Macerata notizie: cos'è successo a 40 bimbi italiani?

CIVITANOVA MARCHE (Macerata)ore 12:16:00 del 09/07/2015 - Categoria: Cronaca, Denunce, Salute - Macerata

Macerata notizie: cos'è successo a 40 bimbi italiani?

Macerata notizie: cos'è successo a 40 bimbi italiani? Ecco cosa è successo a 40 bambini in un mare italiano.Ecco quale

Vanno al mare e tornano a casa con vomito,diarrea,eruzioni cutanee e febbre alta.Ecco cosa è successo a 40 bambini in un mare italiano.Ecco quale

40 bambini, tra i 7 e i 14 anni, stavano trascorrendo una giornata al mare, erano tutti ospiti di una colonia estiva.Dopo il bagno in mare hanno accusato tutti lo stesso identico malore composto dai seguenti sintomi: febbre alta, irritazione cutanea più o meno estesa, vomito e diarrea.Tali sintomi sono indicatori inequivocabili di un’infezione in corso.

E’ accaduto un paio di settimane fa nell’Alto Maceratese a Civitanova Marche,e tra le poche testate che hanno riportato la notizia vi è Direttanews.it, la quale denuncia l’avvistamento, nelle ore vicine all’incidente, di una chiazza grigia comparsa in una zona del lungomare in direzione sud.

E’ palese quindi che tale malore è stato causato da una forma di inquinamento. In virtù di ciò, i genitori dei bambini che hanno accusato il malore, insieme ai rispettivi pediatri dei figli, hanno chiesto all’ Arpam (agenzia regionale per l’ambiente) di svolgere mirati accertamenti riguardo la presenza di agenti inquinanti nelle acque di Civitanova Marche.

Ebbene l’Arpam ha effettuato le analisi delle acque nella zona dell’incidente, le quali hanno riscontrato dei valori di batteri oltre la norma:

  • fuori dal range consentito i livelli di escherichia coli (batterio indicativo della contaminazione fecale);
  • al di sopra dei livelli ammessi anche l’enterococco.

E’ molto probabile quindi che questa contaminazione batteriologica fosse la causa che ha determinato il malore sopra descritto per questi 40 bambini,ma una domanda sorge spontanea:Come sono finiti questi batteri nelle acque del mare?

I colpevoli potrebbero essere degli  scarichi non depurati provenienti da condotte fognarie abusive che riversano illegalmente i residui organici nel fiume Chienti,il quale,in seguito ad una piena provocata da un forte temporale di qualche giorno prima,ha riversato tali composti in mare.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Macerata)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Macerata)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Dieta, ecco i 15 alimenti per far scomparire la pancia!
Dieta, ecco i 15 alimenti per far scomparire la pancia!
(Macerata)
-

Dieta: nasce il sistema ‘Abs’, basta mangiare i 15 alimenti elencati e la pancia scompare in questo modo  – Non esiste attualmente una dieta efficace che aiuta a perdere peso in modo naturale e semplice.
Dieta: nasce il sistema ‘Abs’, basta mangiare i 15 alimenti elencati e la pancia...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Macerata)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...

Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
Juve-Ndrangheta: Agnelli verso Squalifica di 3 anni!
(Macerata)
-

Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li controllano, quando vengono rese pubbliche quese notizie, è perchè ci sono prove sufficienti a fermare le indagini e avere prove sufficienti per accusare qualcuno, poi che uno
Ci sono intercettazioni telefoniche che confermano tutto , è da tempo che lo/li...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati