Montecarlo, luoghi da vedere

(Bari)ore 16:37:00 del 18/04/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Montecarlo, luoghi da vedere

La città è stata costruita su uno sperone roccioso chiamato Le Rocher, ed è formata da strette viuzze medievali che collegano tra loro le zone più importanti: essendo posta su di una rocca la città si snoda su vari livelli ma grazie alla presenza di vari

COSA VEDERE A MONTECARLO - Monte Carlo è la zona centrale della città-stato del Principato di Monaco, in pratica è il suo cuore, ed è uno dei quattro quartieri tradizionali. Località lussuosa e rinomata è principalmente nota per il suo casinò, le spiagge bellissime, i grattacieli strabilianti, la moda glamour e i tanti residenti famosi.

COSA VEDERE A MONTECARLO - Ma una delle caratteristiche più famose di Monte Carlo è il Circuito automobilistico omonimo dove si svolge il Gran Premio di Formula 1: è proprio nel centro di Montecarlo, lungo un circuito di 3 km comprensivo del famoso tunnel e dello stretto tornante che ha luogo questo importante evento di fama internazionale. La città è stata costruita su uno sperone roccioso chiamato Le Rocher, ed è formata da strette viuzze medievali che collegano tra loro le zone più importanti: essendo posta su di una rocca la città si snoda su vari livelli ma grazie alla presenza di vari ascensori pubblici vi si può salire senza inutili fatiche. Capirete dunque bene come il Principato di Monaco offra ai turisti tantissime cose interessanti da visitare proponendo un elenco di attrazioni ricco e variegato.

COSA VEDERE A MONTECARLO

Città Vecchia

Nella pianificazione di cosa vedere a Montecarlo, non possiamo che partire da qui, dal cuore primordiale del Principato. Costruita su di uno sperone di roccia, la Città Vecchia è un piccolo museo a cielo aperto, un dedalo intricato di viuzze, ricco di monumenti e di scorci pittoreschi. Si va dalla piazzetta Bosio alla Cappella della Pace, dai rigogliosi giardini di Saint Martin al Palazzo di Giustizia, fino ad arrivare al meraviglioso Jardin Exotique, da cui si gode la migliore vista sul reame.

Cattedrale dell’Immacolata Concezione
Il luogo più importante del regno sorge sulle ceneri della chiesa dedicata a San Nicola di Myra, andata distrutta nel 1874. Dall’aspetto imponente e severo, la Cattedrale è suddivisa in tre navate, ognuna delle quali sormontata da pesanti blocchi di pietra.

La basilica, oltre ad ospitare un bassorilievo raffigurante il Cristo Pantocratore, la pala d’altare dedicata a san Nicola e il Trittico di Santa Devota, accoglie anche le tombe di Ranieri III e di Grace Kelly.

Giardino Giapponese

Spettacolare e unico nel suo genere, il giardino giapponese è un vero polmone verde ai piedi del Principato. Realizzato dall’architetto Yasuo Beppu, in avenue Princesse Grace, il giardino si estende su di una superficie di 7.000 m2 completamente affacciata sul Mar Mediterraneo. Ispirato ai principi della filosofia zen, questo delizioso parco è un tripudio fiorito di azalee, camelie, rododendri e rose, circondato da ponticelli, ruscelli, laghetti e fontane.

Palazzo del Principe

Spesso chiamato anche Palazzo Grimaldi, questa antica fortezza genovese eretta intorno al 1191, è la residenza ufficiale dei sovrani di Montecarlo. Assediato e bombardato a più riprese da diverse potenze straniere, l’edificio oggi, è il risultato di stili architettonici differenti. Il Palazzo racchiude una galleria italiana con gli affreschi del XVI secolo, un Cortile d’Onore con una scala a doppia rampa in marmo di Carrara, il salone Mazzarino, la Chambre di York, la Galleria d’Hercule con gli affreschi del XVI secolo, la mirabile Sala del Trono in stile rinascimentale e la pregiata Cappella Palatina. Imperdibile, ogni giorno, alle 11.55 precise, la tradizionale cerimonia del cambio della guardia.

Museo Oceanografico

Situato in avenue Saint Martin, una visita al Museo Oceanografico, non può certo mancare nella vostra lista dedicata a cosa vedere a Montecarlo. Realizzato nel 1910 per volere di Alberto I, il museo è stato a lungo diretto dal comandante Jacques-Yves Cousteau. Completamente dedicato alla ricerca sottomarina, alla sensibilizzazione del pubblico verso l’oceano e i suoi tesori, il museo ospita pesci martello, una moltitudine di pesci colorati e una spettacolare laguna di squali.

Casinò

Dulcis in fundo, dopo aver girovagato per piazze, musei e negozi griffati, cosa fare a Montecarlo se non una bella puntatina al Casinò? Tempio del glamour, della ricchezza e, ovviamente, del gioco d’azzardo, il complesso sorge nella piazza omonima e ospita anche il Grand Théâtre de Monte Carlo e la sede de Les Ballets de Monte Carlo. Gestito dalla Société des Bains de Mer de Monaco, il Palazzo – realizzato nel 1863 da Charles Garnier – è un vero gioiello della Belle Epoque.

Un atrio circondato da colonne in onice, la spettacolare Salle Garnier, piccola miniatura dell’Opera di Parigi, e i saloni da gioco decorati con stucchi, marmi, vetrate e sculture, rendono il Casinò una tappa irrinunciabile in ogni viaggio a Montecarlo che si rispetti.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Vienna, cosa visitare
Vienna, cosa visitare
(Bari)
-

COSA VEDERE VIENNA - Se non siete mai stati a Vienna prima d’ora, vi consiglio di passare la prima giornata in città a scoprire a piedi la sua anima più classica e conosciuta.
COSA VEDERE VIENNA - Ogni tanto si sente la necessità di staccare la spina e...

Cose da vedere Saint Moritz
Cose da vedere Saint Moritz
(Bari)
-

COSA VEDERE SAINT MORITZ -La cittadina di Saint Moritz, deve originariamente la sua notorietà alle antiche sorgenti termali, risalenti al periodo del bronzo, anche se la celebrità a livello internazionale arriva grazie all'ambiente incontaminato ed incant
COSA VEDERE SAINT MORITZ - St. Moritz è una delle mete turistiche svizzere...

San Gallo, cosa visitare
San Gallo, cosa visitare
(Bari)
-

Il fondatore della città non poteva che chiamarsi Gallo. Un monaco per la precisione, che nella gola di Mülenenschlucht sconfisse un orso nell’anno 612.
COSA VEDERE SAN GALLO - La metropoli della Svizzera orientale, ubicata tra il...

Cosa visitare Coira
Cosa visitare Coira
(Bari)
-

Ancora oggi Coira è il centro commerciale e il capoluogo di una grande regione, come testimoniato dai numerosi negozi, musei, dal teatro oltre che dalla stazione dell'autopostale, il vero snodo per l'ingresso nel mondo alpino dei Grigioni. 
COSA VEDERE COIRA - Celti, romani, ostrogoti, franchi: tutti questi popoli un...

Cosa visitare Bienne
Cosa visitare Bienne
(Bari)
-

COSA VEDERE BIENNE - Il centro storico della città di Biel/Bienne, centro più marcatamente bilingue della Svizzera, si sviluppa intorno alla piazza e la sua pittoresca fontana del XVI secolo.
COSA VEDERE BIENNE - Bienne (ufficialmente Biel/Bienne, in cui '"Biel" è la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati