Microsoft Build 2017, tutte le news

(Milano)ore 09:46:00 del 14/05/2017 - Categoria: , Tecnologia

Microsoft Build 2017, tutte le news

Oggi si chiude a Seattle l’edizione 2017 della Build, la conferenza annuale per gli sviluppatori per piattaforme Microsoft. Durante la presentazione del secondo giorno l’azienda ha concentrato le novità di più ampio respiro, con una serie di annunci relat

Oggi si chiude a Seattle l’edizione 2017 della Build, la conferenza annuale per gli sviluppatori per piattaforme Microsoft. Durante la presentazione del secondo giorno l’azienda ha concentrato le novità di più ampio respiro, con una serie di annunci relativi al futuro di Windows che si vanno ad aggiungere alle novità per il settore educational già introdotte due settimane fa a New York. 

FALLS CREATORS UPDATE  

La novità di maggior rilievo è il Falls Creator Update, un aggiornamento di Windows 10 che arriverà a settembre con una serie di novità dedicate alla creatività. Il punto di forza della nuova versione del sistema operativo, però, è la compatibilità tra piattaforme differenti, Android e iOS comprese. 

Tramite l’app Cortana su iPhone, ad esempio, si potrà riprendere su iPhone un lavoro avviato su Surface. Una speciale timeline permetterà di tenere sotto controllo lo storico dell’attività sui vari dispositivi. Un’idea affascinante che prova a risolvere il problema annoso dei silo informativi. Resta da capire se il tutto funzionerà bene come mostrato nelle prime demo dell’azienda. 

FLUENT DESIGN  

Chi segue da vicino la tecnologia non può che essere affascinato da come Satya Nadella, il CEO che è succeduto a Steve Ballmer nel 2014, sia riuscito a trasformare la faccia dell’azienda di Redmond nel giro di soli tre anni. L’apertura alle piattaforme concorrenti e il pensionamento della visione Windows everywhere del suo predecessore sono la cifra distintiva del suo nuovo corso. L’altro elemento cardine della visione Nadella è l’importanza del design, che ora nelle strategie dell’azienda occupa una posizione di primo piano. 

Per questo non sorprende che durante la presentazione del secondo giorno della Build Microsoft abbia dedicato ampio spazio al “Fluent Design”, nuovo linguaggio visuale che segna un allontanamento dai canoni di Metro. I cinque punti cardinali del “Fluent Design” sono la luce, la profondità, il movimento, il materiale e la scala. Le prime implementazioni del nuovo linguaggio saranno evidenti nell’aggiornamento autunnale di Windows 10 e negli update delle applicazioni mobile dell’azienda.

CLIPBOARD  

Un altro elemento strettamente collegato all’interconnessione tra piattaforme concorrenti, è la Cloud-powered Clipboard, una sorta di clipboard universale simile a quella di macOS e iOS 10, che tuttavia funzionerà su tutti i dispositivi, indipendentemente dal produttore. 

I dati copiati negli appunti su un PC si potranno così recuperare sull’iPhone come su un dispositivo Android, su un Surface come su un iPad. La tecnologia verrà integrata direttamente nella suite di applicazioni Office. 

Il ponte software che permetterà di collegare piattaforme diverse è la SwiftKey: la tastiera virtuale, disponibile anche su iOS e Android, sarà funzionale alla gestione degli appunti interconnessi. 

SURFACE PEN OVUNQUE  

Con l’aggiornamento autunnale di Windows 10 Microsoft estenderà le funzionalità dello stilo compatibile con i Surface. La penna digitale si potrà utilizzare per svolgere praticamente qualsiasi funzione a livello di sistema, dalle interazioni più semplici come lo scroll a quelle più complesse. Le statistiche mostrano che la Surface Pen è l’accessorio più popolare tra gli utenti dei tablet ibridi di Microsoft. Sebbene qualche dubbio rimanga sull’ergonomia di una simile soluzione, è certo che la novità sarà accolta positivamente dai fan dei dispositivi Surface. 

STORY REMIX  

Il Fall Creators Update di Windows 10 includerà una nuova applicazione per il montaggio video, chiamata Story Remix. Il programma è in grado di raccogliere video e foto dell’utente (o di più utenti collegati tramite cloud) e creare in completa autonomia un montaggio video di livello professionale (che Microsoft chiama “instant video story”, nel caso non ci fossero ancora abbastanza “stories” a riempire la nostra giornata digitale). 

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Microsoft, ecco il nuovo Surface Pro!
Microsoft, ecco il nuovo Surface Pro!
(Milano)
-

E' SHANGHAI la location scelta da Microsoft per svelare al mondo il nuovo nato: si chiama Surface Pro, abbandonando quindi la numerazione progressiva che caratterizzava la linea dei portatili dell'azienda fino al penultimo ultimo modello, il Surface Pro 4
E' SHANGHAI la location scelta da Microsoft per svelare al mondo il nuovo nato:...

Qualcuno ti sta spiando lo smartphone? Ecco come scoprirlo!
Qualcuno ti sta spiando lo smartphone? Ecco come scoprirlo!
(Milano)
-

GRAZIE AD ALCUNI CODICI DA DIGITARE SULLO SCHERMO DEL PROPRIO SMARTPHONE È POSSIBILE SCOPRIRE SE QUALCHE MALINTENZIONATO STA SPIANDO LE NOSTRE CHIAMATE.
GRAZIE AD ALCUNI CODICI DA DIGITARE SULLO SCHERMO DEL PROPRIO SMARTPHONE È...

Come proteggere il tuo Smartphone in spiaggia?
Come proteggere il tuo Smartphone in spiaggia?
(Milano)
-

Sole, mare e spiaggia. Con il primo caldo la maggior parte delle persone inizia a sognare le vacanze. Attenzione però, le alte temperature, la salsedine e soprattutto la sabbia sono tra i nemici principali per gli smartphone.
Sole, mare e spiaggia. Con il primo caldo la maggior parte delle persone inizia...

Ansia e depressione: gli effetti dei social sui giovani
Ansia e depressione: gli effetti dei social sui giovani
(Milano)
-

I SOCIAL NETWORK fanno male? Ci risiamo. Stavolta è niente meno che la Royal Society for Public Health britannica, insieme allo Young Health Movement, a sondare il terreno e piazzare sul banco degli imputati Instagram
I SOCIAL NETWORK fanno male? Ci risiamo. Stavolta è niente meno che la Royal...

Shazam, nuovo aggiornamento! Ecco le news
Shazam, nuovo aggiornamento! Ecco le news
(Milano)
-

DA QUALCHE ora Shazam, l’applicazione per scoprire come si chiama la canzone che stai ascoltando in auto, alla radio di casa o dovunque ci sia una fonte sonora abbastanza chiara, è tutto nuovo.
DA QUALCHE ora Shazam, l’applicazione per scoprire come si chiama la canzone che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati