Nuove scosse: alunni in strada

PRATO ore 17:18:00 del 20/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Nuove scosse: alunni in strada

Nuove scosse di terremoto in diverse zone della Toscana: alcuni alunni sono stati invitati a scendere per strada

Nell'ultimo periodo si sono verificate diverse piccole scosse di terremoto che, probabilmente, non hanno creato particolari allarmismi sia tra gli esperti che nella popolazione. La paura c'è sempre ma si tende a pensare che si tratti di fenomeni isolati e, in realtà, non pericolosi.

Ciò che è stato notato, però, è che negli ultimi mesi hanno colpito diverse zone del centro-nord, a partire dall'Umbria, passando per le Marche e arrivando fino alla Toscana. L'Italia negli ultimi anni ha già vissuto troppe tragedie per via del terremoto, speriamo che non accada nulla in un paese che, comunque, è considerato sempre a forte rischio sismico.

Sono state ore di paura per gli abitanti di diverze zone della Toscana. Una scossa di terremoto è stata avvertita circa un'ora fa nella zona di Prato. Si è trattato di un sisma di magnitudo 4,3, dunque sicuramente di maggiore intensità rispetto allo scosse precedenti. In diverse scuole del centro di Prato gli alunni sono stati fatti uscire all'aperto. Scosse anche nel Chianti, nelle ultime 24 ore la terra ha tremato circa una ventina di volte.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici

-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...



-


"Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!

-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...

Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre
Seggiolini antiabbandono obbligatori da oggi 7 novembre

-

Chi non si doterà di questi dispositivi incorrerà in una sanzione amministrativa da 81 a 326 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente
SEGGIOLINI ANTIABBANDONO OBBLIGATORI - Da domani 7 novembre scatta l'obbligo per...

Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA

-

LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti limoni provenienti dalla Spagna sono state sequestrate dal corpo forestale della Regione siciliana.
LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati