LI-RAM: ecco la memoria che usera' la luce

(Milano)ore 12:14:00 del 29/04/2017 - Categoria: , Tecnologia

LI-RAM: ecco la memoria che usera' la luce

NATIA FRANK, chimica della University of Victoria (British Columbia, Canada), ha creato un materiale rivoluzionario che potrebbe rendere computer e smartphone non solo più veloci, ma anche meno affamati di energia e in grado di durare a lungo.

NATIA FRANK, chimica della University of Victoria (British Columbia, Canada), ha creato un materiale rivoluzionario che potrebbe rendere computer e smartphone non solo più veloci, ma anche meno affamati di energia e in grado di durare a lungo. Il nuovo materiale consente di creare chip di memoria "a livello molecolare". La memoria è detta light induced magnetoresistive random-access memory (LI-RAM). "L'invenzione è parte di un impegno internazionale volto a ridurre i consumi e il calore prodotto dai moderni chip", si legge in un comunicato stampa.
La LI-RAM promette di usare il 10% di energia in meno rispetto alle MRAM (memorie magnetoresistive) attuali, senza creare quasi del tutto calore. Al tempo stesso è in grado di processare più velocemente le informazioni e funzionare più a lungo. In questo modo si cerca di affrontare il cosiddetto "power wall", ossia una rapida perdita di efficienza legata al surriscaldamento che si crea con l'aumento delle prestazioni di un chip.
Usare la luce anziché l'elettricità come conduttore di informazioni è ciò che rende unica la LI-RAM. "Il materiale nella LI-RAM ha l'inusuale qualità di cambiare rapidamente proprietà magnetiche quando viene colpito da luce verde", ha spiegato Natia Frank. Questo significa che l'informazione può essere processata e archiviata a livello della singola molecola, permettendo lo sviluppo di una memoria universale - una tecnologia finora solo ipotetica

Natia Frank sta lavorando con produttori di elettronica di tutto il mondo per ottimizzare e commercializzare la tecnologia, che potrebbe arrivare sul mercato entro i prossimi 10 anni. Potenzialmente il materiale potrebbe trovare spazio non solo in ambito elettronico, ma anche in celle solari, strumentazione medica e nanotecnologie. "Questo è solo l'inizio", ha concluso Natia Frank.

Da: QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Arrivano in Italia gli avvocati robot!
Arrivano in Italia gli avvocati robot!
(Milano)
-

Dalla guida delle auto, alla medicina, fino agli studi legali, le intelligenze artificiali stanno facendo il loro ingresso in settori sempre più delicati; con la promessa di affrancare l’uomo dai compiti più ripetitivi e di offrire risultati estremamente
Dalla guida delle auto, alla medicina, fino agli studi legali, le intelligenze...

Chi si nasconde dietro al numero privato?
Chi si nasconde dietro al numero privato?
(Milano)
-

Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a telefono, ci sono loro: i numeri privati e sconosciuti.
Dietro i call center, nella classifica delle persone più odiate mentre si è a...

ClickPack PRO: lo zaino antifurto! Video
ClickPack PRO: lo zaino antifurto! Video
(Milano)
-

ClickPack Pro lo zaino antifurto ci protegge da eventuali furti che possiamo subire dallo zaino a spalla, permettendo di godere di una passeggiata spensierata o di leggere un libro in metropolitana. Con ClickPack Pro lo zaino antifurto non subiremo più fu
ClickPack Pro lo zaino antifurto ci protegge da eventuali furti che possiamo...

Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
Oculus Go, il visore VR low cost di Facebook
(Milano)
-

Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go. Il nuovo visore per la realtà virtuale pensato per tutti.
Durante la conferenza Oculus Connect 4, Mark Zuckerberg ha annunciato Oculus Go....

Iphone 8 plus: recensione
Iphone 8 plus: recensione
(Milano)
-

Quest'anno con iPhone 8/8 Plus siamo di fronte a un miglioramento di alcune delle caratteristiche introdotte con iPhone 7, come la doppia fotocamera; il connettore jack è ancora assente, il design è quasi lo stesso, mentre ci sono parecchi cambiamenti sot
Quest'anno con iPhone 8/8 Plus siamo di fronte a un miglioramento di alcune...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati