABI RICCHISSIMI: costringiamoli ad accogliere i profughi delle LORO guerre!

(Bari)ore 18:10:00 del 15/11/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale

PAESI ARABI RICCHISSIMI: costringiamoli ad accogliere i profughi delle LORO guerre!

I musulmani, da altri musulmani non ci vanno. Sanno che sarebbero sfruttati come animali. Solo Boldrini, Renzi, il Papa non lo capiscono. Basta guardare come i turchi, teoricamente i più democratici e moderni, trattano i profughi. A causa della grande par

I musulmani, da altri musulmani non ci vanno. Sanno che sarebbero sfruttati come animali. Solo Boldrini, Renzi, il Papa non lo capiscono. Basta guardare come i turchi, teoricamente i più democratici e moderni, trattano i profughi. A causa della grande parte di Europei autolesionisti finiremo estinti.

Forse è il momento per l'Europa di dire basta. Di affrontare il problema dei profughi, o almeno di una parte di essi, all'origine. Settanta anni fa i paesi arabi accolsero i profughi della Palestina. Oggi, a parte la Giordania, nessun altro dei numerosi stati arabi qui in Medio Oriente, si occupa dei loro fratelli e sorelle in Siria, in Yemen, in Iraq, in Somalia, in Eritrea o in Sudan. Non voglio ripetere qui le origini delle varie crisi che stanno spingendo milioni di arabi o africani musulmani a lasciare i loro paesi tutti formalmente riuniti in organizzazioni come la Lega araba e l'Organizzazione della cooperazione islamica. Le responsabilità dell'Occidente sono state denunciate molte volte come anche quelle dei regimi arabi finanziatori, per motivi diversi, di chi continua a distruggere e uccidere.

Da qualche settimana sono in Medio Oriente e osservo la situazione dal basso del Mediterraneo, dal lato di chi scappa e non da quello di chi deve accogliere o respingere. A pochi minuti da dove scrivo ci sono ancora campi profughi nati nel 1967. Sono ancora pieni.

Il mondo, compresi gli arabi, ha fatto poco per trasformare i diseredati palestinesi in cittadini di uno stato (possibilmente il loro) e oggi molti discendenti di coloro che furono costretti ad abbandonare le loro case, le loro terre coltivate nelle guerre tra arabi e israeliani sono vittime della nuova crisi che devasta il Medio Oriente. Nell'insieme, però, ai palestinesi è consentita vivere tra i loro fratelli arabi. Di studiare nelle scuole dove si parla la loro lingua. Di rispettare i precetti di una religione comune senza doversi sentire estranei o nemici. Perché, dunque, i regimi arabi della regione non si mobilitano per accogliere le famiglie siriane e irachene? I somali, gli eritrei, i sudanesi in fuga?

E soprattutto perché l'Europa, invece di spaccarsi su cosa fare, chi deve fare, perché fare, non vara una posizione unitaria nei confronti dei nostri cosiddetti alleati mediorientali. Bisogna spingere l'Arabia saudita e i piccoli ma ricchissimi paesi del Golfo che stanno investendo miliardi nel nostro continente (tantissimi in Italia, come sappiamo) ad assumersi la responsabilità di mettere in salvo i profughi dai conflitti qui e in alcune regioni africane limitrofe. Emiri e re non possono dire di non avere i mezzi necessari quando, oltre agli investimenti mega-galattici in casa, spendono miliardi in armamenti per la gioia delle industrie belliche europee (italiane in primo piano) e americane.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Bari)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Bari)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Bari)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Bari)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
(Bari)
-

I figli devono poter mantenere un rapporto pieno e soddisfacente, in termini di qualità e quantità, con entrambi i genitori, quando questi decidono di interrompere la loro relazione
AVVISO ALLE EX MOGLI STRONZETTE: SE OSTACOLANO IL RAPPORTO TRA PADRE E FIGLIO,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati