L'Italia dimentica le vittime delle Foibe: la rivolta degli istriani!

(Bari)ore 16:01:00 del 07/02/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Editoria, Esteri, Sociale

L'Italia dimentica le vittime delle Foibe: la rivolta degli istriani!

Cari Istriani, i NO di questi falsi Presidenti italiani non sia un cruccio per Voi.

Cari Istriani, i NO di questi falsi Presidenti italiani non sia un cruccio per Voi. Il loro silenzio, la loro assenza, le loro menzogne... sono questi i principali capi di accusa che condannano questa gentaglia infame e putrida nell'anima che, oltre ad aver rubato le ricchezze materiali, ruba l'onore e l'onestà di quei poveri martiri. NOI, italiani nel cuore, siamo con VOI. GLI INFAMI KOMUNISTI, di ogni genere e specie, SI VERGOGNINO!!!

Non è la prima volta. Si cominciò a parlarne col primo governo Berlusconi. TTutti i governi di centrosinistra hanno sempre ignorato la grossa sanguinosa pulizia etnica contro gli italiani messa in atto da Tito. Una volta napolitano volle commemorarla, dicendo quattro parole sulle foibe per passare immediatamente alle ... fosse ardeatine ! tito era comunista,perciò non si deve parlare di delitti commessi sia dai sovietici (alcuni... ) che degli slavi comunisti

L'Italia, nata dalla desistenza di fronte al nemico e fondata sulle mafie anche politiche, non ha mai dimenticato le foibe: non le ha proprio mai considerate! Non faceva "demokratico" trattare dei krimini delle formazini assassine di Tito, coadiuvate dai kriminali nostrani delle bande komuniste, nominatesi partigiani, asserviti alle mire espansionistiche di Moska. Molte delle vittime delle foibe caddero per mano dei partigiani komunisti delle cosiddette "briga(n)te Garibaldi". Poi venne il cittadino sovjetiko Togliattigrad a concedere l'amnistia per i krimini degli orgogliosi "eroi" delle "radiose giornate"...

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
(Bari)
-

NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO CONDIZIONATO, DOVE L'ARIA GIRA FRESCA TUTTO IL GIORNO. 
NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO...

Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
(Bari)
-

Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della famiglia Bush, poi agente speciale della Cia in Afghanistan, a far radere al suolo le Torri Gemelle, il giorno in cui – per la prima e unica volta nella storia degli Stati Un
Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della...

Padri separati, i nuovi poveri italiani
Padri separati, i nuovi poveri italiani
(Bari)
-

SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ ASSOLUTA,NELL’ EMARGINAZIONE E NELLA SOLITUDINE, NONOSTANTE ABBIANO UN LAVORO STABILE.
SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ...

In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
(Bari)
-

L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene clandestinia vivere in albergo.
L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani...

Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
(Bari)
-

Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la condanna non è per tanto per il furto quanto per l'aggressione a gomitate, che da noi è legale solo se fatta durante una manifestazione della sinistra.
Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati