Masterchef: chi ha vinto?

(Milano)ore 19:37:00 del 13/03/2017 - Categoria: , Cucina, Curiosità

Masterchef: chi ha vinto?

Nella prima finale a tre della storia del programma di Sky Uno l'ultima con la partecipazione di Carlo Cracco tra i giudici, il più giovane concorrente in gara ha dimostrato che davvero "l'età è solo un numero", come ha sempre sostenuto il romagnolo nel c

La Romagna vince a MasterChef con Valerio Braschi, 18 anni, nato a Cesena e residente a Santarcangelo. La vittoria di un diciottenne ricco di talento e simpatia, sulla timida e bravissima sammarinese Cristina Nicolini, 26 anni, che a una sicura carriera da avvocato e notaio preferisce i foornelli e la cuciina, e alla barista ligure, di 24 anni Gloria Enrico.
La sesta edizione di MasterChef Italia è stata conquistata ieri sera dall'innovazione e dalla contaminazione di Valerio Braschi. Nella prima finale a tre della storia del programma di Sky Uno l'ultima con la partecipazione di Carlo Cracco tra i giudici, il più giovane concorrente in gara ha dimostrato che davvero "l'età è solo un numero", come ha sempre sostenuto il romagnolo nel corso della stagione: determinato fin dal principio a fare della cucina la sua carriera, Valerio si aggiudica il titolo, 100mila euro in gettoni d'oro e la pubblicazione di un libro di ricette edito Baldini e Castoldi.

Dopo essersi distinto nel corso della stagione per le diverse vittorie nelle Mystery Box, Valerio ha vinto la gara iniziale anche di quest'ultima puntata: il tema della Mystery Box era "piatti del ricordo", un incontro tra il passato - rappresentato da messaggi video di amici e parenti sui loro piatti preferiti - e il presente del percorso di MasterChef. In questa prima manche Valerio ha vinto presentando ai giudici un 'risotto ai gamberi 2.0', con capesante affumicate e sfere di caffè.

Fatto sta che Carlo Cracco ha deciso di lasciare MasterChef.

La prossima puntata, quella di giovedì, per lui sarà l'ultima. A contendersi il "trono" di miglior cuoco non professionale italiano saranno Gloria Enrico (barista), Cristina Nicolini (avvocato) e Valerio Braschi (studente). Ma torniamo a Cracco. Ad annunciare l'addio è lui stesso, in un'intervista a Repubblica: "Giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo".

Ma cosa è successo? Qualche problema o incomprensione con i colleghi o con la produzione? Niente di tutto questo. Lo chef veneto dice che deve "pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff. E anche della cucina italiana". Progetti sicuramente molto ambiziosi (e più che legittimi). Quando gli chiedono cosa voglia dire "costruire il futuro" risponde che ha due nuovi progetti. "Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c'è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica". E nega di aver litigato con qualcuno: "No, no. È stato molto bello ma veramente adesso voglio concentrarmi sul mio vero lavoro".

Autore: Carmine

Notizie di oggi

(Milano)
-


A giudicare dai “sintomi” parrebbe tutt’altro che un bel momento: insonnia,...

Petto di pollo al forno con scamorza, preparazione
Petto di pollo al forno con scamorza, preparazione
(Milano)
-

Conservate il pollo in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.
Petti di pollo al forno con pomodorini e scamorza, un secondo piatto facilissimo...

Insalata di cavolo cappuccio, preparazione
Insalata di cavolo cappuccio, preparazione
(Milano)
-

A noi piacciono talmente tanto che preferiamo gustarle tutto l’anno.
Solitamente siamo abituati a gustare le insalate durante la stagione calda: sono...

Mostaccioli napoletani, come fare
Mostaccioli napoletani, come fare
(Milano)
-

Si tratta di una delle più emblematiche ricette della tradizione grazie alla caratteristica forma di rombo e la copertura di cioccolato fondente.
L'aria natalizia che si respira nella città di Napoli ha un profumo...

Sorbetto alle nocciole, preparazione
Sorbetto alle nocciole, preparazione
(Milano)
-

I più tradizionalisti penseranno subito al sorbetto al limone, che con le sue note asprigne rinfresca il palato e aiuta la digestione… i più innovativi magari oseranno con un sorbetto di ananas e menta, mentre gli amanti dell’espresso sceglieranno sicuram
Cosa c’è di meglio di un bel sorbetto per concludere un lauto pasto? I più...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati