Luoghi da vedere Pordenone

(Pordenone)ore 12:14:00 del 10/03/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Luoghi da vedere Pordenone

COSA VEDERE PORDENONE - La storia di Pordenone (anticamente Portus Naonis) è ancora oggi legata al Noncello, corso d'acqua che per secoli è stato navigabile determinando lo sviluppo economico della città e contribuendo a creare una peculiare propensione a

COSA VEDERE PORDENONE - Pordenone, una città elegante con un suggestivo centro storico: una rilassante passeggiata sotto i portici tra i più lunghi d'Europa e tra palazzi dalle facciate splendidamente affrescate, è il modo migliore per scoprire la città. Il centro si sviluppa su due arterie principali, Corso Garibaldi e Corso Vittorio Emanuele II: oltre ai numerosi palazzi storici, assolutamente da vedere sono il Duomo, il Palazzo Municipale e Palazzo Ricchieri, sede del Museo d'Arte.

COSA VEDERE PORDENONE - La storia di Pordenone (anticamente Portus Naonis) è ancora oggi legata al Noncello, corso d'acqua che per secoli è stato navigabile determinando lo sviluppo economico della città e contribuendo a creare una peculiare propensione all'innovazione, allo scambio e al confronto. 

Dinamismo e creatività sono evidenti nell'architettura, nella produzione artistica, musicale e letteraria, nonché in tutti quegli eventi di respiro internazionale come "Pordenonelegge", le "Giornate del Cinema Muto" o "Dedica Festival" che hanno reso Pordenone una realtà culturale ricca e originale nel panorama italiano e non solo.

COSA VEDERE PORDENONE - Pordenone è una città bella, moderna, curiosa e divertente. Ha un pittoresco centro storico che si può percorrere a piedi per lasciarsi sedurre dall'eleganza dei palazzi dipinti e di porticati, dalla poesia degli affreschi che svelano la storia della città. Pordenone è anche la città che ha dato i natali a Giovanni Antonio de Sacchis, vissuto tra il 1484 e il 1539, detto Il Pordenone, il più grande pittore friulano del Rinascimento.

È possibile seguire due tipologie di percorsi, uno in auto e uno in treno, con seguenti tragitti. Nel primo caso il tragitto da compiere è il seguente. Imbocchiamo l'autostrada A4 percorrendo la tratta che collega Trieste a Venezia. Una volta arrivati a Portogruaro, imbocchiamo l'uscita e proseguiamo sull'autostrada A28 in direzione Conegliano. Arrivati finalmente a destinazione nella città di Pordenone imbocchiamo l'uscita che ci conduce in pieno centro città.

Alla fine della passeggiata troviamo davanti a noi il Duomo. Eretto in onore di San Marco, è sicuramente uno dei punti di maggior interesse all'interno della città. La sua realizzazione risale al 1200, il suo stile tardo gotico. Ma nel 1300 il Duomo subisce un opera di restauro e questa volta, oltre ad essere affiancato da un maestoso campanile, lo stile adottato è romano-gotico.

Sulla facciata possiamo ammirare il massiccio portale, dove le figure della Creazione si mescolano sapientemente con i segni zodiacali, creando un'immagine che sicuramente lascerà a bocca aperta sia coloro che credono nell'astrologia sia coloro che sono esclusivamente interessati agli aspetti artistici e storici del posto.

Continuando la nostra passeggiata, possiamo dirigerci presso un'altro importante punto di interesse storico, Il Museo Civico d'Arte, situato all'interno di un palazzo le cui origini risalgo al tredicesimo secolo.  Eretto per volontà della famiglia patrizia "Ricchieri", le sue caratteristiche di fortezza contro gli attacchi degli invasori, sono subito evidenti.  Durante il quindicesimo secolo, il palazzo subisce importanti modifiche architettoniche.  Proseguendo la nostra escursione possiamo dirigerci presso il Parco Fluviale del Noncello, il fiume che attraversa la città.  Allontanandoci dal centro sarà comunque possibile ammirare le distese di verde situate oltre le delimitazioni urbanistiche della città, avendo così ulteriore occasione di scoprire un'altra ricchezza del luogo.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Strasburgo, cosa visitare
Strasburgo, cosa visitare
(Pordenone)
-

COSA VEDERE STRASBURGO -La sua strategica posizione geografica rende semplici gli spostamenti per la Germania, il Belgio e la Svizzera.
COSA VEDERE STRASBURGO -Se siete alla ricerca di una meta per il vostro prossimo...

Cosa visitare Lille
Cosa visitare Lille
(Pordenone)
-

Situata a poca distanza dal confine con il Belgio e cuore dell’Europa, a metà strada tra le due più grandi capitali cosmopolite europee, Parigi e Londra.
COSA VEDERE A LILLE - Lille, città della Francia settentrionale, terra di...

Montecarlo, luoghi da vedere
Montecarlo, luoghi da vedere
(Pordenone)
-

La città è stata costruita su uno sperone roccioso chiamato Le Rocher, ed è formata da strette viuzze medievali che collegano tra loro le zone più importanti: essendo posta su di una rocca la città si snoda su vari livelli ma grazie alla presenza di vari
COSA VEDERE A MONTECARLO - Monte Carlo è la zona centrale della città-stato del...

Cosa visitare Bordeaux
Cosa visitare Bordeaux
(Pordenone)
-

C’è un omaggio da fare: ai 120 anni di Mollat, la più grande libreria indipendente di Francia, 18 chilometri di scaffalature, 450 mila volumi.
COSA VEDERE BORDEAUX - Bordeaux è una città sorprendente e ricca di luoghi da...

Cosa visitare Lione
Cosa visitare Lione
(Pordenone)
-

Un bel modo per conoscere la storia e gli abitanti della Croix-Rousse è andare a visitare la Maison des Canuts, un vero e proprio museo dove potrete anche trovare un negozio che ripercorre la storia del quartiere.
COSA VEDERE LIONE - Forse sapete che Lione è la terza città della Francia dopo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati