Netflix Offline, come scaricare puntate

(Campobasso)ore 23:49:00 del 10/04/2017 - Categoria: , Guide, Internet

Netflix Offline, come scaricare puntate

Sono molti i titoli pronti per il download, come per esempio Orange is The New Black, Narcos, Black Mirror e The Crown, mentre tanti altri sono in arrivo. 

COME VEDERE NETFLIX OFFLINE - Dopo settimane di indiscrezioni, Netflix ha finalmente svelato le sue carte, con un annuncio sui suoi social netwok: da oggi la piattaforma, su dispositivi mobili, fornirà la modalità offline, che permetterà di scaricare contenuti come film e serie tv sul proprio dispositivo, per poi vederli comodamente nel momento in cui non si ha una connessione disponibile. Sono molti i titoli pronti per il download, come per esempio Orange is The New Black, Narcos, Black Mirror e The Crown, mentre tanti altri sono in arrivo. Non saranno scaricabili solamente film e serie tv prodotti da Netflix, ma anche altri contenuti, a seconda degli accordi negoziati con le diverse case di produzione (anche se con alcune limitazioni).

COME VEDERE NETFLIX OFFLINE - Come attivare il supporto offline su Netflix

Per attivare la funzione di download in Netflix, non devi far altro che installare la versione più recente della app sul tuo device.

Apri quindi lo store del tuo smartphone (o del tuo tablet), cerca Netflix all’interno di quest’ultimo e, se necessario, pigia sul pulsante Aggiorna per scaricare la versione più recente dell’applicazione. Il supporto ai contenuti offline è stato introdotto globalmente il 30 novembre 2016, quindi va bene qualsiasi versione di Netflix rilasciata a partire da tale data

Se invece hai un PC equipaggiato con Windows 10, devi aprire il Windows Store, cercare la app ufficiale di Netflix e installarla (o aggiornarla all'ultima versione disponibile) pigiando sull'apposito pulsante. Purtroppo non puoi accedere alla funzione di download se usi Netflix direttamente dal browser e/o se hai una versione di Windows diversa da Windows 10.

COME VEDERE NETFLIX OFFLINE - Come scaricare da Netflix

Una volta aggiornata la app ufficiale di Netflix, non devi far altro che avviare quest’ultima e individuare i contenuti che vuoi scaricare offline. Come già accennato in apertura del post, non tutti i film e le serie TV si possono scaricare. Per scoprire quali sono i contenuti disponibili per il download, pigia sul pulsante  che si trova in alto a sinistra nella schermata principale di Netflix e seleziona la voce Disponibili per il download dalla barra che compare di lato.

In alternativa, se preferisci, puoi cercare un contenuto qualsiasi (un film, una serie TV, un documentario, una serie di anime ecc.) e scoprire se questo è disponibile per il download semplicemente verificando se sotto la sua descrizione – oppure accanto al titolo di ciascuno episodio che lo compone – è presente una freccia.

L’icona della freccia è quella che consente di avviare il download dei contenuti su Netflix. Una volta individuato il film, la serie o il documentario di tuo interesse, pigia quindi sull’icona della freccia che si trova sotto la sua descrizione (o accanto al titolo di un suo episodio, se si tratta di una serie) e attendi qualche minuto affinché lo scaricamento venga portato a termine.

Per seguire l’avanzamento dei download, pigia sul pulsante  che si trova in alto a sinistra e seleziona la voce I miei download dalla barra che compare di lato. Successivamente, seleziona il titolo del film o della serie che stai scaricando e nella schermata che si apre potrai seguire l’avanzamento del download in tempo reale.

Per impostazione predefinita, i contenuti verranno scaricati in definizione standard e solo sotto rete Wi-Fi. Se desideri aumentare la qualità della visione e/o abilitare il download sotto rete 3G/4G, recati nelle impostazioni di Netflix (basta pigiare prima sul pulsante  in alto a sinistra e poi sulla voce Impostazioni app in fondo alla barra che compare di lato) e regola le impostazioni relative a Qualità video e Download come meglio credi.

Se utilizzi un terminale Android dotato di memoria espandibile, pigiando sull'opzione Posizione download puoi anche impostare il download dei contenuti sulla scheda SD anziché sulla memoria principale del tuo device.

Nota: se utilizzi un iPhone o un iPad, il cui sistema di multitasking tende a chiudere entro pochi minuti tutte le applicazioni che non sono in primo piano, tieni il device acceso e Netflix aperto fino a quando il download non arriva al 100%. Altrimenti rischi che lo scaricamento si interrompa.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Recuperare conversazioni cancellate WhatsApp? I migliori metodi
Recuperare conversazioni cancellate WhatsApp? I migliori metodi
(Campobasso)
-

Recuperare conversazioni cancellate WhatsApp Android? Nulla di piu' facile! Ecco la guida che fa al caso tuo
Recuperare conversazioni cancellate WhatsApp Android - I MESSAGGI eliminati su...

Migliori app per fare nuove amicizie
Migliori app per fare nuove amicizie
(Campobasso)
-

Di questi tempi ormai ogni cosa fa riferimento alle applicazioni presenti nei nostri smartphone.
Di questi tempi ormai ogni cosa fa riferimento alle applicazioni presenti nei...

Analisi del sangue: come imparare a LEGGERLE DA SOLI
Analisi del sangue: come imparare a LEGGERLE DA SOLI
(Campobasso)
-

Le analisi del sangue rappresentano il test di controllo fra i più richiesti. Con un semplice prelievo, infatti, si può capire immediatamente, leggendo i valori, se c’è qualcosa che non funziona bene nel nostro organismo
Hai fatto le analisi del sangue,sei ansioso e non puoi farle controllare subito...

Come connettere PC alla TV
Come connettere PC alla TV
(Campobasso)
-

Al giorno d’oggi sono diversi i programmi per lo streaming video che possiamo usare sui nostri device, dallo smartphone al notebook.
Al giorno d’oggi sono diversi i programmi per lo streaming video che possiamo...


(Campobasso)
-


La nuova rete 5G (5a generazione) è da poco diventata realtà, l'azienda di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati