Marinaleda, il Paese dove affittare una casa costa 15 EURO!

(Torino)ore 15:07:00 del 10/11/2017 - Categoria: , Curiosità, Economia

Marinaleda, il Paese dove affittare una casa costa 15 EURO!

Se anche voi siete stanchi della crisi, la soluzione è trasferirsi in Andalusia, a Marinaleda per l’esattezza. Qui il clima è stupendo, vi è lo 0% di disoccupazione e per comprare una casa non serve il mutuo – basta dare un piccolo anticipo di 15 euro.

Se anche voi siete stanchi della crisi, la soluzione è trasferirsi in Andalusia, a Marinaleda per l’esattezza. Qui il clima è stupendo, vi è lo 0% di disoccupazione e per comprare una casa non serve il mutuo – basta dare un piccolo anticipo di 15 euro.

Come avrà fatto il sindaco a realizzare questo sogno? Scopriamolo insieme!

Marinaleda conta 2.700 abitanti. Tutti hanno un lavoro, uno stipendio fisso e una casa. I politici non percepiscono guadagni extra per amministrare il paese, ma lo fanno per pura passione. La società si basa sulla solidarietà e sull’uguaglianza.

Il sindaco, Juan Manuel Sánchez Gordillo, amministra il paese dal 1979. Permettendo l’occupazione di terreni abbandonati, ha creato posti di lavoro per ogni abitante della comunità di Marinaleda.

A Marinaleda ognuno coltiva il suo terreno e gli abitanti si impegnano a tenere pulite le strade. Si esportano verdure, legumi e olio d’oliva. Vi è un fortissimo spirito di collaborazione!

A Marinaleda pensano che “Otro mundo es posible”, ossia che “un altro mondo sia possibile”.

Ogni lavoratore, a prescindere dalla sua occupazione, percepisce 47 euro al giorno, dal lunedì al sabato. Tutti i cittadini possono costruirsi una casa, versando un semplice anticipo di 15 euro. Non servono nè mutui nè interessi.

Costruire una casa costa 15 euro al mese, al terreno e al progetto pensa il comune. Si pagano semplicemente i materiali da costruzione, basta mettere a disposizione la propria forza lavoro.

Il comune di Marinaleda offre servizi a basso costo, come l’asilo a 12 euro al mese. Insomma, la politica di Gordillo si basa sull’autosostentamento e sullo spirito collettivo.

Il sindaco è riuscito a realizzare un’idea molto rivoluzionaria, quasi utopica. Molti spagnoli, e non solo, desiderano trasferirsi a Marinaleda ma è molto difficile.

Di certo, Gordillo non vorrà mettere a rischio il sistema perfetto che è riuscito a mettere in piedi.

Forse, chi lo sa, con una donazione generosa, si potrebbe riuscire ad “accedere” a Marinaleda.

Che ne pensate? Credete che sia possibile realizzare un paese simile anche in Italia? Condividete il post con i vostri amici e fateci sapere cosa ne pensano!

Da: QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Euro? UNA fake news monetaria, un ESPERIMENTO FALLITO sulla NOSTRA PELLE. SALVIAMOCI
Euro? UNA fake news monetaria, un ESPERIMENTO FALLITO sulla NOSTRA PELLE. SALVIAMOCI
(Torino)
-

Settimanali e quotidiani hanno iniziato una campagna terroristica per descrivere come e qualmente questo paese sprofonderebbe nel più nero degli abissi se dovesse uscire dall’euro, unico scudo della nostra malandata economia.
Settimanali e quotidiani hanno iniziato una campagna terroristica per descrivere...


(Torino)
-


Per immaginare la vostra futura dieta a base di insetti, non pensate a una...

Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
Guerra al vino italiano: ok ai falsi made in Italy
(Torino)
-

L'Europa attacca ancora una volta l'Italia. E questa volta, a farne le spese, è il vino.
Dopo lo spumante, la Commissione europea ha dato il via libera alla...

Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
Come Stan Lee ha rivoluzionato il mondo dei Fumetti
(Torino)
-

È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da tempo iniziava a mostrare segni che facevano presagire ai fan l’imminenza della sua morte, soprattutto dopo il suo ricovero a Los Angeles per problemi respiratori e cardiaci lo sc
È morto Stan Lee. Aveva 95 anni – a fine anno ne avrebbe compiuti 96 – e da...

Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
Italia a PEZZI come se avesse perso una GUERRA: cosa e' successo VERAMENTE?
(Torino)
-

Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra promessa dove scorre latte e miele.
Ci prospettarono un gioioso approdo ai lidi dell’Europa unita: nuova terra...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati