Mossa Shock Del Governo Per Salvare Monte Paschi, Servono 500 Milioni Di Euro

(Siena)ore 12:48:00 del 10/04/2017 - Categoria: , Bufale

Mossa Shock Del Governo Per Salvare Monte Paschi, Servono 500 Milioni Di Euro

Siena – Il governo in seduta notturna ha approvato il decreto salvabanche. Una mossa non tanto inaspettata, da molti già prevista.

Siena – Il governo in seduta notturna ha approvato il decreto salvabanche. Una mossa non tanto inaspettata, da molti già prevista.

Per risanare i conti del Monte Paschi di Siena occorrono 500 Milioni di euro in prima battuta, questi denari saranno sottratti da tutti i conti correnti Italiani. Il prelievo sarà effettuato nei prossimi giorni e riguarderà il saldo al 1 gennaio 2017.

L’italia non è nuova a questo genere di cose, l’incubo precedente si materializzò nella notte tra il 9 e il 10 luglio 1992.  La notte in cui il governo Amato prelevò il sei per mille da tutti i depositi bancari. Tutti. Una data che in molti ricordano e difficilmente dimenticheranno.

Questa volta la percentuale che lo stato porterà via ai conti correnti sarà pari al 1,15% del saldo in essere al primo giorno di questo nuovo anno.

Proprio come nel 1992, il Governo mette mano sui soldi dei cittadini, senza alcun preavviso, così indiscriminatamente, varando il decreto numero 12 (registro Antani) del 5 Gennaio 2017. Inutili saranno i ricorsi, proprio come accadde nel 1992, inutile correre in banca a prelevare tutto. Il governo ha sfruttato questi giorni di festa, in occasione dell’Epifania, per mettere in atto la manovra del decreto Antani e prelevare i soldi di tutti i correntisti, che avranno accesso ai propri conti non prima di lunedì 9 gennaio.

http://www.ilfattoquotidaino.it/prelievo-forzoso-mossa-shock-del-governo-salvare-monte-paschi-servono-500-milioni-euro/

Autore: Luca

Notizie di oggi
Fotografata bandiera di Forza Italia in casa di Matteo Renzi
Fotografata bandiera di Forza Italia in casa di Matteo Renzi
(Siena)
-

Dopo il caso del carabiniere con la bandiera del Secondo Reich appesa in camera, un altro caso “bandiere inopportune” sta scuotendo la politica in queste ore.
Dopo il caso del carabiniere con la bandiera del Secondo Reich appesa in camera,...

TRASH FRIDAY: in arrivo il giorno per BUTTARE GLI ACQUISTI INUTILI DEL BLACK FRIDAY!
TRASH FRIDAY: in arrivo il giorno per BUTTARE GLI ACQUISTI INUTILI DEL BLACK FRIDAY!
(Siena)
-

Se il Black Friday è stato istituito per dare sfogo all’umana e comprensibile esigenza di dedicare un giorno agli acquisti scriteriati approfittando di ottimi sconti, il “Trash Friday” è la risposta alla domanda: “Cosa fare di tutte quelle le cazz… cianfr
Se il Black Friday è stato istituito per dare sfogo all’umana e comprensibile...

Previdenza: i sardi andranno in pensione a 95 anni!
Previdenza: i sardi andranno in pensione a 95 anni!
(Siena)
-

“I sardi campano tanto, facciamoli lavorare fino a 95 anni!”. È questa, in sintesi, la proposta che il governo ha messo sul tavolo delle trattative con i sindacati per sciogliere il nodo pensioni.
È il ministro del lavoro Poletti a spiegare lo spirito della proposta del...

Code alle Asl? Gli ultimi potranno prenotare anche l'autopsia!
Code alle Asl? Gli ultimi potranno prenotare anche l'autopsia!
(Siena)
-

Il Ministero della Salute e Sadismo ha varato quest’oggi il nuovo servizio rivolto a tutti coloro che sono in coda nelle liste d’attesa della sanità per interventi, visite mediche ed estreme unzioni: la possibilità di prenotare, senza dover rifare la fila
Il Ministero della Salute e Sadismo ha varato quest’oggi il nuovo servizio...

Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Siena)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati