Onorevole accusa i colleghi: 50 SENATORI COCAINOMANI IN PARLAMENTO! SHOCK

(Roma)ore 17:46:00 del 08/01/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Onorevole accusa i colleghi: 50 SENATORI COCAINOMANI IN PARLAMENTO! SHOCK

Le voci sul fatto che in Parlamento circoli della droga si rincorrono incessanti da anni. Ma, ad oggi, nessun “onorevole drogato” è stato pizzicato o colto sul fatto, men che meno ha mai ammesso di ricorrere all’utilizzo di sostanze stupefacenti, droghe p

NON OCCORRE FARE "ISPEZIONI" NEI BAGNI DEL SENATO..O CAMERA....BASTA FARE LA "PROVA" DEL CAPELLO.....OVVIAMENTE...PRELEVARLO A SORPRESA....MA DUBITIAMO CHE LO FACCIANO.... ANCORA OGGI IN TALUNE MUMMIE ATZECHE E MAYA ...CONSERVATESI A DISTANZA DI ANNI ...PRELEVANDO CAMPIONI DI CAPELLI SONO EMERSE TRACCE DI ALCALOIDI E/O DI BENZOILMETILECGONINA TERMINE SCENTIFICO DELLA COCAINA...…

Le voci sul fatto che in Parlamento circoli della droga si rincorrono incessanti da anni. Ma, ad oggi, nessun “onorevole drogato” è stato pizzicato o colto sul fatto, men che meno ha mai ammesso di ricorrere all’utilizzo di sostanze stupefacenti, droghe pesanti nel dettaglio.

Ora, però, ad alzare il velo sui “politici tossici” è Lucio Barani, esponente di spicco di Ala, il gruppo di Denis Verdini. Il senatore sgancia un razzo termonucleare: “Sui 315 senatori, una cifra tra i 50 e i 70 fa uso di droghe pesanti. Certi interventi che si ascoltano non sono giustificati solo dalla mancanza di cultura”, spiega il verdiniano, lasciando intendere che alcuni senatori, dunque, prendano la parola mentre si trovano sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Un accusa gravissima. E Barani prosegue: “Fossi stato presidente del Senato avrei fatto delle analisi ambientali nei bagni, l’ho capito dalle pupille”. Il senatore, che è medico, sottolinea: “Uno che all’ombra ce le ha strette quando dovrebbero essere dilatate, oppure miotiche in piena luce, ha assunto qualcosa”. Quando chiedono a Barani se i senatori drogati sono più di destra o di sinistra, lui risponde: “Sono solo dei cialtroni che sono capitati in Senato, facciamo l’esame del capello prima di iniziare gli interventi in aula. Io l’ho fatto”, ha concluso.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Contratto GOVERNO: sgravi per gli asili nido solo alle famiglie italiane
Contratto GOVERNO: sgravi per gli asili nido solo alle famiglie italiane
(Roma)
-

Nell’intesa siglata da Matteo Salvini e Luigi di Maio sono stati inseriti gli sgravi per gli asili nido, ma solo per le famiglie italiane. Nel contratto Salvini aggiunge la “ruspa”: verranno smantellati anche i campi rom autorizzati e regolari.
Luigi Di Maio e Matteo Salvini stanno limando gli ultimi punti prima di...

JUVENTUS DIFFIDATA! 36 scudetti? PUBBLICITA' INGANNEVOLE!
JUVENTUS DIFFIDATA! 36 scudetti? PUBBLICITA' INGANNEVOLE!
(Roma)
-

La Juventus sostiene di aver vinto 36 scudetti ma secondo l’avvocato napoletano Angelo Pisani si tratta di “pubblicità ingannevole”.
La Juventus sostiene di aver vinto 36 scudetti ma secondo l’avvocato napoletano...

L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
(Roma)
-

A quasi 9 anni la situazione è invariata, nessun edificio scolastico è stato ricostruito
I bambini nati dopo il 2007, a L’Aquila, potrebbero essere definiti la...

Non tagliateci i vitalizi. Gli ex Parlamentari scrivono a Fico e Casellati!
Non tagliateci i vitalizi. Gli ex Parlamentari scrivono a Fico e Casellati!
(Roma)
-

Gli ex parlamentari scrivono ai presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico ed Elisabetta Casellati, per avviare un confronto sul tema dell’abolizione dei vitalizi, mettendo tuttavia in guardia i vertici delle istituzioni sul rischio incostituzionalità di
Gli ex parlamentari scrivono ai presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico ed...

Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
(Roma)
-

Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte europea per una serie di infrazioni di tipo ambientale: la questione degli olivi e della Xylella, l’inquinamento da pm10 e la gestione dei rifiuti radioattivi.
Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati