Monza, cosa visitare

(Milano)ore 23:20:00 del 29/03/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Monza, cosa visitare

Sarà facile trovare moltissime testimonianze di queste epoche nei palazzi, nelle strade, nelle chiese e nei monumenti.

Città di Monza: dove si trova e come arrivare

COSA VEDERE MONZA - Monza e la sua provincia sono comprese in un ideale triangolo descritto da Milano, Como e Bergamo. Nella sua storia si contano i Romani, i Longobardi, gli Sforza, gli Austriaci, Napoleone, gli Asburgo e i Savoia. Sarà facile trovare moltissime testimonianze di queste epoche nei palazzi, nelle strade, nelle chiese e nei monumenti. Monza si raggiunge in aereo, da Milano Linate, Milano Malpensa o da Orio al Serio: i collegamenti per la città di Monza sono via bus o via treno. La stazione ferroviaria è servita da Trenitalia e Trenord; in auto è raggiunta dalla SS36 e dalla tangenziale Nord; gli autobus in servizio sono linee della Autoguidovie. Per chi si muove da Milano è anche possibile utilizzare la linea metropolitana M1, fermata Sesto Marelli.

COSA VEDERE MONZA - Il giro di Monza che adesso vi propongo è da fare a piedi. Quindi, scegliete sicuramente una bella giornata soleggiata (non troppo calda però), indossate le vostre scarpe più comode e andate alla stazione della vostra città. I treni per Monza partono ogni 30 minuti circa da Milano Centrale, il biglietto costa solo una ventina di euro e il tragitto è di poco più di 15 minuti. 
Anche la Stazione ha una sua storia particolare, infatti nel 1840, quando è stata edificata era la prima fermata della seconda linea ferroviaria italiana, dopo la famosa Napoli-Portici. Una volta usciti sul piazzale, tenendo il muro della stazione a destra inizia il vostro giro di Monza, appena usciti dalla stretta stradina vi trovate di fronte Largo Mazzini, con la sua fontana circolare e il Palazzo Frette (attualmente sede di un rinomato grande Magazzino) il palazzo sembra un castello, in realtà, quando è stato costruito era la sede di una fabbrica tessile.

COSA VEDERE MONZA - Continuando sempre dritti per Via Italia, piena di negozi per tutte le tasche, vi troverete in un'altra piccola piazza, sulla vostra sinistra potrete vedere la chiesa di Santa Maria in Strada, mentre dietro i palazzi alla vostra destra sorge "Monumento ai caduti della prima guerra mondiale", nella piazza il Giovedì si tiene il mercato. Continuando a camminare vi troverete in Piazza Roma, vero cuore della città, con la "Fontana delle Rane", non so se farete caso alla fontana, perché di solito l'attenzione è calamitata dallo strano edificio in mattoni rossi che sorge al centro della piazza "l'Arengario". Questo era il Palazzo comunale, costruito nel 13° secolo ha una curiosa struttura ad archi che lo tiene sospeso sopra la piazza, periodicamente è sede di mostre o eventi.

Dando le spalle all'arengario potete intravedere Piazza del Duomo, non potete non notare il campanile.  Il Duomo ha una storia millenaria che risale alla regina Teodolinda, le cui spoglie giacciono nella "cappella della Regina" in cui si trova anche la famosa "Corona ferrea" (per chi non lo sapesse, veniva usata per incoronare gli imperatori del sacro romano impero e i re d'Italia fino al 19° secolo), la leggenda narra che nella corona sia inglobato un chiodo della croce di Cristo.  Accanto al Duomo sorge il Museo Serpero costruito all'interno della "torre Longobarda", in cui potete ammirare i tesori dei re longobardi che un tempo decoravano la chiesa.

Il mio consiglio è quello di girare un po' per il centro, ogni angolo nasconde una chiesa o un piacevole scorcio di paesaggio. Tornando in piazza Roma e proseguendo in via Vittorio Emanuele potete passare sul suggestivo "ponte dei leoni" protetto appunto dalle statue di 4 leoni e costruito sulle fondamenta di un antico ponte roma

Autore: Carla

Notizie di oggi
Luoghi da visitare Casablanca
Luoghi da visitare Casablanca
(Milano)
-

Merito della rinascita della città fu del governatore Lyautey che convocò un famoso architetto, Henri Prost, affinché si preoccupasse di definire un assetto urbanistico più ambizioso e vicino ai gusti europei.
COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la...

Cosa vedere Marrakech
Cosa vedere Marrakech
(Milano)
-

Appena si entra nel Palazzo Bahia sembra di catapultarsi nell’Alcazar di Siviglia.
COSA VEDERE MARRAKECH - Un tuffo nei colori e nei profumi di Marrakech: eccovi...

Cosa visitare Pamukkale
Cosa visitare Pamukkale
(Milano)
-

Quindi, per entrare nell’area termale è necessario fare un biglietto nel vicino centro visitatori.
PAMUKKALE COSA VEDERE -Meraviglia geologica formata dai sali minerali contenuti...

Cosa vedere Efeso
Cosa vedere Efeso
(Milano)
-

Alcuni dati storici individuano Efeso con l’antica città di Apasas e risalirebbe al XV e XIV secolo a.
EFESO, COSA VEDERE - La città di Efeso fu uno dei più grandi centri urbani che...

Cosa vedere Antalya
Cosa vedere Antalya
(Milano)
-

Per chi vuole ammirare tutte le bellezze del Golfo, si può scegliere una breve crociera nei luoghi più belli di Antalya, oppure una gita alla ricerca delle cascate più belle della zona, come quella di Duden, quella di Kursunlu o quella di Manavgat, vicino
ANTALYA COSA VEDERE - Antalya è una delle località turistiche più conosciute...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati