Migliori app per smettere seriamente di fumare

(Firenze)ore 10:10:00 del 07/10/2017 - Categoria: , Tecnologia

Migliori app per smettere seriamente di fumare

Fumare è un vizio difficile da togliersi. Per fortuna la tecnologia può venirci incontro con una serie di applicazioni per smettere di fumare.

Fumare è un vizio difficile da togliersi. Per fortuna la tecnologia può venirci incontro con una serie di applicazioni per smettere di fumare. Certo a fare la differenza sarà la nostra perseveranza ma distrarci e ottenere risultati grazie ai report sullo smartphone potrebbe darci una grossa mano.

Iniziamo con un’applicazione tutta italiana, chiamata Quanto Fumi? Si tratta di un programma sviluppato direttamente dal Ministero della Salute, insieme all’Istituto Superiore di Sanità. Usare Quanto Fumi? è molto semplice. Basta lanciare l’app ed effettuare il test di Fagerström per stabilire la dipendenza dal fumo. A questo punto il servizio ci consiglierà un programma per riuscire a smettere riducendo progressivamente le sigarette giornaliere. Ovviamente le applicazioni per smartphone da sole non sono sufficienti. Ricordiamo che è sempre necessario rivolgersi anche a un medico prima di intraprendere un percorso per smettere di fumare.

Quit Now!

Forse più intuitiva è l’app QuitNow! Si tratta di un’applicazione facile da usare che mostra, tramite dei grafici sempre aggiornati, il tempo dall’ultima sigaretta fumata, il numero di sigarette non fumate e quanti soldi si sono risparmiati. Oltre al denaro l’app ha anche un richiamo ai benefici sulla salute grazie agli indicatori forniti dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità). L’applicazione è disponibile sul Google Play Store e sull’App Store.

Kwit

Kwit è un’app per smettere di fumare che agisce in maniera diversa. Grazie ai giochi e alle sfide cerca di convincere l’utente a non fumare per raggiungere nuovi livelli e nuovi obiettivi. Inoltre, l’applicazione mostrerà anche il numero di sigarette non fumate da quando si è iniziato a smettere e i soldi risparmiati. I traguardi da raggiungere sono più di 60 e si potranno condividere i propri risultati sui social network. L’app per smettere di fumare può essere scaricata solamente dagli utenti iOS.

Smokefree

Questa è una delle applicazioni più famose al mondo per smettere di fumare. Ogni volta che iniziamo un percorso senza sigarette il servizio ci invierà grafici dei benefici sulla nostra salute e frasi d’incoraggiamento. Purtroppo l’app e sviluppata per il Regno Unito e quindi il calcolo dei soldi risparmiati è in sterline. Può essere scaricata dagli utenti Android e iOS.

La mia ultima sigaretta

Questa è un’app molto professionale che informa l’utente con grafici e articoli su come smettere di fumare e sui vantaggi alla salute che si otterranno. Inserendo i propri dati personali, verrà mostrato come miglioreranno le proprie condizioni di salute e di quanto aumenterà l’aspettativa di vita. L’applicazione è disponibile sul Google Play Store e sull’App Store.

Tobano

Anche Tobano sfrutta la gamification così come KwitAnche in questo caso, se non fumiamo, riceviamo delle ricompenso e avanzeremo di livello nel gioco. Ci sono poi le statistiche come i soldi risparmiati e il tempo passato dall’ultima sigaretta fumata. I progressi ottenuti potranno essere condivisi direttamente sui propri profili social per avere incoraggiamento da parenti e amici. Disponibile solamente su Android.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Come evitare di scaricare malware Android
Come evitare di scaricare malware Android
(Firenze)
-

Android è il sistema operativo preferito dagli hacker, come dimostrano i continui attacchi subiti dai dispositivi che girano con il robottino verde.
Android è il sistema operativo preferito dagli hacker, come dimostrano i...

Microsoft: ecco il supermarket senza cassa sul modello Amazon Go
Microsoft: ecco il supermarket senza cassa sul modello Amazon Go
(Firenze)
-

L'azienda di Redmond vorrebbe utilizzare tra le corsie dei supermercati sensori e telecamere per individuare i prodotti acquistati dai clienti e addebitare in automatico il conto della spesa
Anche Microsoft si lancia nel settore dei supermercati intelligenti: secondo...

SIM Ilaid: cos'e' e come attivarla
SIM Ilaid: cos'e' e come attivarla
(Firenze)
-

L’arrivo di Iliad in Italia con un’offerta davvero low-cost per minuti, SMS e 30 giga di Internet ha suscitato l’interesse di moltissime persone.
L’arrivo di Iliad in Italia con un’offerta davvero low-cost per minuti, SMS e 30...

Caricabatterie non originale? Ecco cosa succede
Caricabatterie non originale? Ecco cosa succede
(Firenze)
-

Usare un caricabatteria non originale non porta all’esplosione dello smartphone, ma bisogna fare attenzione all’azienda che lo ha prodotto
Sfatiamo un falso mito: utilizzare i caricabatterie non originali non rovina la...

Come scegliere una TV per giocare
Come scegliere una TV per giocare
(Firenze)
-

In un’epoca sempre più multimediale e convergente, la scelta di un televisore capace di soddisfare le più comuni esigenze di visione domestica, ma anche quelle di intrattenimento digitale sulle console da gaming, diventa vitale.
Un Tv per guardare e per giocare In un’epoca sempre più multimediale e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati