Mussolini: ecco i messaggi segreti

(Milano)ore 18:11:00 del 02/09/2016 - Categoria: Cultura, Curiosità

Mussolini: ecco i messaggi segreti

Il fatto che questo testo fosse stato nascosto sottolinea infatti la volontà di lasciare un documento non per i presenti (il monumento è del 1932) ma per le generazioni future.

 

Secondo Dr Reitz-Joosse la scelta del latino, come riferisce la Bbc, è motivata dalla necessità di  “utilizzare un linguaggio del passato per disegnare un collegamento fra impero romano e ascesa del Fascismo” e al contempo per la necessità di rilanciare la lingua latina come lingua del Fascismo.

Benito Mussolini viene descritto come un “nuovo imperatore romano salvatore del popolo” e nella seconda e terza parte della pergamena vengono sottolineate l’organizzazione dei Balilla e la costruzione del Foro italico. Il testo utilizza un “linguaggio biblico”, come appunto “salvatore del popolo italiano”.

 

Come riporta l’Huffington Post, in quella pergamena, spiegano gli studiosi, c’è un inno al Fascismo, alla sua storia, al dittatore stesso e soprattutto c’è l'”eredità del Fascismo per il futuro”.

E’ in uscita in questi giorni il testo Codex Fori Mussolini: un testo in inglese e latino realizzato da Han Lamers e Bettina Reitz-Joosse e pubblicato da Bloomsbury che prova a far luce su una pergamena nascosta nella base dell’obelisco di Mussolini a Roma. Un messaggio ai posteri nascosto sotto l’Obelisco, quello con la scritta Dux che il presidente della Camera Laura Boldrini suggeriva di cancellare.

Il fatto che questo testo fosse stato nascosto sottolinea infatti la volontà di lasciare un documento non per i presenti (il monumento è del 1932) ma per le generazioni future. Scritto in latino su una pergamena è stato nascosto con altri cimeli e tesori. Nel testo vengono esaltate le gesta di Mussolini e del Fascismo. Bettina Reitz-Joosse e Han Lamers hanno per primi tradotto e studiato in dettaglio ogni riga di quella pergamena. Il testo è stato pensato dai Fascisti per lasciare un “conto delle loro azioni per le generazioni future”. Scritto da Aurelio Giuseppe Amatucci e diviso in tre parti, parla di un Mussolini  salvatore della Patria per “rigenerare il paese attraverso la sua intuizione sovrumana e risolutezza”.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Andare a CORRERE di PRIMA MATTINA anziche' DORMIRE? NULLA DI PIU' SBAGLIATO!
Andare a CORRERE di PRIMA MATTINA anziche' DORMIRE? NULLA DI PIU' SBAGLIATO!
(Milano)
-

MEGLIO CORRERE O POLTRIRE? COSA FA BENE AL NOSTRO CORPO LA MATTINA
MEGLIO CORRERE O POLTRIRE? COSA FA BENE AL NOSTRO CORPO LA MATTINA: RESTARE...

La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
(Milano)
-

Ogni anno milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di Babbo Natale. Ma chi era in realtà questo personaggio divenuto leggenda?
Ogni anno, milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di...


(Milano)
-


E' curioso lo slancio umanitario che ha colto d'improvviso la Sinistra italiana...

Il coraggio di dire CIO' CHE SI PENSA in un mondo di FALSITA'
Il coraggio di dire CIO' CHE SI PENSA in un mondo di FALSITA'
(Milano)
-

Viviamo in un mondo di maschere nel quale è difficile dire quello che si pensa, c’è bisogno di tanto coraggio e spesso si viene etichettati come persone non-comuni, non conformi, fuori dalle regole.
Quello che dovrebbe essere un vantaggio, un pregio, ossia l’essere verità, dire...

Riprendiamoci l'ITALIANO: siamo INVASI da termini e modi di dire inglesi
Riprendiamoci l'ITALIANO: siamo INVASI da termini e modi di dire inglesi
(Milano)
-

La cultura – ce l’ha insegnato Gramsci – è sempre il luogo dell’acquisizione della consapevolezza del conflitto e del proprio posizionamento in esso.
Il greco e il latino sarebbero “lingue morte”? Secondo la vulgata corrente, sì....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati