Non hai i soldi per pagare il ticket? Tuo figlio non può fare le analisi

MASSA (Massa Carrara)ore 07:25:00 del 18/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Non hai i soldi per pagare il ticket? Tuo figlio non può fare le analisi

Una madre non aveva i 38 euro necessari per pagare il ticket: al Cup di Massa non hanno voluto fare l'analisi del sangue a suo figlio

E meno male che quello alla Salute in Italia è un diritto. Forse, troppo spesso questo viene dimenticato oppure, semplicemente, questo diritto molto spesso esiste soltanto sulla carta e chi non ha i soldi non può farsi curare. In realtà, certi tipi di cure dovrebbero essere garantiti gratuitamente a chi ha un reddito piuttosto basso.

Crediamo, inoltre, che quando in gioco c'è la salute dei bambini allora sarebbe molto meglio utilizzare il buon senso invece di appellarsi alla burocrazia. Non tutte le Asl in Italia funzionano benissimo. Nell'ultimo periodo, però, ce n'è una in particolare che è finita nel ciclone. Stiamo parlando dell'Asl di Massa Carrara.

Al Cup di Massa ad un bambino non sono state fatte le analisi del sangue perché sua madre non aveva i 38 euro per pagare il ticket. La donna era convinta che, in virtù del suo basso reddito, non dovesse pagare il ticket ed era pronta anche a firmare un'autocertificazione nella quale si impegnava a pagare il ticket al momento del ritiro delle analisi ma non vi è stato nulla da fare. Questo brutto episodio si aggiunge agli altri episodi non certo positivi che si sono verificati all'Asl di Massa Carrara se si considera che nel'ultimo periodo è stato trovato un topo nelle sale operatorie e che è stata dimenticata una pinza nella pancia di un uomo.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
Migliori cibi che ci fanno sentire sazi nella dieta
(Massa Carrara)
-

Subdolo e inaspettato giunge, a un certo punto della giornata, l’attacco di fame, nemico feroce dei più dediti alla dieta, che si trovano così a doverlo combattere con tenacia per non vanificare gli sforzi compiuti fino a quel momento.
I cibi che fanno sentire sazi a dietaSubdolo e inaspettato giunge, a un certo...

9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
9 citta' italiane tenute in ostaggio dai nigeriani: ECCO QUALI
(Massa Carrara)
-

La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di equivoci, la facciamo comunque: quando parliamo di «mafia nigeriana» in Italia, ci riferiamo ai nigeriani dediti al crimine, non certo ai loro connazionali estranei alla delinquen
La precisazione, tra persone intelligenti, sarebbe inutile; ma, a scanso di...

Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
(Massa Carrara)
-

In cinque anni 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico. È un dato allarmante quello che si disegnerà dal 2023 a causa dei pensionamenti di quasi 45mila camici bianchi, di cui 30mila ospedalieri e 14.908 medici di famiglia.
I CAMICI BIANCHI IN PENSIONE NON VERRANNO BILANCIATI DA ASSUNZIONI. I SINDACATI:...

Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
Olio di palma non fa male? Ditelo ai bambini indonesiani: 100 000 morti ogni anno!
(Massa Carrara)
-

I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN ASIA EQUATORIALE PER LA PRODUZIONE DA OLIO DI PALMA AMMONTANO A 100.000 IN UN SOLO ANNO.
I DECESSI CAUSATI DAGLI EFFETTI DIRETTI E INDIRETTI DEGLI INCENDI APPICCATI IN...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Massa Carrara)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati