OCCHIO, 20MILA PROFUGHI PER LE STRADE ITALIANE

(Roma)ore 09:12:00 del 01/10/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

OCCHIO, 20MILA PROFUGHI PER LE STRADE ITALIANE

Almeno 20 mila richiedenti asilo, a breve, saranno liberi di circolare in Italia in attesa di una sistemazione.

Almeno 20 mila richiedenti asilo, a breve, saranno liberi di circolare in Italia in attesa di una sistemazione. Riporta il Corriere della Sera che a lanciare l’allarme e l’ultimatum al governosono le organizzazioni umanitarie e cooperative che ormai da sei mesi attendono il pagamento delle spese per l’assistenza ai migranti: “Se il problema non sarà risolto saremo costretti a sospendere il servizio”.

Una situazione disastrosa, avverte il Viminale che potrebbe anche portare “problemi di ordine pubblico per le tensioni sociali che rischiano di generarsi”. Il problema è che mancano 600 milioni di euro. Il ministero del Tesoro li ha bloccati. “Il problema delle risorse è vero”, spiegaAngelino Alfano, “occorre rimpinguarle per pagare i nostri creditori. Ma io non sono un centro autonomo di spesa, quando il Mef dà i soldi pagheremo, altrimenti non posso pagare”.

Dall’inizio dell’anno i profughi sbarcati in Italia sono 131.974, 160.030 quelli ospitati nei centri governativi e nelle strutture private. Ci sono poi 15mila minori non accompagnati. Ogni immigrato costa allo Stato tra i 25 e i 45 euro al giorno. E ci sono molti debiti arretrati: secondo la stima per il 2016 serve un miliardo di euro che va sommato al buco di 210 milioni del 2015. Ora i gestori non vogliono più aspettare.

Autore: Luca

Notizie di oggi
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
(Roma)
-

Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo la X sulla scheda elettorale ? Per non cambiare nulla e continuare la decadenza, la schiavitù, i voti di scambio, le mazzette..…
Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo...


(Roma)
-


BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni...

Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA
Inquinamento: ITALIA PRIMO PAESE PER MORTI IN EUROPA
(Roma)
-

“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati all’inquinamento dell’aria. Questo è quanto emerge da uno studio presentato al Senato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile, presieduta dall’ex ministro dell’Ambiente Edo Ronchi.
“L’Italia è il primo grande Paese europeo per numero di morti legati...

Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
(Roma)
-

I veri misteri che il capo dei capi si è portato nella tomba sono tantissimi...
Dal dicembre 1995, Riina è stato rinchiuso nel supercarcere dell'Asinara, in...

USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!
USA: ecco la PILLOLA DIGITALE che comunichera' al Sistema se l'hai assunta oppure no!
(Roma)
-

Buongiorno, volevamo avvisarla che questo mese non riceverà lo stipendio ed è appena stato licenziato poiché sebbene in stato di malattia non ha ingerito il nostro farmaco !!!!
"Pare fantascienza ma si tratta solo di controllo globale totalitario della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati