MERAVIGLIE di Alberto Angela! STASERA su RAI1 in onda la TV CHE CI PIACE. GUARDATELO!

(Napoli)ore 13:04:00 del 21/01/2018 - Categoria: , Cultura

MERAVIGLIE di Alberto Angela! STASERA su RAI1 in onda la TV CHE CI PIACE. GUARDATELO!

ITINERARI D'ITALIA Il nuovo programma di Angela è anzitutto un impegno concreto a valorizzare i tesori dell'Italia.

RIPRENDE L'APPUNTAMETO CON LA TRASMISSIONE DI ALBERTO ANGELAMERAVIGLIE - LA PENISOLA DEI TESORI, STASERA 17 GENNAIO SU RAI1. TRA LE BELLEZZE DEL NOSTRO PAESE. 
ITINERARI D'ITALIA Il nuovo programma di Angela è anzitutto un impegno concreto a valorizzare i tesori dell'Italia. Panorami splendidi, opere d'arte che si schiudono tra vallate, colline, pianure morbide. L'occhio dei telespettatori sarà guidato attraverso le regioni del nostro Paese, ripercorrendo anche vicende e momenti storici che hanno contribuito negli anni a rendere l'Italia uno dei posti più affascinanti del mondo.
Meraviglie - La penisola dei tesori ha preso vita il 4 gennaio, facendo subito il botto: 5 milioni 622 mila spettatori con uno share del 23.8%. Un'esperienza quindi che ha immediatamente spiazzato i telespettatori e che si pone come unico obiettivo quello di salvaguardare, proteggere e perchè no sponsorizzare le straordinarie bellezze che ogni giorno compongono lo sfondo delle nostre vite. 

Meraviglie in Piazza dei Miracoli

Il percorso comincia dalla città di Pisa. Nella Piazza dei Miracoli Angela illustra la storia e le particolarità della famosa Torre pendente, ammira il Duomo con la lampada che, secondo la leggenda, avrebbe fornito a Galileo Galilei ispirazioni per le sue teorie. Nel Battistero sorprende la particolare acustica, e si comprende perché il camposanto di Pisa costituisca una straordinaria attrattiva turistica. L’ospite d’eccezione Andrea Bocelli racconta il profondo legame che da sempre avverte con la sua città.

Meraviglie e i Sassi di Matera

Il panorama cambia decisamente nella seconda tappa del viaggio di Meraviglie, con la tappa a Matera, una delle città più antiche del mondo. Camminando tra i Sassi, muovendosi tra chiese rupestri e case scavate nel tufo, il conduttore ascolta la storia di un riscatto: da vergogna d’Italia, com’era stata definita negli anni Cinquanta, oggi Matera è diventata una meta turistica molto frequentata. Non a caso la città, da Pasolini a Mel Gibson, è un set cinematografico perfetto e Sergio Castellitto racconta l’indimenticabile emozione provata al primo contatto con Matera.

Meraviglie arriva sulle Dolomiti

Infine si arriva a quasi tremila metri di altezza, sulle Dolomiti, per ammirare un paesaggio di incomparabile bellezza. Si tratta di un sito assolutamente straordinario, naturale e umano. Non un sito vergine ma strettamente legato all’uomo che in queste valli è stato presente fin dall’età del bronzo. Alberto Angela racconta la formazione di questa catena montuosa e le sue particolarità: tra queste il legno degli abeti rossi di Paneveggio usato per costruire violini e strumenti musicali. Il perché ce lo illustrerà il celebre violinista Uto Ughi attraverso due preziosi violini antichi creati con il legno proveniente da Paneveggio: uno Stradivari e un Guarneri del Gesù.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Sto 'cca: la STUPENDA poesia di Eduardo De Filippo per la moglie
Sto 'cca: la STUPENDA poesia di Eduardo De Filippo per la moglie
(Napoli)
-

Questa stupenda poesia è stata scritta nel 1963 da Eduardo De Filippo per la moglie Isabella Quarantotti. Parole che entrano nel cuore
Questa stupenda poesia è stata scritta nel 1963 da Eduardo De Filippo per la...

Marlon Brando: l'Oscar RIFIUTATO per protesta contro lo Sterminio degli Indiani d'America. VIDEO
Marlon Brando: l'Oscar RIFIUTATO per protesta contro lo Sterminio degli Indiani d'America. VIDEO
(Napoli)
-

Era i 1973.Marlon Brando non ritirò l’Oscar per”Il Padrino”.Al suo posto mandò una Apache.E scrisse una lettera che è ancora oggi un atto d’accusa contro il potere
Era i 1973.Marlon Brando non ritirò l’Oscar per”Il Padrino”.Al suo posto mandò...

Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
(Napoli)
-

È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da tempo iniziava a mostrare segni che facevano presagire ai fan l’imminenza della sua morte, soprattutto dopo il suo ricovero a Los Angeles per problemi respiratori e cardiaci lo sc
È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da...

Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
Notte di Sigonella: quando Craxi CI FECE RISPETTARE DAGLI USA. VIDEO
(Napoli)
-

La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è stato l’unico politico che ha avuto “il fegato” di farsi rispettare dagli USA.
La notte di Sigonella:Su Craxi si può dire di tutto,ma nella nostra Storia è...

Le 4 giornate di Napoli: quando un POPOLO caccio' via i NAZISTI
Le 4 giornate di Napoli: quando un POPOLO caccio' via i NAZISTI
(Napoli)
-

Napoli si appresta a celebrare un anniversario importante: in questi giorni, infatti, cade l'anniversario di quelle che sono passate alla storia come le Quattro Giornate di Napoli.
Napoli si appresta a celebrare un anniversario importante: in questi giorni,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati