Luoghi da vedere Porvoo

(Milano)ore 14:36:00 del 28/09/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Luoghi da vedere Porvoo

Basta passeggiare lungo le sue incantevoli vie per imbattersi in testimonianze della sua lunga storia e degli innumerevoli artisti finlandesi che per secoli ha ospitato e ispirato.

PORVOO, COSA VEDERE - Porvoo è la seconda città più antica della Finlandia. Basta passeggiare lungo le sue incantevoli vie per imbattersi in testimonianze della sua lunga storia e degli innumerevoli artisti finlandesi che per secoli ha ospitato e ispirato.

PORVOO, COSA VEDERE - Situata a circa 50 chilometri da Helsinki, Porvoo d’estate è raggiungibile dalla capitale in battello a vapore. Sebbene non sia esattamente una città costiera, è collegata al Golfo di Finlandia dal fiume Porvoonjoki che, attraversando la città, vede sfilare sulle proprie rive le case rosse simbolo di Porvoo. Esse devono il loro colore a una visita di re Gustavo III di Svezia, in cui onore furono ridipinte.

PORVOO, COSA VEDERE - Storicamente, Porvoo è stata un importante crocevia per il commercio e le case rosse erano un tempo usate come magazzini per merci e prodotti, incluse prelibatezze esotiche provenienti da terre lontane.

Arrivare a Porvoo vuol dire abbandonare per un attimo i canoni del modernismo, della fretta e del rumore metropolitano.

E’ un angolo di Paradiso con tempi propri, con colori e atmosfere singolari che vanno seguite e vissute.

Il punto d’interesse fondamentale è la città vecchia che si trova nella parte nord.

Lasciando l’auto o i mezzi in un’area di parcheggio attrezzata, si raggiunge a piedi il ponte della via Mannerheiminkatu.

Qui una sosta è consigliata per iniziare a “respirare” quel qualcosa di antico che Porvoo conserva ancora intatto.

I depositi fluviali, molto famosi, sono oggetto di scatti fotografici da parte dei moltissimi turisti che soprattutto in estate (in inverno alcuni percorsi alla scoperta della città sono impraticabili per la neve) affollano questo piccolo centro.

Tra stradine di ciottoli, su cui si affacciano piccolissime casette colorate in legno e un silenzio idilliaco che regna su tutto e rende ancora più forte il legame con la natura, molto sentito in Finlandia, possiamo fermarci alla fortezza di Porvoo (Porvoon Linna) abitata un tempo dallo zar Alessandro I durante la sua visita alla città e successivamente casa ad uso privato (via Jokikatu 12).

Sicuramente suggestivo è procedere attraverso la “scalinata del diavolo” (Pirunportaat), chiamata così perché secondo la leggenda sembra che Lucifero abbia trasformato in scalinata un grande cigno.

Dalla cima si può osservare uno spettacolo incantevole ed emozionante, che suggerisco davvero di non perdere!

Interessante la visita al Duomo (Tuomiokirkko), dedicato a Maria e costruito nel 1400, nonostante alcuni lavori di ristrutturazione forse non ancora finiti. 

La magia di Porvoo si snoda non solo tra la piazza principale, dove il bar rappresenta il punto di riunione dei locali,impegnati in chiacchiere e sorrisi e  dei turisti che si attardano per una sosta, ma anche e soprattutto nel clima
di semplicità e accoglienza che si nota ad ogni passo.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Luoghi da vedere Buenos Aires
Luoghi da vedere Buenos Aires
(Milano)
-

L’origine di Buenos Aires affonda le sue radici a metà del Cinquecento quando ben due esploratori spagnoli fondarono un nuovo centro urbano a circa 40 anni di distanza, nel 1538 nel 1580, e gli diedero il nome della Madonna di Bonaria di Cagliari come buo
  Buenos Aires è la capitale dell’Argentina ed è una metropoli da oltre due...

Cordoba, guida
Cordoba, guida
(Milano)
-

Il festival del folklore di Cosquin in gennaio celebra il «cuarteto», un genere musicale tipico del paese.
  Cordoba è una graziosa città dell'Argentina centrale caratterizzata da...

Belo Horizonte, guida turistica
Belo Horizonte, guida turistica
(Milano)
-

Pur non essendo una località prettamente turistica, Belo Horizonte è una città particolarmente tranquilla, ideale per passeggiate e per trascorrere piacevoli momenti di relax e offre diversi spunti, a livello architettonico e naturalistico, per una vacanz
  Grandi viali, edifici moderni ubicati in quartieri simmetrici e un grande...

Cosa visitare Fortaleza
Cosa visitare Fortaleza
(Milano)
-

Da segnalare anche il Ponte dos Ingleses, postazione ideale per contemplare il tramonto e avvistare i delfini.
  COSA VEDERE FORTALEZA - Con i suoi 25 km di spiagge urbane, Fortaleza sprizza...

Cosa visitare Salvador
Cosa visitare Salvador
(Milano)
-

Su quasi tutte le spiagge ci sono ristoranti tipici, i beach bar, dove vengono solitamente preparati piatti di pesce assieme a varie bevande, in particolare birra servita molto fredda.
  Fondata dai portoghesi come São Salvador da Bahia de Todos os Santos e oggi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati