Nuovi robot maschili del sesso!

(Roma)ore 18:48:00 del 27/11/2018 - Categoria: , Sesso

Nuovi robot maschili del sesso!

La tecnologia fa passi da gigante anche nel campo della sessualità. Sono stati creati, infatti, dei nuovi robot maschili in grado di soddisfare sessualmente – e non solo – ogni donna.

La tecnologia fa passi da gigante anche nel campo della sessualità. Sono stati creati, infatti, dei nuovi robot maschili in grado di soddisfare sessualmente – e non solo – ogni donna.

A lanciare prodotti del genere è stata, tra le tante, Real Doll, azienda che sta realizzando bambole da sesso maschili funzionanti – e ricaricabili – a batterie. Ma la novità più grande consiste nel fatto che questi robot siano in grado anche di intrattenere un dialogo e di ascoltare, dunque, i bisogni della propria partner.

Ogni robot maschile avrà alle spalle un proprio trascorso. Sarà facile, allora, conversare in perfetta normalità. I “sex dolls”, inoltre, avranno diverse forme e aspetti. Ciascuna donna potrà scegliere il tipo ideale.

È stato previsto che entro il 2050 possedere un giocattolo sessuale robotizzato sarà la norma. Intanto aumentano le richieste di sex toys, soprattutto da parte delle donne.

Nel 2018 l’azienda Mystery Vibe ha lanciato un nuovo giocattolo, un vibratore denominato Crescendo collegato a un’applicazione. Un oggetto non economico – costa circa 150 euro – ma di certo un’innovazione rilevante nell’ambito dell’intelligenza artificiale applicata al sesso.

Si tratta, in effetti, di un dispositivo con rivestimento al silicio che può essere piegato e assumere svariate forme. Può essere controllato tramite un’app per telefono e dispone di una ricarica wireless.

Attraverso l’applicazione – sviluppata sia per Android che per iOS – è possibile manovrare dei motori di vibrazione indipendenti tra loro.

Crescendo dispone di un livello di vibrazione pre-impostato, ma l’utente può cambiare le impostazioni anche agendo in remoto. Per utilizzare il sex toy con la relativa app non è necessario fare alcun log-in. In questo modo Mystery Vibe non potrà acquisire i dati degli utenti.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Sesso regionale Italia: i milanesi lo fanno meno, ecco le regioni piu' insoddisfatte!
Sesso regionale Italia: i milanesi lo fanno meno, ecco le regioni piu' insoddisfatte!
(Roma)
-

SESSO REGIONALE IN ITALIA, COME LO FANNO GLI ITALIANI ?
SESSO REGIONALE IN ITALIA, COME LO FANNO GLI ITALIANI ? -...

Prima volta degli italiani: a quale eta'?
Prima volta degli italiani: a quale eta'?
(Roma)
-

ITALIANI E LA PRIMA VOLTA - È giusto farlo presto oppure è giusto attendere?pevoli del fatto che si tratta di un momento fondamentale nella vita di ogni persona che ha ripercussioni sull’intero popolo, sull’intera nazione. ITALIANI E LA PRIMA VOLT
ITALIANI E LA PRIMA VOLTA - È giusto farlo presto oppure è giusto attendere? E...

Igiene intima: tutto quello che devi sapere
Igiene intima: tutto quello che devi sapere
(Roma)
-

IGIENE INTIMA, COSA NON SAI - L'igiene personale è un aspetto fondamentale che va curato con attenzione ed equilibrio: se ovviamente la scarsa pulizia è una pessima idea, anche un eccesso di segno opposto potrebbe infatti essere dannoso.
IGIENE INTIMA, COSA NON SAI - L'igiene personale è un aspetto fondamentale che...

Sesso con sconosciuti sempre piu' diffuso in Italia
Sesso con sconosciuti sempre piu' diffuso in Italia
(Roma)
-

SESSO CON SCONOSCIUTI - «Don’t you know that you’re nothing more than a one night stand; tomorrow I’ll be on my way, and you can catch me if you can honey, take me by the hand and play that game again, yeah» se a urlarvelo fosse ancora Janis Joplin che a
SESSO CON SCONOSCIUTI - «Don’t you know that you’re nothing more than a one...

Insoddisfazione sessuale femminile: come riattivare l'entusiasmo!
Insoddisfazione sessuale femminile: come riattivare l'entusiasmo!
(Roma)
-

INSODDISFAZIONE SESSUALE FEMMINILE - Non è affatto raro, nemmeno tra le coppie più in sintonia.
INSODDISFAZIONE SESSUALE FEMMINILE - Non è affatto raro, nemmeno tra le coppie...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati