Napolitano lascia: ritornano gli zombie parassiti

LATINA ore 10:01:00 del 17/01/2015 - Categoria: Politica

Napolitano lascia: ritornano gli zombie parassiti

Napolitano lascia: ritornano gli zombie parassiti | L’analisi di Italiano Sveglia

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha abdicato. Sebbene la notizia era nell’aria, le forze politiche sono già all’erta per scegliere un nome che faccia gli interessi delle proprie fazioni ( e non dell’Italia onesta e bisognosa ).

In attesa di verificare se la loro silouette combacia con quella immaginata da Renzi e Berlusconi, i quattro candidati si danno da fare, ognuno a suo modo. Pier Ferdinando Casini, ad esempio, l'unico in quanto ex presidente della Camera ad avere un curriculum istituzionale di rilievo, è pure l'unico a sfidare la scaramanzia e farsi vedere in giro. È stato tra i primi infatti a precipitarsi a Palazzo Giustiniani per dare il benvenuto alla matricola Giorgio Napolitano, con tanto di photo-opportunity e di sorriso senatoriale a favore di telecamera.

Casini spera, incoraggiato dal via libera arrivato da una persona molto vicina a Silvio Berlusconi, e cioè Francesca Pascale. Per lui sta lavorando il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa, impegnato in una delicata mediazione tra i tanti cespugli centristi, con l'idea uscire dall'irrilevanza mettendo insieme una «massa critica» di voti. «I dissidi tra destra e sinistra non fanno bene al Paese - spiega Cesa -, ne minano le fondamenta. Servono senso di responsabilità e convergenza verso una personalità significativa». E c'è di più. Martedì sera, alla vigilia delle dimissioni del capo dello Stato, una cinquantina di parlamentari di area cattolica si sono riuniti da Scusare il ritardo , un ristorante dietro il Pantheon. Tra una mozzarella e un carciofo alla giudia, sotto la regia di Beppe Fioroni e con il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini come ospite d'onore, i catto-dem avrebbero masticato e digerito un loro candidato per la presidenza della Repubblica.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Insegnanti TRUFFATI da Renzi: devono RESTITUIRE gli 80 Euro!
Insegnanti TRUFFATI da Renzi: devono RESTITUIRE gli 80 Euro!

-

È il testo ironico, ma amarissimo, di una lettera aperta del professor Fabio Macchi pubblicata sul sito Orizzonte scuola
«A poche settimane dal voto voglio ringraziare pubblicamente Renzi e il Pd per...

Italia in declino da 25 anni: le PRIVATIZZAZIONI hanno ucciso il Paese
Italia in declino da 25 anni: le PRIVATIZZAZIONI hanno ucciso il Paese

-

E’ opinione diffusa tra gli accoliti della sinistra italiana che i mali economici del Belpaese siano stati in larga misura acuiti e creati dai governi presieduti da Silvio Berlusconi.
E’ opinione diffusa tra gli accoliti della sinistra italiana che i mali...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN

-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia

-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti

-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati