Neonazisti schernirono Anna Frank: reato va in prescrizione

VARESE ore 11:03:00 del 13/12/2014 - Categoria: Cronaca, Politica, Sociale

Neonazisti schernirono Anna Frank: reato va in prescrizione

Diversi anni fa alcuni neonazisti inneggiarono ad Hitler e derisero Anna Frank: se la sono cavata grazie alla prescrizione

E' considerato reato inneggiare al fascismo o al nazismo eppure c'è chi lo ha fatto e, sicuramente, ci sarà chi lo continuerà a fare. Del resto, la legge non si è quasi mai dimostrata in grado di combattere in Maniera seria e approfondita questo fenomeno che, per fortuna, non è molti sviluppato.

E' vero che l'articolo 21 consente a chiunque di esprimere la propria opinione ma c'è chi dimentica che lo stesso articolo della nostra Costituzione fissa anche dei limiti tra i quali c'è quello del buon costume. Ecco, sicuramente non può far parte del buon costume una manifestazione che inneggia al fascismo o al nazismo.

Nel 2007 22 persone parteciparono ad una festa in una birreria. Durante la festa a forte matrice neonazista fu celebrato l'anniversario della nascita di Hitler e furono cantati cori offensivi nei confronti di Anna Frank e, in generale, del popolo ebreo. Grazie alle telecamere piazzate dalla Digos fu possibile formulare per i 22 l'accusa di incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi etnici e razziali. Ci fu il rinvio a giudizio ma, a causa di alcuni errori e della solita lentezza della giustizia italiana, ora si è arrivati alla prescrizione.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Parlamentare si vende per una legge? INSINDACABILE
Parlamentare si vende per una legge? INSINDACABILE

-

Un motivo in piú per odiare il parlamento europeo, altra ignobile mangiatoia per scaldapoltrone insaziabili.
Un motivo in piú per odiare il parlamento europeo, altra ignobile mangiatoia per...

Di giorno la manifestazione pro migranti, di notte lo straniero falcia con l’automobile il clochard
Di giorno la manifestazione pro migranti, di notte lo straniero falcia con l’automobile il clochard

-

Una marcia ideologica ma astratta. La manifestazione che si è svolta sabato pomeriggio a Milano a favore dell’inclusione, è stata una passeggiata antirazzista in veste folkloristica
Una marcia ideologica ma astratta. La manifestazione che si è svolta sabato...

Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati