Macchinari spenti in anticipo: è polemica

PORDENONE ore 11:38:00 del 19/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Macchinari spenti in anticipo: è polemica

Un bambino non si è potuto sottoporre ad una radiografia: le macchine erano spente prima dell'orario di chiusura

I nostri ospedali, purtroppo, non sempre vantano una grande organizzazione. Tropi i disservizi che i cittadini incontrano e segnalano quotidianamente e che ci fanno comprendere come i continui tagli alla sanità abbiano messo in grossa difficoltà un settore cruciale per la Salute della gente.

I cittadini si sentono, spesso, usati e trattati ingiustamente. Alcune volte se la prendono con i medici ma non sempre le colpe sono da ricercare nei dottori che, per carità, alcune volte sbagliano ma che, quasi sempre, mettono professionalità, impegno e dedizione nel loro lavoro.

E' polemica dopo quanto accaduto all'ospedale di Sacile. Due genitori avevano portato il figlio al pronto soccorso in seguito ad un infortunio al ginocchio rimediato per una caduta. Giunti al pronto soccorso alle 19:50 , i due coniugi non hanno sottoposto il bambino alla radiografia, consigliando loro di andare a Pordenone perché i macchinari erano spenti, nonostante l'orario di chiusura non fosse ancora pervenuto (20:00). Il padre del bambino ha condiviso questa esperienza in un gruppo su Facebook e anche altre persone ne hanno approfittato per segnalare disagi e disservizi che si verificano quotidianamente al pronto soccorso.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa

-

Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le minacce non sono diventate atti (allora non sarebbero tali), i politici sono solo intrallazzatori, Carminati in quanto fascista non può essere mafioso(?).
Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le...

Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO

-

Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna riconoscergli un grande coraggio.
Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna...

La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!
La contaminazione alimentare? A NORMA DI LEGGE!

-

L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila tonnellate), preceduto solo da Spagna e Francia, mentre siamo il secondo consumatore di fungicidi (oltre 65mila tonnellate utilizzate in un anno).
L’Italia è il terzo consumatore a livello comunitario di pesticidi (130mila...

Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa
Vivere senza Denaro e' possibile: liberi e con una vita dignitosa

-

Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo vizioso dove il denaro e posto al centro di tutto.  Il denaro ci rende prudenti e la maggior parte delle volte ci annebbia la vista
Purtroppo la società in cui viviamo oggi ci ha inglobati in un circolo...

Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI

-

Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde non rubano niente,regalando un momento di felicità ai milioni di gonzi che vogliono partecipare alla festa,hanno creato un businnes per migliaia di operatori turistici.
Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati