Natale di sangue: molti gli incidenti stradali

REGGIO CALABRIA (Reggio Calabria)ore 23:08:00 del 29/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Natale di sangue: molti gli incidenti stradali

E' stato un Natale caratterizzato da tanti incidenti stradali: a Reggio Calabria ha perso la vita una ragazza di soli 18 anni

Quello delle feste natalizie dovrebbe essere un periodo da vivere in pace ed in serenità ma, purtroppo, non si può mai sorridere davanti alla morte di giovani ragazzi o addirittura di bambini uccisi dalla furia di chi dovrebbe amarli. Sono tante le giovani vittime che hanno perso la vita negli ultimi giorni, chi per un motivo chi per un altro.

Come sempre, la causa maggiore di mortalità è quella degli incidenti stradali. Purtroppo, sulle nostre strade ogni giorno si verificano tantissimi incidenti, molti dei quali gravissimi. Un dramma che non si riesce a limitare e che continua a fare vittime.

Sulle strade della Calabria diverse persone hanno perso la vita nel giorno di Natale. In quel di Reggio Calabria, sul lungomare, a perdere la vita è stata una ragazza di soli 18 anni che si trovava a bordo di un'auto in compagnia di altre tre persone. Il bilancio nero degli incidenti fa registrare due morti nel catanzarese e uno nel cosentino.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi

(Reggio Calabria)
-


Tante chiacchiere e chiese sempre più vuote, già pronte per essere trasformate...

Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
(Reggio Calabria)
-

L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in data il tunisino Ben Ali che sembra abbia sistemato i fatti suoi e della moglie (famiglia Trivulsi) monopolisti per trentanni di tutte le attività remunerative esistenti in T
L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in...

I 5 sniper piu' famosi e letali al mondo!
I 5 sniper piu' famosi e letali al mondo!
(Reggio Calabria)
-

Nel corso del tempo la figura dello sniper, il cecchino, ha assunto una sempre maggiore importanza strategica per il successo militare di una fazione o dell’altra.
Nel corso del tempo la figura dello sniper, il cecchino, ha assunto una sempre...

L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
(Reggio Calabria)
-

L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe ripudiare. Ci adattiamo a mangiare cibo spazzatura, a respirare veleni, a stare in coda un’ora al mattino in tangenziale per andare al lavoro e un’altra ora la sera per tornare a casa.
L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe...

Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
(Reggio Calabria)
-

Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti uccidono civili, tra cui bambini, in Yemen. Questo è quello che avviene in una guerra per procura, un massacro sotto silenzio.
Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati