Napolitano: il burattino dei poteri forti

(Roma)ore 11:26:00 del 16/11/2016 - Categoria: Denunce

Napolitano: il burattino dei poteri forti

“Dinanzi alle crisi finanziarie ed economiche”, analizza l’ex capo dello Stato, “non sono valse le politiche di austerità perseguite in Europa ma nemmeno ha persuaso negli Stati Uniti l’opposta politica, in chiave espansiva e interventista, portata avanti

E farsene una ragione significa “ragionare su un’ondata di rigetto, che stiamo già vivendo in Europa, da parte di larghi strati sociali e di opinione, di istituzioni e di regole volte tradizionalmente a regolare la vita delle nostre società e dei nostri Stati, la gestione delle relazioni internazionali e lo sviluppo mondiale”, scrive Napolitano.

Il presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un intervento pubblicato sulla Stampa commenta amareggiato il risultato delle elezioni americane: “Limpensabile è accaduto, e occorre ora farsene una ragione e guardare a quel che può seguire, ai rischi che si possono concretizzare non solo per l’America ma per l’Europa e per il mondo, e prepararsi a cogliere contraddizioni e opportunità che possono già intravedersi”.

 

 

La vittoria di Donald Trump “è intrisa di molta demagogia, irragionevolezzacarica distruttiva e disgregativa“, e “nasce come reazione di tutti i colpiti e gli insoddisfatti dal processo di globalizzazione e dal ruolo, semplicisticamente demonizzato, di ogni tipo di establishment e di ogni assetto di potere”.

Oramai anche chi NON HA PIU’ DIRITTO DI PARLARE e di dire la sua si sente in dovere di sparare la cazzata giornaliera! Questo signore qui dopo aver rovinato l’Italia si permette pure di fare queste VERGOGNOSE dichiarazioni! LEGGI E CONDIVIDI.

“Dinanzi alle crisi finanziarie ed economiche”, analizza l’ex capo dello Stato, “non sono valse le politiche di austerità perseguite in Europa ma nemmeno ha persuaso negli Stati Uniti l’opposta politica, in chiave espansiva e interventista, portata avanti dall’amministrazione Obama e magari frettolosamente idoleggiata qua e là in Europa”. Per questo “esce dal voto dell’8 novembre più che mai aperto e da riconsiderare a fondo il capitolo di un rinnovamento e di un rilancio delle politiche di crescita e benessere e in particolare di superamento di disuguaglianze crescenti”.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Andiamo in BANCAROTTA per una FINZIONE chiamata DEBITO
Andiamo in BANCAROTTA per una FINZIONE chiamata DEBITO
(Roma)
-

A causa di Wall Street e del mercato azionario globale oggi ci sono almeno 700mila miliardi di dollari di titoli fraudolenti in sospeso conosciuti come “derivati”, pronti a collassare. un valore che ammonta a oltre dieci volte il prodotto interno lordo de
IL MONDO INTERO STA ANDANDO IN BANCAROTTA A CAUSA DI UNA IDEA CHIAMATA DEBITO...

Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire
Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire
(Roma)
-

Come si può affidare ai privati lo smaltimento di rifiuti pericolosi?? Non si sa che, per il massimo guadagno, cercheranno di smaltirli col minimo costo?
Il reato di attentato alla salute pubblica dovrebbe essere perseguito con pene...

Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?
Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?
(Roma)
-

Gli errori delle armi intelligenti: Vittime civili dei bombardamenti aerei “di precisione” in Iraq ed in Siria
L’eliminazione definitiva dell’Isis in Iraq ed in Siria è vicina, ma, benché...


(Roma)
-


Matteo Rovatti, per  ilprimatonazionale.it scrive:"Il potere della neolingua è...

Le BEVANDE ZERO? Provocano la SINDROME METABOLICA! VIDEO
Le BEVANDE ZERO? Provocano la SINDROME METABOLICA! VIDEO
(Roma)
-

Ecco di seguito la trascrizione di una parte dell’ intervento del Dott. Franco Berrino riguardo le bevande zero
Le bevande zero provocano la sindrome metabolica A detta del Dott. Franco...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati