Nuove scosse: alunni in strada

PRATO ore 17:18:00 del 20/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Nuove scosse: alunni in strada

Nuove scosse di terremoto in diverse zone della Toscana: alcuni alunni sono stati invitati a scendere per strada

Nell'ultimo periodo si sono verificate diverse piccole scosse di terremoto che, probabilmente, non hanno creato particolari allarmismi sia tra gli esperti che nella popolazione. La paura c'è sempre ma si tende a pensare che si tratti di fenomeni isolati e, in realtà, non pericolosi.

Ciò che è stato notato, però, è che negli ultimi mesi hanno colpito diverse zone del centro-nord, a partire dall'Umbria, passando per le Marche e arrivando fino alla Toscana. L'Italia negli ultimi anni ha già vissuto troppe tragedie per via del terremoto, speriamo che non accada nulla in un paese che, comunque, è considerato sempre a forte rischio sismico.

Sono state ore di paura per gli abitanti di diverze zone della Toscana. Una scossa di terremoto è stata avvertita circa un'ora fa nella zona di Prato. Si è trattato di un sisma di magnitudo 4,3, dunque sicuramente di maggiore intensità rispetto allo scosse precedenti. In diverse scuole del centro di Prato gli alunni sono stati fatti uscire all'aperto. Scosse anche nel Chianti, nelle ultime 24 ore la terra ha tremato circa una ventina di volte.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)

-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...

Che fine fara' ALITALIA?
Che fine fara' ALITALIA?

-

In queste ore si ritorna a parlare del destino di Alitalia, continua la ricerca di un partner internazionale da affiancare a Ferrovie dello Stato per il salvataggio della compagnia aerea
La cassa di Alitalia è agli sgoccioli e il futuro della compagnia è tuttora...

Meglio avere un LAVORO...o una VITA?
Meglio avere un LAVORO...o una VITA?

-

Ci si abitua a tutto, e forse è proprio questo il nostro più imperdonabile errore… perché non ci si dovrebbe mai abituare a certe cose.
La parola “estate” a 15 anni significava vacanze, mare, andare a dormire tardi...



-


Mozzarella sbiancata con la soda, pesce vecchio rinfrescato con un "lifting"...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati