Multicultura? NO, GRAZIE - Esplosione Manchester: 19 morti, 50 feriti!

(Torino)ore 14:36:00 del 25/05/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Esteri

Multicultura? NO, GRAZIE - Esplosione Manchester: 19 morti, 50 feriti!

Fino a quando gli attentatori colpiranno nel mucchio e quindi morirà solamente la povera gente anonima, non cambierà nulla perchè nel frattempo i potenti del mondo si difenderanno sempre di più in modo da non rischiare di essere colpiti.

Si scoprirà che è un inglese di seconda generazione chiamato Mohammed Abdul, ed i nostri politicanti verranno a ricordarci che l'islam è una religione di pace e che il poverino era depresso, vittima di un qualche tipo di "razzismo sistemico" della malvagia civiltà occidentale, del patriarcato, della nebbia delle highlands e che l'unica soluzione è continuare a mandare la nostra marina (o il MOAS) a raccattarli a 12 miglia dalle coste nordafricane, costruire più moschee, lasciargli in mano interi quartieri delle nostre città millenarie, accettare che poligamia, mutilazione genitale femminile, stupro coniugale, hijab, facciano parte della loro "cultura" e come tali siano usanze da rispettare.

Ed il conto saranno i nostri figli a pagarlo perché nel frattempo i traditori dello stato italiano, del continente europeo e dei suoi popoli, saranno già scappati col malloppo.

Fino a quando gli attentatori colpiranno nel mucchio e quindi morirà solamente la povera gente anonima, non cambierà nulla perchè nel frattempo i potenti del mondo si difenderanno sempre di più in modo da non rischiare di essere colpiti. Loro sono a rischio vicino allo zero, mentre noi rischiamo tutti i giorni.

Diciannove morti e almeno 50 feriti a causa di un’esplosione al termine del concerto di Ariana Grande alla Manchester arena, in Gran Bretagna. L’attacco è avvenuto intorno alle 22.30, poco dopo l’esibizione della pop star americana 24enne, e in una zona esterna alla struttura. La polizia, secondo fonti della Bbc, indaga su quanto accaduto come “un fatto di terrorismo”. Le indagini sono state affidate alla North West Counter Terrorism Unit. Secondo dirigenti americani citati dalla Cnn, l’ipotesi più accreditata sarebbe quella di “un attentatore suicida”, mentre altri media avevano parlato di una bomba piena di chiodi. Un secondo oggetto sospetto è stato fatto brillare per motivi di sicurezza nella zona di Cathedral Gardens, a pochi minuti di distanza, ma si trattava semplicemente di vestiti abbandonati.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
I giornali di partito? Ci sono costati 238 milioni, E SONO FALLITI LO STESSO
I giornali di partito? Ci sono costati 238 milioni, E SONO FALLITI LO STESSO
(Torino)
-

I giornali di partito ci sono costati 238 milioni di euro (e sono falliti lo stesso)
I giornali di partito ci sono costati 238 milioni di euro (e sono falliti lo...

FUORI GLI ITALIANI: a Tenerife scoppia la rivolta
FUORI GLI ITALIANI: a Tenerife scoppia la rivolta
(Torino)
-

Negli ultimi anni è aumentato enormemente il numero degli italiani residenti a Tenerife e alle Canarie: connazionali che non sempre si comportano nel migliore dei modi e vivono onestamente. E l’aumento di episodi di truffe o microcriminalità commessi da i
Negli ultimi anni è aumentato enormemente il numero degli italiani residenti a...

250mila italiani sono scappati da questo Paesi nel 2016
250mila italiani sono scappati da questo Paesi nel 2016
(Torino)
-

In Italia a partire dalla crisi del 2008 e specialmente nell’ultimo triennio, si emigra come negli anni del dopoguerra: nel 2016 sono 250mila gli italiani scappati all’estero. La cifra ha superato i flussi degli immigrati in Italia.
In Italia a partire dalla crisi del 2008 e specialmente nell’ultimo triennio, si...

SMARTPHONE KILLER: incidenti mortali in aumento
SMARTPHONE KILLER: incidenti mortali in aumento
(Torino)
-

La “distrazione da smartphone” è diventata la prima causa di incidente stradale in Italia, superando l’eccesso di velocità, e la guida in stato di ebbrezza. Siamo di fronte a una vera e propria emergenza.
La “distrazione da smartphone” è diventata la prima causa di incidente stradale...

Valle D'Aosta: la silenziosa regione dalla CORRUZIONE, TRUFFE ED ILLEGALITA' D'ORO!
Valle D'Aosta: la silenziosa regione dalla CORRUZIONE, TRUFFE ED ILLEGALITA' D'ORO!
(Torino)
-

Inchieste penali e della Corte dei Conti, bilanci truccati, liquidazioni milionarie e migliaia di euro che spuntano dai cassetti. Benvenuti nei palazzi della politica della Valle d’Aosta.
Inchieste penali e della Corte dei Conti, bilanci truccati, liquidazioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati