Nessox, la batteria liquida del futuro

(Cagliari)ore 09:22:00 del 05/07/2018 - Categoria: , Curiosità, Motori

Nessox, la batteria liquida del futuro

Un sogno che potrebbe diventare realtà grazie a una startup bolognese Bettery e a Nessox, la batteria liquida che si ricarica semplicemente rabboccando il liquido al suo interno.

Ricaricare un’auto elettrica come fosse una vettura con carburante?  Un sogno che potrebbe diventare realtà grazie a una startup bolognese Bettery e a Nessox, la batteria liquida che si ricarica semplicemente rabboccando il liquido al suo interno.

Nessox (NEw Semi-Solid flow lithium OXygen battery, ossia nuova batteria semisolida a flusso di litio e ossigeno) è una batteria liquida ad elevatissima energia, costituita da Litio che lavora con l’ossigeno. Porta con sè un cambio di paradigma perchè può essere ricaricata sostituendo la componente liquida, allo stesso modo col quale si fa il pieno ad esempio ad una pompa di benzina.

Nessox è la risposta tecnologica per l’accumulo di energia da fonti rinnovabili.

Per la mobilità elettrica Nessox offre maggiori durate, che permettono di estendere l’autonomia di percorso, potenze elevate e ricariche istantanee in grado di soddisfare l’utente.

La batteria litio-ossigeno può accumulare energia in modo molto efficiente, raggiungendo valori paragonabili a quelli della benzina, cioè circa 10 volte superiori alle batterie attuali, con un peso e un costo inferiori dell’80%: una vera rivoluzione, non solo per il settore automobilistico, ma anche per quello navale, aereo ed energetico. I distributori infatti potrebbero fare da stabilizzatori della rete, distribuendo l’energia nelle auto quando è in eccesso o riassorbendola per compensare picchi negativi, in un ciclo virtuoso ecosostenibile, che potrebbe essere basato su fonti rinnovabili.

Nessox presenta energia specifica 5 volte più alta dei migliori sistemi commerciali attualmente disponibili (1MWh/tonn) ad un costo competitivo (200€/kWh) in linea con le batterie litio-ione. La ricarica è immediata, il che favorirebbe l’utilizzo di mobilità elettrica annullando il problema dei tempi di ricarica. Contribuendo ulteriormente all’abbatimento delle emissioni di CO2.

Da: QUI

Autore: Carmine

Notizie di oggi
CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
(Cagliari)
-

La città se la città di Christiania ha spento oltre 40 candeline dalla sua fondazione, questo significa che quel tipo di modello sociale funziona, è applicabile e replicabile.
Un folto gruppo di anarchici, di artisti, squatters, hippie e libertari convinti...

Illustrazione PRATICA per una giusta COMBINAZIONE DEGLI ALIMENTI
Illustrazione PRATICA per una giusta COMBINAZIONE DEGLI ALIMENTI
(Cagliari)
-

Troppe volte si sbaglia l’approccio con il cibo, e un’alimentazione sbagliata è ciò di cui il nostro organismo non ha assolutamente bisogno
Troppe volte si sbaglia l’approccio con il cibo, e un’alimentazione sbagliata è...

La bevanda MIRACOLOSA che disinfetta, brucia i grassi e abbassa la pressione!
La bevanda MIRACOLOSA che disinfetta, brucia i grassi e abbassa la pressione!
(Cagliari)
-

Succo di mirtilli, un toccasana dalle tante proprietà benefiche
Il succo di mirtilli è una bevanda molto semplice da realizzare, anche in casa,...

Zanzare? Non comprare insetticidi! Ecco i migliori rimedi naturali
Zanzare? Non comprare insetticidi! Ecco i migliori rimedi naturali
(Cagliari)
-

Come allontanare le zanzare in modo efficace e senza usare sgradevoli insetticidi?
Le zanzare sono il vero incubo dell’estate. Per allontanarle, però, non servono...

Fai un figlio? L'azienda ti regala una mensilita' extra
Fai un figlio? L'azienda ti regala una mensilita' extra
(Cagliari)
-

Fai un figlio? L’azienda ti regala una mensilità extra – di Lucandrea Massaro – Succede a Padova in una azienda che punta tutto sui propri dipendenti
Fai un figlio? L’azienda ti regala una mensilità extra – di Lucandrea Massaro...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati