Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga

(Milano)ore 08:21:00 del 24/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Editoria, Sociale

Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-poi

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-point lungo i sentieri

Si scende dal treno e si entra direttamente in un bosco di 3.000 ettari, 13 fermate per arrivarci e un dedalo di 130 chilometri di sentieri sparsi su 18 comuni. La centrale dello spaccio in stile Colombia si chiama Parco delle Groane e non è diventato famoso per la biodiversità delle sue specie, per la pineta voluta da Maria Teresa d’Austria o perché rappresenta un oasi verde nell’infinita urbanizzazione padana.

[video]

No, è diventato famoso perché in pochi anni è diventato l’outlet dello spaccio, l’ultimo miglio della rete mondiale del narcotraffico. Il giro d’affari è enorme: fino a cinque milioni di euro l’anno. Qui la droga costa pochissimo e la dipendenza dal buco colpisce a tutte le età.
In cura ai tanti Sert (servizi per le tossicodipendenze) del Paese ci sono ragazzi di 14 anni e persone con più di 70 anni. Uno su quattro degli utenti è nella fascia di età 30-39 anni. L’Ipsad (Italian population survey on alcohol and other drugs) calcola che quest’anno gli eroinomani saranno 300mila in tutta Italia.

Nascosti dalla vegetazione, i pusher lavorano indisturbati nel cuore del parco, dove arrivano centinaia di acquirenti ogni giorno da tutto il nord Italia. La zona infatti è accessibile attraverso due stazioni ferroviarie, oltre che dalla strada. Per questo motivo i Carabinieri della compagnia di Desio, guidati dal comandante Mansueto Cosentino, hanno messo in piedi un piano di contrasto e prevenzione che si sviluppa in periodiche perlustrazioni dell'area boschiva e in attività di controllo lungo i binari del treno.

Autore: Luca

Notizie di oggi
SI dalla UE agli OGM, insetti e nano materiali nei piatti
SI dalla UE agli OGM, insetti e nano materiali nei piatti
(Milano)
-

Addio al cibo di una volta. Via libera ad OGM, larve e microscopici metalli. Il Parlamento Europeo ha votato la procedura di semplificazione per l’introduzione di nuovi alimenti.
Addio al cibo di una volta. Via libera ad OGM, larve e microscopici metalli. Il...

Caro Di Maio: il nemico lo hai a BRUXELLES, non IN CASA!
Caro Di Maio: il nemico lo hai a BRUXELLES, non IN CASA!
(Milano)
-

La situazione è grave, ma non seria. Ricorda da vicinissimo quella che ispirò il noto aforisma di Flaiano, modellato su misura per la politica bizantina, a doppio fondo, della Prima Repubblica.
La situazione è grave, ma non seria. Ricorda da vicinissimo quella che ispirò il...

10 Multinazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza
10 Multinazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza
(Milano)
-

Le dieci grandi società internazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza
“L’esercito israeliano fa affidamento su una rete di compagnie internazionali...

L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
(Milano)
-

Accuse di “condotte immorali” al nuovo numero due della Segreteria di Stato. E il papa dice: è un attacco contro di me
In Italia il nome del monsignor Edgar Peña Parra non dice nulla a nessuno. E...

Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
(Milano)
-

La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è stato l’unico politico che ha avuto “il fegato” di farsi rispettare dagli USA.
La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati