Luoghi da vedere Pordenone

(Pordenone)ore 12:14:00 del 10/03/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Luoghi da vedere Pordenone

COSA VEDERE PORDENONE - La storia di Pordenone (anticamente Portus Naonis) è ancora oggi legata al Noncello, corso d'acqua che per secoli è stato navigabile determinando lo sviluppo economico della città e contribuendo a creare una peculiare propensione a

COSA VEDERE PORDENONE - Pordenone, una città elegante con un suggestivo centro storico: una rilassante passeggiata sotto i portici tra i più lunghi d'Europa e tra palazzi dalle facciate splendidamente affrescate, è il modo migliore per scoprire la città. Il centro si sviluppa su due arterie principali, Corso Garibaldi e Corso Vittorio Emanuele II: oltre ai numerosi palazzi storici, assolutamente da vedere sono il Duomo, il Palazzo Municipale e Palazzo Ricchieri, sede del Museo d'Arte.

COSA VEDERE PORDENONE - La storia di Pordenone (anticamente Portus Naonis) è ancora oggi legata al Noncello, corso d'acqua che per secoli è stato navigabile determinando lo sviluppo economico della città e contribuendo a creare una peculiare propensione all'innovazione, allo scambio e al confronto. 

Dinamismo e creatività sono evidenti nell'architettura, nella produzione artistica, musicale e letteraria, nonché in tutti quegli eventi di respiro internazionale come "Pordenonelegge", le "Giornate del Cinema Muto" o "Dedica Festival" che hanno reso Pordenone una realtà culturale ricca e originale nel panorama italiano e non solo.

COSA VEDERE PORDENONE - Pordenone è una città bella, moderna, curiosa e divertente. Ha un pittoresco centro storico che si può percorrere a piedi per lasciarsi sedurre dall'eleganza dei palazzi dipinti e di porticati, dalla poesia degli affreschi che svelano la storia della città. Pordenone è anche la città che ha dato i natali a Giovanni Antonio de Sacchis, vissuto tra il 1484 e il 1539, detto Il Pordenone, il più grande pittore friulano del Rinascimento.

È possibile seguire due tipologie di percorsi, uno in auto e uno in treno, con seguenti tragitti. Nel primo caso il tragitto da compiere è il seguente. Imbocchiamo l'autostrada A4 percorrendo la tratta che collega Trieste a Venezia. Una volta arrivati a Portogruaro, imbocchiamo l'uscita e proseguiamo sull'autostrada A28 in direzione Conegliano. Arrivati finalmente a destinazione nella città di Pordenone imbocchiamo l'uscita che ci conduce in pieno centro città.

Alla fine della passeggiata troviamo davanti a noi il Duomo. Eretto in onore di San Marco, è sicuramente uno dei punti di maggior interesse all'interno della città. La sua realizzazione risale al 1200, il suo stile tardo gotico. Ma nel 1300 il Duomo subisce un opera di restauro e questa volta, oltre ad essere affiancato da un maestoso campanile, lo stile adottato è romano-gotico.

Sulla facciata possiamo ammirare il massiccio portale, dove le figure della Creazione si mescolano sapientemente con i segni zodiacali, creando un'immagine che sicuramente lascerà a bocca aperta sia coloro che credono nell'astrologia sia coloro che sono esclusivamente interessati agli aspetti artistici e storici del posto.

Continuando la nostra passeggiata, possiamo dirigerci presso un'altro importante punto di interesse storico, Il Museo Civico d'Arte, situato all'interno di un palazzo le cui origini risalgo al tredicesimo secolo.  Eretto per volontà della famiglia patrizia "Ricchieri", le sue caratteristiche di fortezza contro gli attacchi degli invasori, sono subito evidenti.  Durante il quindicesimo secolo, il palazzo subisce importanti modifiche architettoniche.  Proseguendo la nostra escursione possiamo dirigerci presso il Parco Fluviale del Noncello, il fiume che attraversa la città.  Allontanandoci dal centro sarà comunque possibile ammirare le distese di verde situate oltre le delimitazioni urbanistiche della città, avendo così ulteriore occasione di scoprire un'altra ricchezza del luogo.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Como, cosa visitare
Como, cosa visitare
(Pordenone)
-

Per prepararvi a questo luogo romantico per eccellenza, prediletto dai poeti e dagli innamorati, ecco le cose da vedere
Quel ramo del Lago di Como…uno dei luoghi più belli del Nord d’Italia, la cui...

Cremona, cosa visitare
Cremona, cosa visitare
(Pordenone)
-

Alto 111 metri, è situato accanto al bellissimo Duomo e secondo la tradizione popolare la sua prima edificazione risale al 754.
COSA VISITARE CREMONA - La città del torrone e del Torrazzo, ma anche della...

Cosa visitare Milano
Cosa visitare Milano
(Pordenone)
-

Maestoso esempio di architettura gotica fu iniziato nel 1368 e sulla sua guglia più alta è posta la famosa "Madonnina", che dall'alto veglia sulla città.
COSA VEDERE MILANO - La città di Milano non ha di certo i tantissimi monumenti e...

Cosa visitare Brescia
Cosa visitare Brescia
(Pordenone)
-

 Nel cuore del centro storico, nella cosiddetta Brescia Antica, si trova una delle più antiche piazze della città: Piazza del Foro, nata sul foro della città romana del I d.C.
COSA VEDERE BRESCIA - Un sabato libero da impegni, una splendida giornata...

Cosa visitare Bergamo
Cosa visitare Bergamo
(Pordenone)
-

Bergamo è composta in realtà da due città: la parte alta, ricca di storia e di monumenti e la parte bassa, dedita all'industria e al commercio.
Quando si decide magari di organizzare una gita fuori porta si potrebbe prendere...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati