Neonazisti schernirono Anna Frank: reato va in prescrizione

VARESE ore 11:03:00 del 13/12/2014 - Categoria: Cronaca, Politica, Sociale

Neonazisti schernirono Anna Frank: reato va in prescrizione

Diversi anni fa alcuni neonazisti inneggiarono ad Hitler e derisero Anna Frank: se la sono cavata grazie alla prescrizione

E' considerato reato inneggiare al fascismo o al nazismo eppure c'è chi lo ha fatto e, sicuramente, ci sarà chi lo continuerà a fare. Del resto, la legge non si è quasi mai dimostrata in grado di combattere in Maniera seria e approfondita questo fenomeno che, per fortuna, non è molti sviluppato.

E' vero che l'articolo 21 consente a chiunque di esprimere la propria opinione ma c'è chi dimentica che lo stesso articolo della nostra Costituzione fissa anche dei limiti tra i quali c'è quello del buon costume. Ecco, sicuramente non può far parte del buon costume una manifestazione che inneggia al fascismo o al nazismo.

Nel 2007 22 persone parteciparono ad una festa in una birreria. Durante la festa a forte matrice neonazista fu celebrato l'anniversario della nascita di Hitler e furono cantati cori offensivi nei confronti di Anna Frank e, in generale, del popolo ebreo. Grazie alle telecamere piazzate dalla Digos fu possibile formulare per i 22 l'accusa di incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi etnici e razziali. Ci fu il rinvio a giudizio ma, a causa di alcuni errori e della solita lentezza della giustizia italiana, ora si è arrivati alla prescrizione.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione
Sondaggi: 6 italiani su 10 NON vogliono l'immigrazione

-

Censis: sei italiani su dieci non vogliono l’immigrazione
Sei italiani su dieci non vogliono immigrati extracomunitari, il 45% non ne...

Lega: stop IMMIGRATI alle agevolazioni per famiglie numerose
Lega: stop IMMIGRATI alle agevolazioni per famiglie numerose

-

Con un emendamento alla manovra approvato dalla commissione Bilancio, il governo ha escluso le famiglie formate da extracomunitari in regola dall’accesso alle agevolazioni economiche destinate ai nuclei familiari numerosi, gli sconti della cosiddetta ‘car
La Lega punta a escludere gli extracomunitari dalle agevolazioni per le famiglie...

Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO
Francia, i gillet gialli VINCONO LA BATTAGLIA. Aumento del carburante SOSPESO

-

Il primo ministro francese Edouard Philippe annuncerà una moratoria sull’aumento delle tasse sui carburanti
Il primo ministro francese Edouard Philippe, secondo fonti governative, è pronto...

Lega: educazione civica obbligatoria a scuola?
Lega: educazione civica obbligatoria a scuola?

-

La Lega ha presentato una proposta di legge il cui scopo è quello di rendere obbligatorio l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole: dalle materne alle superiori.
L’insegnamento dell’educazione civica a scuola potrebbe tornare obbligatorio: la...

Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA
Onu: entro il 2030 ognuno di noi dovra' avere una IDENTITA' BIOMETRICA

-

Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo pianeta sta diventando sempre più globalizzato e centralizzato, eppure la maggior parte della gente non sembra preoccuparsene soprattutto per via della grande disinformazione
Grazie all’abile uso di trattati e accordi internazionali, il dominio su questo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati