Multe: cosa sapere

MILANO ore 09:38:00 del 03/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Economia, Sociale - Multe

Multe: cosa sapere

Della serie: non sapete se quella multa che avete trovato sul cofano della macchina possa essere o meno oggetto di un ricorso amministrativo?

«Ora che abbiamo aperto i battenti in Maniera vera e propria possiamo ricevere il pubblico», continua Aurea, soddisfatto dell'iniziativa: «La sede è all’interno di un Caf patronato che si trova a Milano sud: c'è la possibilità, ad esempio, di compilare e trasmettere il modello del 730 con tariffe agevolate per i pensionati e i lavoratori dipendenti che hanno un reddito basso».

Si chiama Adpl, una sigla che sta per «Associazione per i diritti e la protezione dei lavoratori», e finalmente ha una sede, in via Fratelli Fraschini 2, a due passi da Cascina Cascinetta, a Milano. Si tratta di un’associazione non sindacale fondata da un gruppo di agenti della polizia locale meneghina con l’obiettivo di «mettere a disposizione degli iscritti la nostra esperienza sul campo», come raccontano i diretti interessati.

Parola di ghisa. Così l’associazione, nata sulla carta appena due anni fa, si rivolge non solo agli agenti in servizio non iscritti al sindacato, ma anche a tutte le altre categorie di lavoratori di Milano e dintorni: la tessera costa 45 euro e garantisce, tra l’altro, l’accesso alle convenzioni già attive per le forze di polizia. Insomma, non serve avere la divisa per far parte dell'Adpl. E ce n'è davvero per ogni evenienza: dalle prestazioni sanitarie alle consulenze legali, fino a quelle legate alle cartelle esattoriali di Equitalia.

Della serie: non sapete se quella multa che avete trovato sul cofano della macchina possa essere o meno oggetto di un ricorso amministrativo? E a chi chiedere, se non direttamente ai vigili? Sissignori, non è mai stato così facile: «Noi offriamo una consulenza anche legale in questo senso», spiega Giovanni Aurea, presidente e fondatore (assieme ad altri otto colleghi) della Adpl: «Facciamo praticamente da filtro: il nostro staff, che è composto da sei avvocati con diverse specializzazioni (ci sono infatti penalisti e legali del lavoro) valutano se il ricorso è fattibile oppure se è una perdita di tempo e indirizzano i cittadini verso il corretto iter da seguire con le istituzioni». Senza perdere tempo o risorse preziose.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Reddito di base: dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere!
Reddito di base: dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere!

-

Dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere: ogni giorno, infatti, produciamo un’immensa mole di “lavoro”, non riconosciuto né contrattualizzato.
Dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere: ogni giorno, infatti,...

Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video
Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video

-

Il bilancio ufficiale parla anche di 15 feriti. Arrestato il guidatore: sarebbe uno studente 25enne di origini armene
Panico a Toronto, dove un van di colore bianco è piombato su una piccola...

Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure

-

L’elenco dei medici indagati, arrestati e incriminati dalla magistratura è lunghissimo
Non passa giorno senza che la cronaca elenchi casi di camici bianchi corrotti,...

Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica

-

La marea burocratica affonda il Mose. Così 8 miliardi si inabissano in laguna
Ordinanze prefettizie, interventi dell’Autorità nazionale anticorruzione e ora...

La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO

-

Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa democrazia, in realtà, è una delle domande più difficili da porre alla modernità.
Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati