Olanda Paese del futuro: LONTANA ANNI LUCE DALLA NOSTRA ARRETRATEZZA!

(Milano)ore 15:27:00 del 23/02/2017 - Categoria: , Denunce, Esteri

Olanda Paese del futuro: LONTANA ANNI LUCE DALLA NOSTRA ARRETRATEZZA!

L’OLANDA È UNA NAZIONE DAVVERO MOLTO PARTICOLARE. A DISPETTO DI UN TERRITORIO COSTITUITO DA UNA SORTA DI ENORME DEPRESSIONE (NON SI CHIAMANO PAESI BASSI PER CASO!), QUESTO PAESE È SEMPRE IN PRIMA FILA QUANDO SI TRATTA DI INNOVAZIONI E NUOVE TENDENZE, TANT

L’OLANDA È UNA NAZIONE DAVVERO MOLTO PARTICOLARE. A DISPETTO DI UN TERRITORIO COSTITUITO DA UNA SORTA DI ENORME DEPRESSIONE (NON SI CHIAMANO PAESI BASSI PER CASO!), QUESTO PAESE È SEMPRE IN PRIMA FILA QUANDO SI TRATTA DI INNOVAZIONI E NUOVE TENDENZE, TANTO DA DIVENTARE UN VERO E PROPRIO ESEMPIO A LIVELLO CONTINENTALE E NON SOLO.

La popolosa capitale Amsterdam, la splendida Rotterdam (con il suo porto, il più grande d’Europa) e l’Aia (in olandese Den Haag) sono città vive e attive, dove le idee prendono vita molto più facilmente che altrove e le iniziative dei giovani vengono ascoltate e spesso messe in pratica. In questo breve articolo vogliamo mostrarvi 7 interessanti innovazioni che vi fanno capire come l’Olanda sia un paese lanciato verso il futuro. Cani e gatti randagi fanno parte del passato Secondo i dati raccolti dalle associazioni animaliste, l’Olanda è il primo paese al mondo in cui ogni cane e gatto hanno una propria casa. Non solo: maltrattamenti verso questi animali sono perseguiti e puniti penalmente in maniera esemplare. In parole povere, i Paesi Bassi sono il paese ideale per la vita degli animali domestici!
In Olanda è sorta la prima pista ciclabile ad energia solare del mondo Ebbene si, nonostante si tratti di un pezzo davvero molto breve di percorso, è stata costruita una pista ciclabile che assorbe l’energia solare e la riutilizza per l’illuminazione della stessa. In caso di surplus poi, è possibile anche utilizzarla per caricare mezzi che funzionano ad energia elettrica.

Davvero una bella idea! Auto elettriche per tutti Se questa nazione è quella che conta più biciclette in rapporto agli abitanti, è anche vero che la cultura dei veicoli elettronici, come già visto, sta prendendo molto piede. I punti di ricarica per tale tipo di veicoli, si trovano infatti a distanza molto ravvicinata (in alcuni casi circa solamente 50 metri) rendendo molto più facile optare per una soluzione elettrica invece che per l’inquinante e poco economici carburanti tradizionali. Niente automobili, solo biciclette La cittadina di Houten, 4000 abitanti, dagli anni ’80 ha preso una decisione drastica: ridurre gradualmente, sino a eliminare totalmente, le autovetture dei propri cittadini. Ad oggi, raggiunto il traguardo, in questo piccolo centro tutti si muovono a piedi o in bicicletta.
Benzina e derivati addio! Secondo un programma preciso, entro il 2025 l’Olanda ha intenzione di eliminare in via totale le autovetture a combustibile fosse. Seguendo l’esempio della cittadina di Houten infatti, il governo sta prendendo misure sempre più severe per disincentivare il consumo di benzina e diesel. La lotta alla criminalità paga Questa piccola nazione ha deciso di combattere con decisione la criminalità. Si conta che ogni 100.000 persone vi siano solamente 163 detenuti: un numero davvero incredibile, soprattutto se raffrontato ad altri paesi. Gli animali selvatici sono protetti e tutelati… anche i rospi! Non solo animali domestici: anche le creature dei boschi sono tutelate nei Paesi Bassi. Un chiaro esempio di questa politica, vede la costruzione dei cosiddetti “rospodotti”, percorsi che consentono a questi anfibi di attraversare le strade senza venire schiacciati.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
(Milano)
-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
(Milano)
-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
(Milano)
-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
(Milano)
-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
(Milano)
-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati