Livorno: ci lascia un 25 enne per scontro autostradale

LIVORNO ore 18:12:00 del 17/01/2015 - Categoria: Cronaca

Livorno: ci lascia un 25 enne per scontro autostradale

Livorno: ci lascia un 25 enne per scontro autostradale | L’analisi di Italiano Sveglia

Questo 2015 non si apre decisamente bene per quanto riguarda gli scontri autostradali. Le poche vittime dell’anno scorso sembrano ormai un lontano miraggio per i dati. In questi 16 giorni del nuovo anno, si contano almeno 50 vittime sparse per tutta l’Italia a seguito di scontri con le proprie automobili.

Livorno, 16 gennaio 2015 - Ancora sangue sulle nostre strade. E ancora sangue sulla via Aurelia spesso teatro di incidenti mortali. L'ultima tragedia nella tarda serata di ieri - intorno alle 22 - al confine fra la città della torre e quella dei quattro mori, poco prima dell'incrocio con l'Arnaccio in direzione Livorno. La vittima è Daniel Costantin Buhnici, automobilista 25enne di origini rumene (con un documento rilasciato da un Comune cosentino) alla guida di un furgone scontratosi - in untremendo impatto frontale - contro un suv che verosimilmente procedeva in direzione opposta, a bordo tre filippini di cui uno è grave.

Ancora impossibile stabilire la dinamica attualmente al vaglio dei carabinieri. Forse l'alta velocità oppure un malore o un colpo di sonno. Ad accettarlo saranno i militari dell'Arma con l'aiuto della polizia municipale giunta subito sul luogo per i rilievi di routine e per effettuare anche i primi test su un'eventuale assunzione di alcol da parte dei protagonisti della vicenda. Per estrarre l'uomo dalle lamiere sono intervenute anche due squadre dei vigili del fuoco di Pisa e di Livorno. Per lui, tutti i soccorsi sono stati inutili. Ferita anche un'altra persona, uno dei tre filippini che viaggiavano sul suv, soccorsa dalla Misericordia labronica e trasferita al pronto soccorso di Livorno.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica

-

La marea burocratica affonda il Mose. Così 8 miliardi si inabissano in laguna
Ordinanze prefettizie, interventi dell’Autorità nazionale anticorruzione e ora...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad

-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'

-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici

-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...

Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO
Saviano, Volo, Litizzetto, Hunziker: come i VIP manipolano il POPOLINO

-

Silenzio, retorica e complicità: i VIP italiani e la guerra in Siria
Da settimane, sui social è diventata virale la campagna di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati