Numeri da record per il primo weekend della Sagra della Polenta a Vizzolo Predabissi (Milano): usati 11 quintali di farina per preparare piatti a quasi 5mila persone

(Milano)ore 07:10:00 del 24/10/2018 - Categoria: , Curiosità, Sociale

Numeri da record per il primo weekend della Sagra della Polenta a Vizzolo Predabissi (Milano): usati 11 quintali di farina per preparare piatti a quasi 5mila persone

Il primo weekend della Sagra della Polenta (19 - 20 - 21 ottobre) è stato un grande successo

Il primo weekend della Sagra della Polenta (19 - 20 - 21 ottobre) è stato un grande successo. L’area feste in via Verdi a Vizzolo Predabissi (Milano), coperta per oltre 1000 mq da una tensostruttura e con oltre 1500 posti a sedere, è stata letteralmente presa d’assalto: in tre giorni sono accorse quasi 5mila persone che hanno divorato polenta, preparata da 11 quintali di farina, e che hanno proseguito la serata con la musica live di affermate orchestre già viste in tv (Antenna 3, Telelombardia, etc.).

«Abbiamo avuto davvero un grande riscontro - racconta Alessandro Fico, titolare di Club Magellano nonché organizzatore dell’evento -. La nostra polenta, cucinata in 10 versioni da polentieri professionisti, provenienti direttamente dal Trentino, ha incassato il favore di tutti. Metteremo lo stesso impegno - aggiunge - per deliziare i palati anche il prossimo weekend». Il 26 - 27 - 28 ottobre andrà infatti in scena la seconda e ultima parte della Sagra della Polenta. Per l’occasione saranno riproposti i piatti con polenta accompagnata da cinghiale, brasato, cavallina, cotechino, merluzzo fritto, raspadura, salsiccia, gorgonzola, funghi. Non mancherà la famosa polenta carbonera, preparata rigorosamente con la farina gialla di Storo (paesino trentino), burro di malga, spressa di malga stagionata, spressa di malga tenera, trentingrana, pasta di salame, vino e pepe.

[foto3]

Ci saranno anche salumi nostrani, vini rossi e bianchi (barbera, bonarda, riesling, pinot e rosé), patatine fritte, caffè, bibite, snack e un assortimento di grappe e amari. Novità dell’ultima ora: sono state inserite nell’offerta anche le caldarroste, per chiudere in bellezza il pasto. Ogni serata sarà accompagnata da musica, balli e canti della tradizione. L'ingresso è gratuito. La Sagra della Polenta si svolgerà nell’area feste a Vizzolo Predabissi (in via Verdi): - venerdì (26) dalle ore 19.00 - sabato (27) e domenica (28) dalle 12.00 alle 24.00. Orchestre presenti: Venerdì 26 ottobre - Orchestra Fausta e Aryel Sabato 27 ottobre - Orchestra Dona e Music Live Domenica 28 ottobre - Orchestra Pinuccia Cerri È disponibile anche un servizio d’asporto per chi non riuscisse a partecipare alla festa. Per ulteriori informazioni e prenotazioni tavoli: www.sagrapolenta.it

Autore: Maurizio

Notizie di oggi
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
Come la NATO uccise GHEDDAFI per fermare la creazione della VALUTA africana con riserva AURIFERA
(Milano)
-

Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei crimini compiuti dell’Occidente. 
Le e-mail scoperte di Hillary Clinton continuano a regalarci le prove dei...

Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
Migranti: con il taglio dei 35 euro ADDIO ACCOGLIENZA!
(Milano)
-

Stop ai corsi di italiano e alla formazione professionale. Non solo: via gli psicologi, ridotta al minimo la presenza di assistenti sociali, operatori culturali, medici e infermieri
Ogni ospite vedrà il medico per massimo 4 ore l’anno. L’infermiere, invece, non...

Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!
Pellicola per FINESTRE per risparmiare il 10% IN BOLLETTA!
(Milano)
-

Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria condizionata con un notevole impatto sull'ambiente e sulla bolletta
Per combattere il caldo, si ricorre spesso e in maniera massiccia all'aria...

Coltivare il proprio cibo? L'ATTO PIU' RIVOLUZIONARIO IN ASSOLUTO!
Coltivare il proprio cibo? L'ATTO PIU' RIVOLUZIONARIO IN ASSOLUTO!
(Milano)
-

Ecco perchè coltivarti il cibo è l’atto più rivoluzionario che tu possa compiere in un sistema politico marcio e corrotto.
Ecco perchè coltivarti il cibo è l’atto più rivoluzionario che tu possa compiere...

15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
15 anni dall'attentato Nassiriya: la strage che si DOVEVA evitare
(Milano)
-

Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le 08:40 in Italia, due terroristi a bordo di un’autocisterna carica di esplosivo attaccarono la base Maestrale a Nassiriya, in Iraq.
Sono passati 15 anni da quella tragica mattina del 12 novembre: alle 10:40, le...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati