Nuova invenzione italiana: 100 km con soli 2 litri di carburante! VIDEO

(Bari)ore 15:48:00 del 02/04/2018 - Categoria: , Curiosità, Motori

Nuova invenzione italiana: 100 km con soli 2 litri di carburante! VIDEO

Il metodo consiste semplicemente nello spostare la trazione della ruota dal centro alla periferia in modo da ottenere con meno della metà dello sforzo lo stesso risultato, ed un motore meno si sforza meno consuma…

E’ stato il tg regionale della Lombardia a divulgare questo sistema che permette di fare 100km con soli 2litri di carburante.Un sistema semplicemente banale. Ma è possibile che nessun produttore di automobili ci abbia mai pensato prima?

Il metodo consiste semplicemente nello spostare la trazione della ruota dal centro alla periferia in modo da ottenere con meno della metà dello sforzo lo stesso risultato, ed un motore meno si sforza meno consuma…

Come dimostrato nel video seguente, se si prova a far muovere un’automobile usando solo la forza di una mano, ci si riesce soltanto facendo forza sulla periferia e non sul centro di una ruota, il punto dove agisce la trazione di tutti gli autoveicoli.
L’idea è stata elaborata da un semplice ristoratore con il pallino per le invenzioni, Leonardo Grieco, che con l’aiuto di un’officina meccanica Ferrari, hanno istallato su un’auto un ingranaggio che traziona le ruote agendo sulla periferia del cerchio. Il prototipo è chiamato “New global traction”.

Con questo metodo di trazione l’auto accelera mantenendo sempre il minimo, mantenendo inalterati i rapporti di scambio e senza limitazioni di velocità. Il meccanismo può essere montato tranquillamente sulle auto di nuova generazione senza dover modificare le catene di montaggio esistenti.

“Oggi con 40 litri si fanno circa 500 km, con il nostro prototipo con 10litri si fanno 500 km addirittura con una station wagon di 1500 kg, con le stesse prestazioni delle macchine di oggi“.

Chissà perchè un sistema meccanico talmente semplice e banale ma eccezionalmente funzionale non sia stato ancora preso in considerazione dai maggiori produttori di automobili, forse questa invenzione nuoce alle lobby petrolifere…..

[video]

Da: Jeda

Autore: Samuele

Notizie di oggi
E' ora di cambiare la tua vita? FATTI QUESTE 5 DOMANDE
E' ora di cambiare la tua vita? FATTI QUESTE 5 DOMANDE
(Bari)
-

DOMANDE SCOMODE. Quesiti che nascono dentro di te, in profondità, da qualche parte più vicina al cuore che alla mente.
Ci sono domande e domande. Un conto è chiedersi cosa mangerai per pranzo oppure...

City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
City car, elettrica, italiana: perche' darla ai cinesi?
(Bari)
-

Ecco l’auto elettrica (90km/h – 200 km di autonomia – costo 10.000 € – consumi praticamente 0) che l’Italia non vuole e la Cina Si… Potenza delle lobby del petrolio!
La Askoll di Vicenza da tre anni non trova sostegno e finanziamenti per un...

La felicita'? La trovi nel TEMPO, non nei SOLDI!
La felicita'? La trovi nel TEMPO, non nei SOLDI!
(Bari)
-

Fin da bambini siamo portati a credere che i soldi facciano la felicità. Riversiamo il nostro desiderio di sentirci bene sugli oggetti, come se fossero effettivamente l’origine del benessere.
Fin da bambini siamo portati a credere che i soldi facciano la felicità....

Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
Genitori insopportabili sui Social: smettetela!
(Bari)
-

I genitori su Facebook possono essere tanto amabili quanto insopportabili: foto pubblicate a raffica, pareri non richiesti, commenti fuori luogo e condivisione di bufale.
Genitori e Facebook: quando queste due grandi forze si incontrano, i risultati a...

La Sicilia ha tra le mani un affare miliardario: ma alle lobby conviene?
La Sicilia ha tra le mani un affare miliardario: ma alle lobby conviene?
(Bari)
-

Agrumi: la Sicilia ha tra le mani un affare miliardario. Si chiama limonene e si trova nelle bucce delle arance. Se ne può fare un pesticida efficientissimo ma ecologico… Ma alle lobby conviene?
Agrumi: la Sicilia ha tra le mani un affare miliardario. Si chiama limonene e si...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati