Luoghi comuni sul sesso

(Bari)ore 16:06:00 del 14/04/2017 - Categoria: , Sesso

Luoghi comuni sul sesso

Frequentare la scuola, avere degli amici, essere preda dei colpi di fulmine e fare le prime esperienze sessuali: la vita di un normale teenager si potrebbe riassumere così, tra un compito di matematica e una cotta per la ragazza della classe affianco.

Frequentare la scuola, avere degli amici, essere preda dei colpi di fulmine e fare le prime esperienze sessuali: la vita di un normale teenager si potrebbe riassumere così, tra un compito di matematica e una cotta per la ragazza della classe affianco. Quando però si parla di sesso nascono le prime complicazioni. Già perché sembra proprio che i teenager sappiano poco, molto poco, in fatto di tematiche sessuali.

Ma i giovani cosa sanno esattamente sul sesso? A detta delle varie associazioni di categoria l’ignoranza su questo argomento da parte dei ragazzi è sempre più alta e le cause possono essere diverse, come la poca esperienza o la mancanza di una persona con cui potersi confidare su questioni così delicate. “Basta fare 7 salti dopo un rapporto sessuale per non rimanere incinta?", "E mettersi in una posizione verticale durante e dopo il rapporto?", "E il limone?”, sono le domande degli adolescenti. Questi sono solo degli esempi che rappresentano il livello di disinformazione con cui i ragazzi si avvicinano ad avvenimenti importanti della propria vita e che potrebbero cambiarla radicalmente. Per affrontare questi argomenti e per essere più vicino possibile ai giovani, sono state create varie associazioni e campagne di sensibilizzazione come per esempio Questo Mostro Amore, realizzata dalla Cooperativa Sociale AttivaMente.

In città come Como e Napoli queste organizzazioni programmano degli incontri per parlare direttamente con gli studenti: “Da tempo Valerie Moretti, psicopedagogista e Jacopo Boschini, socio fondatore della Cooperativa AttivaMente, incontrano i ragazzi nelle scuole ed a loro spiegano che il primo passo verso la violenza è la mancanza di educazione sentimentale ed un insano rapporto con la gestione delle proprie emozioni” spiegano dalla Cooperativa. A Napoli, l’incontro ha avuto il patrocinio della Regione Campania e Federfarma Napoli, e si è posto come obiettivo quello di educare i ragazzi sul rispetto, le emozioni e gli amori negli anni dell’adolescenza, cercando di promuovere dei valori sani.

Da: QUI

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Perche' fare tanto sesso? Per salute!
Perche' fare tanto sesso? Per salute!
(Bari)
-

Studi dimostrano che fare l’amore aiuta a dormire meglio, in particolare sembra che oltre il 60% delle persone indichi che il sonno migliora dopo aver raggiunto il culmine dell’atto con il partner.
Studi dimostrano che fare l’amore aiuta a dormire meglio, in particolare sembra...

Sesso online? Aiuta le donne ad esplorare i propri piaceri
Sesso online? Aiuta le donne ad esplorare i propri piaceri
(Bari)
-

SPESSO si pensa alla pornografia come un mondo per soli uomini. Ma anche il pubblico a luci rosse sta cambiando, e stando a ricerche recenti la platea femminile è quella che cresce di più, e più velocemente.
SPESSO si pensa alla pornografia come un mondo per soli uomini. Ma anche il...

Come tornare a fare BENE sesso e amore
Come tornare a fare BENE sesso e amore
(Bari)
-

Dovrebbe essere l’atto con cui esprimi te stessa, liberi le fantasie ed entri in contatto profondo con l’altro. Eppure, fare l’amore sembra sempre più complicato.
Dovrebbe essere l’atto con cui esprimi te stessa, liberi le fantasie ed entri in...

Sesso: le false credenze che rovinano il rapporto
Sesso: le false credenze che rovinano il rapporto
(Bari)
-

Come per molti aspetti della vita i luoghi comuni e le false credenze possono creare convinzioni errate che con il tempo si radicano e difficilmente si eliminano
Come per molti aspetti della vita i luoghi comuni e le false credenze possono...

Piu' lei e' bella, piu' lui non...funziona!
Piu' lei e' bella, piu' lui non...funziona!
(Bari)
-

È vero che a letto i maschi sono più bravi con le donne meno attraenti? Sì, ed è tutta colpa dell’ansia da prestazione.
È vero che a letto i maschi sono più bravi con le donne meno attraenti? Sì, ed è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati