Lucca news: muore un ragazzino di 14 anni

LUCCA ore 14:17:00 del 17/01/2015 - Categoria: Cronaca

Lucca news: muore un ragazzino di 14 anni

Lucca news: muore un ragazzino di 14 anni | L’analisi di Italiano Sveglia

Come può una persona che ha investito un ragazzo nemmeno adolescente redimersi dopo ciò che ha fatto? Anche se si tratta di omicidio colposo, resta il fatto che comunque questa persona ha distrutto la vita di un ragazzino e quella dei suoi familiari. Non esiste pena che può racchiudere questo dolore.

Tragedia a Camigliano: un ragazzino di 14 anni, Michael Petrini, è morto a seguito di un gravissimo incidente stradale. Michael stava camminando lungo lo stradone di Camigliano, vicino alla propria abitazione, in un punto particolarmente buio e già di teatro di più di un incidente, quando è stato travolto da un’automobile di passaggio.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18 di giovedì, in località “Fettino”, vicino all’incrocio fra lo stradone e via delle Ralle. Secondo le ricostruzioni della polizia municipale di Capannori (che è intervenuta per i rilievi e che sta lavorando per ricostruire nei dettagli la dinamica) il ragazzo stava camminando lungo il ciglio della carreggiata, quando è stato travolto da un’autovettura condotta da un uomo di 50 anni alla guida di una Fiat Panda che si è subito fermato ed ha avvisato la centrale operativa del 118. I sanitari inviati sul posto con l’ambulanza si sono subito resi conto della gravità della situazione e hanno deciso per un immediato ricovero del ragazzino al pronto soccorso del “San Luca” in codice rosso per i gravi traumi riportati nell’impatto. La morte, nonostante i disperati tentativi dei medici dell'ospedale è giunta intorno alle 20.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vaccino obbligatorio, la verità
Vaccino obbligatorio, la verità

-

Segue il Belgio, con soli 2 vaccini obbligatori, mentre tutti gli altri paesi del pianeta hanno un solo vaccino obbligatorio, o anche nessuno.
«Addirittura 12 vaccini, somministrati a bambini di tre mesi di vita? E’ da...

Terrorismo: chi ha iniziato la guerra? NOI
Terrorismo: chi ha iniziato la guerra? NOI

-

Siamo fottuti. L’hanno capito. Siamo fottuti perché un terrorismo così, in inglese si chiama Retail Terrorism (terrorismo alla spicciolata), non lo fermi. Più bombardiamo quei mondi, più loro porteranno la guerra da noi. Il terrorismo nasce dalle nostre b
Siamo fottuti. L’hanno capito. Siamo fottuti perché un terrorismo così, in...

Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati