Mangiar sano? Ecco la dieta settimanale da esempio!

(Palermo)ore 15:34:00 del 14/05/2017 - Categoria: , Salute

Mangiar sano? Ecco la dieta settimanale da esempio!

Mangiare sano è il lasciapassare per raggiungere tantissimi benefici che fanno vivere meglio, per questo è importante seguire una dieta settimanale equilibrata.

Mangiare sano è il lasciapassare per raggiungere tantissimi benefici che fanno vivere meglio, per questo è importante seguire una dieta settimanale equilibrata. Mangiando sano è possibile ad esempio prevenire molte patologie (come il diabete o le malattie cardiovascolari, per citare le più note), invecchiare più lentamente e sentirsi meglio a 360 gradi.

Non è sbagliato dire che “siamo ciò che mangiamo“: mantenere sane abitudini alimentari è di sicuro un comportamento che premia, soprattutto quando si inizia ad andare avanti con gli anni. Mantenersi in forma, grazie al movimento fisico e ad un’alimentazione sana, dovrebbe essere sempre uno dei nostri obiettivi fondamentali.

A tal proposito indichiamo, a puro scopo informativo, un esempio di dieta settimanale all’insegna del mangiare sano. In fondo basta poco: eliminare i cibi in eccesso – soprattutto se i è sedentarie – e limitare al massimo il consumo di cibi notoriamente considerati poco sani (come i cibi grassi, oppure tutti quei cibi che fanno parte del junk food o ancora gli insaccati, i pesci grassi ma anche i fritti e i dolci).

Mangiare sano significa abituarsi a mangiare cibi sani con costanza, concedendoci qualche goloso strappo alla regola di tanto in tanto – perché alle tentazioni e ai piaceri qualche volta bisogna pur cedere. Ecco dunque quale potrebbe essere un esempio di dieta settimanale improntata alle equilibrate regole del mangiar sano.

Lunedì: colazione con cereali integrali, latte, un frutto; spuntino con frutta secca; pranzo con riso e verdure, bresaola, un frutto; spuntino con due biscotti integrali; cena con petto di pollo alla piastra e insalata.

Martedì: colazione con yogurt magro, cereali integrali e un frutto; spuntino con crackers integrali; pranzo con minestrone, pane integrale e un frutto; merenda con succo di frutta senza zuccheri aggiunti e due biscotti secchi; cena con merluzzo, insalata e un frutto.

Mercoledì: colazione con tè, fette biscottate integrali, marmellata senza zuccheri aggiunti; spuntino con frutta secca; pranzo con pasta al sugo, verdure, un frutto; merenda yogurt magro con cereali integrali; cena con zuppa di legumi e un frutto.

Giovedì: colazione con caffellatte e biscotti secchi; spuntino con un frutto; pranzo con carne bianca alla griglia, piselli e un frutto; merenda con due fette biscottate e marmellata senza zuccheri aggiunti; cena con formaggio fresco magro, crackers integrali e un frutto.

Venerdì: colazione con cereali integrali, latte, una spremuta; spuntino con un frutto; pranzo con riso e verdure, un frutto; merenda con yogurt magro e un frutto; cena con bresaola, insalata, pane integrale e un frutto.

Sabato: colazione con tè e biscotti secchi; spuntino con yogurt magro; pranzo con insalata di riso e un frutto; merenda con frutta secca; cena con pesce azzurro, insalata, un frutto.

Domenica: cappuccino con fette biscottate integrali e marmellata; spuntino con un frutto; pranzo con pasta al sugo, petto di pollo e un frutto; merenda un frutto; cena con insalata di pomodori, pane integrale e un frutto.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
(Palermo)
-

Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta a regolare la temperatura corporea, ma che può rappresentare un vero e proprio disagio se eccessiva.
Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta...

Dieta 16:8 del digiuno intermittente
Dieta 16:8 del digiuno intermittente
(Palermo)
-

Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si chiama così perché fa riferimento al suo concetto di base, secondo cui bisognerebbe organizzare le 24 ore che compongono la giornata in questo modo: 16 di digiuno e 8 in cui ci s
Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si...

Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
Le merendine e le schifezze che mangi non SOSTITUISCONO UN ABBRACCIO: FATTENE UNA RAGIONE!
(Palermo)
-

Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma che, forse, per tanti genitori non lo è al punto da essere diventata l'oggetto di una ricerca condotta da un team internazionale di scienziati.
Un abbraccio vale più di una merendina. Un'affermazione che sembra scontata ma...

Vaccino: una nuova legge
Vaccino: una nuova legge
(Palermo)
-

Dai 6 ai 16 anni, incece, l'iscrizione non sarà vietata, ma scattano tutta una serie di misure per cui: bisogna presentare a scuola il certificato delle vaccinazioni avvenute o attestare di essere in lista di attesa per alcune vaccinazioni.
I vaccini saranno quindi obbligatori nelle scuole per i bambini tra i 0 e i 6...

Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
Bevete, Bevete...Ecco cosa restera' nel vostro fegato!
(Palermo)
-

BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA CONSENTITA E’ UNA BOTTIGLIA E MEZZO DI VINO A SETTIMANA. OLTRE RISCHI PER LA MEMORIA E DANNI CEREBRALI: COMUNI NEI QUARANTENNI UBRIACONI- SBAGLIATISSIME LE SBRONZE DEL FINE SETTIMA
BEVETE BEVETE, QUALCOSA RESTERA’. NEL VOSTRO FEGATO – LA QUANTITA’ MASSIMA...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati