Nuoro: gravissima una 23enne a seguito di uno scontro tra auto

NUORO ore 23:26:00 del 07/01/2015 - Categoria: Cronaca

Nuoro: gravissima una 23enne a seguito di uno scontro tra auto

Nuoro: gravissima una 23enne a seguito di uno scontro tra auto | L’analisi di Italiano Sveglia

E meno male che gli incidenti sulle strade sono in diminuzione ci verrebbe da dire. Ecco l’accaduto di Nuoro. In uno scontro fra due auto avvenuto ieri sera sulla provinciale Lanusei-Loceri cinque persone sono rimaste ferite, di cui tre gravi, tutte ricoverate nell'ospedale Nostra Signora della Mercede di Lanusei.

L'impatto è avvenuto in località Gardalis, fra un Fiat Punto e una Citroen Saxo. Su quest'ultima, che procedeva in direzione Lanusei-Tortolì, viaggiavano Antonio Paula, di 49 anni, Loredana Vargiu, di 48, e Valentina Paula, di 23, tutti di Loceri.

Il mezzo si è schiantato contro la Fiat con Manuel Pisanu e Nicola Sodde, entrambi 20enni, di Ilbono. Ad avere la peggio sono stati i due autisti dei veicoli, Antonio Paula e Nicola Sodde, ma anche le condizioni di Valentina Paula sono gravi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza
Autostrade: profitti da record ma tagli alla sicurezza

-

Investimenti in calo e bilanci d'oro per la società dei Benetton che gestiva il viadotto
Era il 4 settembre del 1967: c'erano la banda, il vescovo e il presidente...

Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO
Codacons a rischio chiusura: PIGNORATI BENI PER 300MILA EURO

-

Prima due pignoramenti da 235mila euro. Poi una serie infinita di cartelle esattoriali, che soltanto grazie agli sconti garantiti dall' ultima rottamazione hanno portato a un esborso all' Erario di 300 mila euro
CONSUMATORI CONSUMATI DALLA GIUSTIZIA - IL CODACONS È A RISCHIO CHIUSURA: GLI...

Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani

-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP

-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE

-

In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza militare limitata per gli Stati Uniti, ma risponde anche ad esigenze politiche del governo italiano, che vuole avere voce in capitolo nella Nato.
In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati