Non c'e' giustizia ne' sicurezza: ITALIA PAESE ANARCHICO

(Trento)ore 18:36:00 del 15/02/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

Non c'e' giustizia ne' sicurezza: ITALIA PAESE ANARCHICO

LA MAGISTRATURA ITALIANA È PER COSTITUZIONE AUTOREFERENZIALE E FA QUEL CHE VUOLE, SPESSO MALE. OCCORRE UNA MODIFICA COSTITUZIONALE EFFICACE CHE ISTITUISCA UN'ISTANZA DI CONTROLLO ESTERNA

LA MAGISTRATURA ITALIANA È PER COSTITUZIONE AUTOREFERENZIALE E FA QUEL CHE VUOLE, SPESSO MALE. OCCORRE UNA MODIFICA COSTITUZIONALE EFFICACE CHE ISTITUISCA UN'ISTANZA DI CONTROLLO ESTERNA. SICCOME È IPOTESI AL MOMENTO NON PRATICABILE L'ALTERNATIVA È SOLO UNA ROTTURA ISTITUZIONALE.

C'è un solo modo per evitare che le violenze commesse da alcuni inneschino paure pericolose e rifiuti generalizzati: individuare e punire i responsabili, scagionando chi fosse accusato a sproposito. Far funzionare la giustizia.

Le società in cui la giustizia non riesce a essere la risposta al crimine s'imbarbariscono. Vale per una ragazza che viaggia su un treno e subisce violenza, come vale per l'orda vandalica che assalta la biblioteca dell'università bolognese (oltre ad assaltarla, del resto, non saprebbero come utilizzarla). Vale per i clandestini che bloccano le stazioni, come per il moltiplicarsi di commerci illeciti e visibilissimi. Generalizzare è incivile. Lasciare correre è irresponsabile.

Non serve inasprire le pene, perché quell'approccio è già stato descritto da Alessandro Manzoni: le gride sempre più tonitruanti e arcigne, perché sempre più inutili e inapplicate. Serve che la repressione del crimine sia considerata una minaccia reale, non un'ipotesi letteraria. Da questo punto di vista mi preoccupa che il governo abbia inserito in un decreto legge il potere di «daspo» ai sindaci: potranno impedire a soggetti non raccomandabili di avvicinarsi a determinati luoghi. Ma che succede se quelli se ne fanno un baffo? Un divieto ha senso se la sua violazione espone al concreto rischio della punizione. Altrimenti siamo alla grida.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi

(Trento)
-


E' il momento "tana libera tutti" della messa: il preferito dai bambini, il più...

Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
(Trento)
-

Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o figurine, oggi viene usata per pagarsi da bere, da fumare o da giocare.
Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o...

Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
(Trento)
-

Gail Tverberg, una analista dell’energia e studiosa dei problemi del mondo di oggi, questa settimana è tornata a parlarci per rivisitare le prospettive energetiche globali, lanciandoci un giusto monito, ma come dice Gail, il suo è un avvertimento piuttost
Senza energia, non possiamo fare nulla. Gail Tverberg, una analista...

Ecco le foto satellitari NASA che dimostrano la MANIPOLAZIONE CLIMATICA
Ecco le foto satellitari NASA che dimostrano la MANIPOLAZIONE CLIMATICA
(Trento)
-

Haarp: Le immagini satellitari mostrate per caso dalla NASA sono la dimostrazione della manipolazione meteorologica su larga scala.
Haarp: Le immagini satellitari mostrate per caso dalla NASA sono la...

Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
(Trento)
-

La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti e gli altri indagati!
La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati