Padova ultime notizie: padre uccide la figlia poi si toglie la vita

PADOVA ore 12:39:00 del 11/04/2015 - Categoria: Cronaca - Padova

Padova ultime notizie: padre uccide la figlia poi si toglie la vita

Padova ultime notizie: padre uccide la figlia poi si toglie la vita. Due corpi senza vita sono stati ritrovati questa sera poco prima delle 20 in una casa a San Giorgio delle Pertiche, nel Padovano

Due corpi senza vita sono stati ritrovati questa sera poco prima delle 20 in una casa a San Giorgio delle Pertiche, nel Padovano. Sono i corpi di un uomo e di una donna, erano padre e figlia. Sarebbe stato lui, stando alle prime informazioni, ad aver ucciso sua figlia e poi a togliersi la vita. A scoprire i due cadaveri sarebbe stato un parente, un cugino dell'uomo, che abita di fianco e che era preoccupato perché non li vedeva da un po' di tempo. Sul posto sono subito arrivati i carabinieri del comando provinciale di Padova e della Compagnia di Cittadella. Ancora non si conoscono le motivazioni che avrebbero spinto l’uomo a compiere il tragico gesto.

Chi sono le due vittime di San Giorgio delle Pertiche – L’uomo si chiamava Tiziano Gallo, era un pensionato di 60 anni vedovo da diversi anni. La figlia si chiama Alessia, aveva 33 anni e faceva la cameriera. La donna sarebbe stata uccisa con un colpo di pistola questa mattina nella sua camera probabilmente nel sonno. La tragedia si è consumata nella casa di via Magarise dove padre e figlia abitavano dopo la morte, avvenuta 12 anni fa, della mamma e moglie.

Il sindaco del paese: "Li conoscevo, non so cosa sia successo" - Sul luogo della tragedia è arrivato in serata anche il sindaco del paese, Piergiorgio Prevedello, incapace di dare una spiegazione a quanto accaduto. “Li conoscevo bene – ha detto il sindaco che non ha nascosto la commozione - li conoscevamo tutti. Non so cosa sia successo”. Per uccidere la figlia che lavorava in un locale a Padova il padre, da quanto è emerso, avrebbe usato una pistola calibro 7,65 regolarmente detenuta. Non avrebbe lasciato biglietti d’addio per cui per il momento è impossibile capire le regioni del gesto: gli inquirenti non escludono la possibilità che l'uomo possa avere agito spinto da un raptus.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno

-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE

-

Buona iniziativa del governo austriaco per contrastare la conquista islamica, ma purtroppo nel resto d'Europa i governi sonnecchiano colpevolmente
L'AUSTRIA ESPELLE 60 IMAM E BLOCCA 7 MOSCHEE Buona iniziativa del governo...

Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti

-

Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi, evidentemente separati dai genitori con cui erano entrati illegalmente nel paese, non danno una buona immagine dell’amministrazione Trump
Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi,...

Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!
Arrestato l'uomo che Renzi voleva come GIUDICE del CONSIGLIO DI STATO!

-

Quando l' ex presidente del consiglio Matteo Renzi propose Giuseppe Mineo come giudice del Consiglio di Stato, ossia il massimo organo della giustizia amministrativa, si crearono non pochi imbarazzi
TINTINNIO DI MANETTE – ARRESTATO A MESSINA GIUSEPPE MINEO, L’UOMO CHE RENZI...

Da Usa e Italia l'inizio della RIVOLUZIONE MONDIALE?
Da Usa e Italia l'inizio della RIVOLUZIONE MONDIALE?

-

La stampa mainstream fatica ad ammettere quello che invece Francia e Germania hanno già capito: cominciando dal problema migranti, oggi l’Europa è costretta ad ascoltare l’Italia, il cui governo è chiaramente sorretto, a distanza, dall’amministrazione Tru
La stampa mainstream fatica ad ammettere quello che invece Francia e Germania...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati