Montare video, guida

(Genova)ore 09:17:00 del 14/04/2017 - Categoria: , Guide, Informatica

Montare video, guida

COME MONTARE VIDEO -L'obiettivo di questi servizi online è quello di riuscire a lavorare sui propri video un po' come farebbe un tecnico di video montaggio della televisione o del cinema, senza però dover seguire corsi di specializzazione o guide complica

COME MONTARE VIDEO - Il montaggio dei video è una delle attività informatiche più creative, che oggi è diventata alla portata di tutti grazie ad alcune applicazioni semi automatiche che sintetizzano le operazioni più complesse in procedure guidate ed opzioni molto intuitive.
COME MONTARE VIDEO -In questo articolo andiamo allora a scoprire alcune di queste applicazioni, che non sono da installare sul PC o sul cellulare, ma che possono essere utilizzate dal browser web da qualsiasi tipologia di computer.
COME MONTARE VIDEO -L'obiettivo di questi servizi online è quello di riuscire a lavorare sui propri video un po' come farebbe un tecnico di video montaggio della televisione o del cinema, senza però dover seguire corsi di specializzazione o guide complicate.
Il vantaggio è quello di poter salvare i progetti online e di elaborare le modifiche dei video personalizzati senza dover scaricare nulla.
Chiaramente, anche se in questa lista ci sono applicazioni web gratuite per videomontaggio e remix di filmati, è sempre richiesta la creazione di un account e ci sono abbonamenti e sottoscrizioni opzionali per rimuovere le varie limitazioni.

Per modificare uno dei video caricati precedentemente sul tuo canale YouTube, collegati a questa pagina del sito (devi essere connesso con il tuo account Google) e seleziona il filmato che intendi aprire nell’editor trascinando la sua miniatura nella timeline collocata nella parte bassa dello schermo (il campo dove c’è scritto Trascina i video qui).

A questo punto, posiziona il puntatore del mouse sulla miniatura del video che hai trascinato nella timeline di YouTube ed utilizza i pulsanti che compaiono per cominciare a ritoccare il filmato. Tramite l’icona della bacchetta magica puoi applicare vari effetti speciali e correzioni al video (es. effetto HDR, stabilizzazione delle riprese, regolazione di colore/luminosità, ecc.), cliccando sull’icona delle forbici puoi tagliare le scene del filmato, mentre usando lo strumento che si cela dietro l’icona della lettera “a” puoi inserire delle scritte in sovrimpressione.

Adesso invece passiamo agli strumenti disponibili nella toolbar collocata in alto a destra. Cliccando sull’icona CC (Creative Commons) puoi avere accesso ad una serie di video preconfezionati da usare liberamente nei tuoi montaggi, le icone della macchina fotografica e della nota musicale permettono rispettivamente di inserire foto e musiche di sottofondo nel video mentre gli ultimi due pulsanti della barra degli strumenti consentono di scegliere degli effetti di transizione da inserire nel filmato (fra una scena tagliata e l’altra o fra un video e l’altro) e dei titoli di testa/coda/intermezzo, a seconda di dove li si posiziona.

Quando hai terminato la tua creazione con l’editor di YouTube, puoi salvare la versione modificata del video cliccando sul pulsante Pubblica collocato in alto a destra. Facile, vero?

Se non hai esigenze particolarmente avanzate ma vuoi editare un video online solo per aggiungere qualche bell’effetto speciale ai filmati che hai girato con il tuo telefonino, ti consiglio caldamente di dare un’occhiata a Magisto. Si tratta di un servizio online completamente gratuito ed estremamente facile da usare che permette di applicare tantissimi effetti speciali e musiche di sottofondo ai propri video in pochissimi click.

Se vuoi provarlo, collegati alla sua pagina principale e clicca prima sul pulsante CREATE MOVIE e poi su Select Files. A questo punto, ti verrà chiesto di creare un account gratuito sul sito: puoi completare l’operazione compilando il breve modulo che ti viene proposto o puoi effettuare l’iscrizione usando i dati di Facebook e Google+ usando gli appositi pulsanti. A te la scelta.

Ora, clicca nuovamente su Select Files e seleziona tutti i video e le foto che vuoi utilizzare per creare il tuo montaggio personalizzato. Puoi scegliere un numero massimo di 10 video per una durata totale di 25 minuti e un peso complessivo di 500MB. Attendi dunque che venga completato l’upload dei filmati, clicca sul pulsante Next e seleziona il tipo di effetto speciale da applicare al tuo progetto fra quelli disponibili (puoi scegliere fra effetti in stile indie, fashion, romantico e molti altro ancora).

Successivamente, scegli un brano musicale da utilizzare come sottofondo del video fra quelli messi a tua disposizione da Magisto e completa il lavoro assegnando un nome al tuo filmato. Non appena il video sarà pronto, riceverai un’email da parte di Magisto. Potrai così collegarti alla sezione MY MOVIES del servizio e visualizzare/condividere il tuo bel video ricco di effetti speciali. Buon divertimento!

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Obbligo gomme invernali 2017-2018: guida
Obbligo gomme invernali 2017-2018: guida
(Genova)
-

OBBLIGO GOMME INVERNALI 2017-2018 - Con l’arrivo del freddo si inizia a pensare anche al cambio delle gomme.
OBBLIGO GOMME INVERNALI 2017-2018 - Con l’arrivo del freddo si inizia a pensare...

Conto WeBank 2017: cos'e', costi, opinioni
Conto WeBank 2017: cos'e', costi, opinioni
(Genova)
-

Il Conto WeBank viene presentato dall’istituto come “un mondo di servizi a zero spese e zero canone”.
CONTO WEBANK 2017: COME FUNZIONA - Chi è Webank, banca online del gruppo...

Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
(Genova)
-

SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato, divenuto ormai un vero evergeen.
SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato,...

Chi si nasconde dietro al numero privato?
Chi si nasconde dietro al numero privato?
(Genova)
-

Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a telefono, ci sono loro: i numeri privati e sconosciuti.
Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a...

Stati WhatsApp, cosa sapere
Stati WhatsApp, cosa sapere
(Genova)
-

Questa curiosità si amplifica quando parliamo con qualcuno appena aggiunto, e spesso prima del primo contatto, che sia la persona con cui vorremmo un appuntamento, un contatto di lavoro o un nuovo amico, usiamo lo stato di WhatsApp per farci una idea dell
STATI WHATSAPP 2017 BELLI - Diciamo la verità: tutti ogni tanto guardiamo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati